Le vele di Valencia
Dopo aver viaggiato per i cinque continenti per 152 anni, la trentaduesima America's Cup torna in Europa, per essere celebrata a Valencia nel mese di aprile. Questa incantevole città mediterranea è stata scelta tra altre sessanta città in tutto il mondo come sede dell'evento sportivo del 2007: quattro anni fa era stato il team svizzero Alinghi ad aggiudicarsi il trofeo ad Auckland, in Nuova Zelanda.

Si tratta della gara di vela più importante e il terzo evento sportivo più famoso dopo le Olimpiadi e i Mondiali di calcio. Scelta per le condizioni favorevoli alla navigazione, la posizione geografica ed il clima, Valencia garantisce anche esperienza, una svariata offerta e la capacità di accogliere molti visitatori.
È previsto un impatto economico di oltre 1500 milioni di euro generato dall'America's Cup che, tra l'altro, dovrebbe dare origine a circa diecimila posti di lavoro. Da qualche mese sono stati ultimati i lavori al porto di Valencia che ora, impreziosito da innumerevoli opere architettoniche, si avvale di una marina dalle caratteristiche che non hanno uguali nel mondo intero.