Con la bella stagione si moltiplicano le occasioni per trascorrere qualche ora a contatto con la natura

Escursioni per tutti - Sono percorsi facili, adatti anche ai bambini, da fare a piedi, il sabato, accompagnati dal personale responsabile. Luogo di partenza di tutte le iniziative l'Oasi di Gabbianello, a Galliano (Barberino di Mugello). Questo il programma: 6 maggio, ore 9, giornata intera, visita aree Tav e altre opere realizzate e/o in progetto; 13 maggio, ore 9, giornata intera, escursione sul torrente Rovigo; 20 maggio, ore 10 giornata intera, visita allo stabilimento e ai boschi della sorgente acqua Palina; 27 maggio, ore 9,30 mezza giornata, visita centrale idroelettrica del lago di Bilancino. Prenotazione obbligatoria, il pranzo è al sacco.
Info: Ischetus, tel. 055 5535003, www.ischetus.com

Un salto nell'oasi - L'oasi Wwf Bosco del Bottaccio è considerata uno degli ultimi ambienti umidi della piana di Lucca. Qui trovano rifugio gli uccelli che percorrono la rotta migratoria che unisce la costa toscana alle zone umide dell'entroterra. L'oasi può essere visitata tutte le domeniche, dalle 10 di mattina fino al tramonto. Il 1° maggio visita guidata gratuita alla scoperta delle piante officinali e alimentari del padule. Il 7 maggio sarà possibile visitare anche la vicina oasi del Tanali di Legambiente.
Info: associazione Il Tuffetto, tel. 0583 269012, cell. 389 7816207

Segnalazioni
Alla scoperta del padule -
Domenica 21 maggio, dalle 9 alle 20, l'appuntamento è con la terza edizione della Festa delle erbe palustri,a Castelmartini (Larciano, Pistoia), a pochi chilometri dalla riserva naturale del padule di Fucecchio. Obiettivo della manifestazione - organizzata dal Comune di Larciano e dal Centro di ricerca del padule di Fucecchio, in collaborazione fra gli altri con la sezione soci Coop Valdinievole - proteggere e far conoscere la riserva naturale del padule di Fucecchio. Saranno presenti stand con dimostrazioni pratiche delle antiche tecniche artigianali di lavorazione delle erbe palustri, dove tutti potranno sperimentare dal vivo l'intreccio e l'impagliatura. Per tutta la giornata il Centro visite della riserva resterà aperto, con un laboratorio per la costruzione degli aquiloni. Sarà anche possibile visitare l'area protetta insieme alle guide ambientali escursionistiche specializzate del centro, che accompagneranno gratuitamente tutti gli interessati alla scoperta della storia, della flora e della fauna del padule. Mostre, degustazioni di piatti e prodotti tipici locali, giochi tradizionali, musica e un mercatino di prodotti biologici, piante aromatiche e artigianato chiudono il programma della giornata.
Info: Centro di ricerca, tel. 0573 84540, www.zoneumidetoscane.it/eventi/padeventi.html.

Giardini di Fiesole - Hanno riaperto le loro porte al pubblico e potranno essere visitati fino ad ottobre. Sono i giardini di alcune delle più belle ville di Fiesole: villa di Maiano, San Michele, Le Balze, Montececeri, Medici, Bosco di Fontelucente, Schifanoia, Nieuwenkamp. Per le visite occorre prenotarsi al numero verde comunale 800-414240, costo del biglietto 4 euro.
Anche Villa Peyron al Bosco di Fontelucente ha riaperto il suo bellissimo giardino, con un denso programma pomeridiano di eventi, incontri e spettacoli: concerti, degustazioni, giochi di prestigio per i più piccoli.
Info: tel. 055 264321, www.bardinipeyron.it

Aquiloni a Prato - Sabato 27 e domenica 28 maggio l'appuntamento è con gli aquiloni della settima edizione di "Voliamo con i colori", manifestazione promossa dal circolo Arci 1° Maggio di Prato, in collaborazione con altre associazioni del territorio. Nell'area verde tra via S. Martino per Galceti e via Marie Curie, lungo la tangenziale per Vaiano, a Prato, oltre 100 aquilonisti daranno vita a divertenti sfide aeree, accanto a laboratori dove tutti potranno imparare a costruirsi un aquilone o visitare la mostra-mercato organizzata dai ragazzi della cooperativa sociale Kepos, dal titolo "Coloriamo il cielo". In contemporanea si svolgerà la "Grande festa dell'energia Consiag".
Info: Valerio, 349 4497565; Alviero, 333 8394110

I colori del mondo - Una grande tela, lunga un'intera strada, una maglietta - per non sporcarsi troppo - e un kit di colori e pennelli. È il materiale che, con una piccola offerta, verrà distribuito ai partecipanti di "Tutti i colori del mondo", la manifestazione che si terrà nel paese di Fornoli (Bagni di Lucca, Lucca) venerdì 2 giugno, dalle 10,30 alle 24. Obiettivo dell'iniziativa, raccogliere fondi per sostenere progetti destinati ai bambini: quest'anno i contributi saranno devoluti al Centre de Santèe de Muhura, in Rwanda. La sera, a chiusura della manifestazione, ci sarà uno spettacolo di artisti di strada.
Info: Eva Moschini, 3294080672, e-mail: guerlanda@virgilio.it



Dal 26 al 28 maggio, al Parco Demidoff a Pratolino (Vaglia), si svolge Ruralia. Info: tel. 0552760608

A Scarperia, nel centro storico, il 28 maggio c'è l'Infiorata. Info: tel. 0558468165, www.prolocoscarperia.com

A Castelfiorentino, dal 25 al 28 maggio, la festa dei cantastorie, "In/canti & banchi". Info: tel. 05716861 - 057176303