Oltre 150 concerti, visite guidate ed eventi a luglio e agosto

Scritto da Mariella Marzuoli |    Luglio 2011    |    Pag.

Laureata in filosofia nel 1986 presso l'Università di Firenze. Ha lavorato presso riviste di settore ed ha collaborato con l'Informatore Coop Unicoop Firenze con articoli, correzione di bozze, editing e redazione televideo. Ha formazione "nell'area dell'intercultura e della facilitazione delle interazioni comunitarie", ha frequentato il Laboratorio di comunicazione e avvio al giornalismo per adulti italiani e stranieri", organizzato dall'agenzia Eform e dalla rivista Testimonianze. Insegna in corsi per stranieri Lingua e Cultura italiana. È tornata a collaborare con Unicoop Firenze per redazione pubblicazioni, correzione bozze e editing, e per la produzione di comunicazione (cartacea e web) dell'iniziativa Il dì di festa.    

Museo Archeologico di Firenze

"Il Dì di Festa" è diventato un appuntamento importante per molti nostri soci: la terza domenica del mese (con l'eccezione del 1° maggio) è alla settima edizione e da gennaio è un appuntamento fisso. C'è un sito in internet continuamente aggiornato e al quale si rivolgono mensilmente oltre 10.000 "navigatori". Per i mesi di luglio e agosto, naturalmente, si cambia programma, ma non abbiamo rinunciato ad offrire occasioni originali ed interessanti, solo che si terranno tutte di sera per sfuggire all'afa diurna. Ed è proprio la visione delle cose alla luce delle stelle che diventa un elemento qualificante delle proposte estive delle cooperative culturali aderenti a Legacoop Toscana. Atmosfere, profumi, tramonti, e non solo arte e natura, ma spettacoli e momenti ludici e conviviali (aperitivi, rinfreschi, gelati, cene). Nei grossi centri ci sarà la riscoperta, con passeggiate guidate e gite in battello per Livorno, della città nei suoi aspetti più segreti o curiosi. Mentre nei piccoli centri la storia e la natura si legheranno alle leggende.

Moschea di Firenze

Tutte le iniziative sono rivolte prevalentemente alle famiglie, proprio per costituire un momento d'incontro dopo lo stress del lavoro e della vita urbana. Ci sono i concerti e le tradizionali visite ai musei, ma con un'atmosfera diversa perché in notturna. Insomma, un'offerta molto ricca per chi rimane a casa: in poco tempo ci si può spostare in vari luoghi della Toscana per partecipare ad eventi che aiutano a "staccare" e a sentirsi un po' in ferie.
Per conoscere tutte le iniziative si può, come accennato, cercare su internet il sito www.ildidifesta.it, mentre nei punti vendita dell'Unicoop Firenze ci sarà un pieghevole con l'elenco di tutte le iniziative e i numeri telefonici per prenotare. Sì, ed è questa la novità solo per questi due mesi: non ci sarà il solito numero telefonico unico per informarsi e prenotare, ma occorrerà telefonare direttamente alle cooperative.
Poi si ricomincia a settembre, con le abituali proposte.