Feste e sagre a Pisa e in Toscana

Scritto da Daniel Pescini |    Luglio 1999    |    Pag.

L'estate di chi resta
Nei mesi estivi, nel Valdarno pisano, paesi laboriosi e tranquilli e antichi borghi storici diventano lo scenario ideale delle sagre e delle feste che, dai primi di luglio fino alla fine di agosto, scandiscono il passaggio dei mesi più caldi dell'anno. Al riparo dalla calura estiva, su colline ventilate o sulle pendici del Monte Pisano, ecco alcuni degli appuntamenti più suggestivi, più interessanti e più curiosi per chi preferisce la musica da ballo e la buona tavola alle chiassose e affollate riviere del Tirreno.
A Pisa, fino al 18 luglio, la manifestazione 'Strada Facendo' riempirà di concerti, animazioni e spettacoli le vie e le piazze del centro storico cittadino. Al giardino Scotto, inoltre, le iniziative organizzate dal circolo Arsenale dureranno tutta l'estate, con un appuntamento quasi ogni sera, tra concerti, teatro, letture di poesie, incontri e dibattiti.
Teatro protagonista anche a San Miniato, con 'La luna è azzurra' (fino al 3 luglio). Una festa originale, dove non mancherà sicuramente l'allegria, sarà quella di sabato 17 luglio a Forcoli, presso Palaia. All'undicesima 'Festa della Cicciona', infatti, si eleggeranno Miss e Mister Ciccione d'Italia. Solo uno il requisito richiesto per partecipare al concorso: per le donne pesare più di 100 chili e per gli uomini più di 150. Il concorso sarà presentato dal conduttore televisivo Alessandro Greco e animato dal comico Toni Corallo. Sempre a Palaia, tutte le domeniche da giugno a settembre, si terrà il 'Mercato della frutta', con i tipici prodotti delle colline palaiesi. Per chi non sarà in vacanza, il 13, 14 e 15 agosto si svolgerà a San Casciano, piccola frazione vicino Cascina, la tradizionale 'Fiera estiva', mentre per gli appassionati di ballo che passeranno il Ferragosto sul Monte Pisano, il 14 agosto la piazza del Comune di Calci si trasformerà in una grande pista di liscio per 'Il ballo di mezza estate'. Inoltre, nei borghi calcesani di Montemagno, Pieve, Tre Colli e Castelmaggiore sono in programma alcune serate di musica e spettacoli vari. Sempre sul Monte Pisano, a Cascine di Buti, il 2-3-4 e il 9-10-11 luglio saranno aperti gli stand della 'Sagra del ranocchio'. Uno dei paesini più festaioli dell'estate è sicuramente Orentano, nel comune di Castelfranco di Sotto. Per tutto il mese di luglio, e fino al primo agosto, il borgo ospiterà la 'Sagra della Pizza' mentre il 22 agosto un dolce alto quasi 7 metri, raffigurante la chiesa di San Michele di Lucca, sfilerà nel corso principale in occasione della 'Sagra del bignè'.

Il vino di Cerreto
Mostra del vino a Cerreto Guidi dal 9 all'11 e dal 16 al 18 luglio. Per l'occasione saranno allestite, in vari punti del paese, delle vere e proprie taverne, dove sarà possibile assaggiare prodotti tipici della zona, a cominciare naturalmente dagli ottimi vini locali. Molte le iniziative collaterali in programma, tra cui spettacoli, gare sportive e un'esposizione di macchine agricole d'epoca.

Bugie da campioni
Non tutte le bugie hanno le gambe corte. A Le Piastre, località di montagna in provincia di Pistoia, sopravvivono da ben 23 anni, in una gara nazionale tra chi le spara più grosse. Due le categorie che l'8 agosto si contenderanno il 'Bugiardino d'oro': una sezione grafica riservata ai vignettisti - che dovranno consegnare i loro lavori entro il 24 luglio '99 - e una verbale, per chi invierà scritti o declamerà le proprie bugie nella piazza del paese. La partecipazione, gratuita in entrambi i casi, è aperta a tutti. La manifestazione, promossa dalla Pro loco Alta valle del Reno (tel. 0573472301-472001), ha anche un sito internet, www.zen.it/bugia.

Festambiente nel parco
E' il ristorante vegetariano più grande d'Europa e i suoi piatti sono tutti a base di prodotti tipici e biologici. Anche quest'anno sarà una delle principali attrazioni di Festambiente, il festival internazionale di ecologia organizzato da Legambiente a Rispescia (Grosseto), nel cuore del Parco della Maremma. Diciassette giorni - dal 6 al 22 agosto - di festa, musica, incontri, spettacoli, cinema all'aperto, stand di prodotti ecologici e tanto spazio riservato ai bambini. Ospiti d'onore di questa edizione, l'undicesima, saranno i prodotti regionali italiani, ai quali sarà dedicata la mostra 'Sapori perduti'. Olio e vino, biologici e non, saranno i protagonisti di due rassegne-degustazioni, mentre al bar della festa ci saranno frullati, gelati e succhi di frutta per tutti.
Festambiente, tel. 056422130, fax 0564414948

Botero in piazza
Faranno compagnia al Perseo del Cellini e al Nettuno dell'Ammannati, dividendo con loro, fino al 28 agosto, il prestigioso palcoscenico di piazza della Signoria. Trentuno sculture monumentali in bronzo realizzate da Fernando Botero, che torna a Firenze a distanza di otto anni dalla sua ultima mostra in città. Sarà lo stesso Botero a curare la disposizione delle opere, in parte collocate anche nel piazzale degli Uffizi. Dentro Palazzo Vecchio, nella Sala d'Arme, Botero esporrà invece 31 suoi quadri di medie e grandi dimensioni, tutti inediti. La mostra potrà essere visitata tutti i giorni, escluso il giovedì, dalle 10 alle 19. Costo del biglietto lire 10 mila (ridotto lire 8 mila). Per informazioni telefonare allo 0552305205.

Bande in festa
E' una rassegna dedicata alle tante bande musicali della Toscana, ma anche d'Italia e d'Europa. Da più di vent'anni viene ospitata nelle valli della Garfagnana, ogni anno in un Comune diverso. Quest'estate sarà la volta di Camporgiano, con protagonisti davvero d'eccezione. L'appuntamento dunque è da venerdì 30 luglio a domenica 1° agosto a Camporgiano, alle ore 21 (venerdì e sabato) e alle ore 17 (domenica). Per saperne di più rivolgersi alla segreteria della rassegna musicale c/o Filarmonica "P. Mascagni", piazza F. Angelini, Camporgiano (Lucca), tel. 0554212723 oppure 0583618966, fax 0583618433, e-mail: ucxua@tin.it

Battitura e papero
Giochi equestri, rappresentazione della battitura e tanti altri momenti di svago e di interesse a Tavarnelle Val di Pesa fra il 17 e il 25 luglio. Per saperne di più telefonare allo 0558077832.