SPORT PER TUTTI
Le segnalazioni 1
A scuola di rugby

A Sesto Fiorentino c'è una scuola che cerca di avvicinare bambini e ragazzi al rugby, uno sport forse povero di risorse finanziarie ma ancora ricco di entusiasmo, di rispetto e di spirito di gruppo. Al Sesto Rugby Junior non esiste la "panchina". Tutti giocano perché il rugby è il gioco di squadra per eccellenza; gli allenatori ci tengono a far sapere che dopo le partite c'è il terzo tempo, nel quale ci si trova a mangiare e scherzare insieme ai giocatori delle altre squadre, qualunque sia il risultato della partita.
L'attività della Scuola di minirugby educativo comincia con un corso di ginnastica all'aria aperta per bambini e bambine dai quattro ai sei anni di età, che si svolge il sabato mattina sotto la guida di esperti di scienze motorie e di insegnanti di educazione fisica. Poi, a partire dai sette anni, inizia la vera attività sportiva suddivisa per categorie: allenamenti svolti da tecnici qualificati della Federazione Italiana Rugby ed un ricco calendario di partite e tornei.
L'attività si svolge da settembre a maggio. Bambini e ragazzi, maschi e femmine, delle scuole elementari, medie e superiori sono invitati presso l'impianto di via della Quercia per provare questo sport straordinario.

Info: Sesto Rugby, via della Quercia 37, Sesto Fiorentino, tel. 0554207608, www.6rj.org



IN SS. ANNUNZIATA
Ceramiche in piazza
Sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre 2006 si terrà a Firenze, in piazza SS. Annunziata, la VII edizione della Festa della Ceramica, la mostra di ceramiche artistiche contemporanee.
Nei due giorni, dalle 10 alle 19, saranno esposte le opere di circa 60 ceramisti italiani ed europei; si potranno trovare oggetti di uso e arredamento, sculture e bijoux in ceramica realizzati con le diverse tecniche: dall'immediatezza del raku, antica tecnica giapponese utilizzata per la cerimonia del tè, alla rassicurante solidità del gres, tipico delle regioni nordeuropee, dalla vivacità e docilità della maiolica, caratteristica della regione mediterranea, alla ricercata raffinatezza della porcellana. Ci saranno anche animazioni per i bambini e una dimostrazione della cottura di piccoli oggetti in ceramica con la tecnica raku.
Durante la manifestazione, inoltre, sarà allestito un percorso tattile, organizzato dalle associazioni Artec e Arte della Ceramica, in collaborazione con l'Ipsia Nicolodi per non vedenti. Presso il Chiostro delle Donne, messo a disposizione dall'Istituto degli Innocenti di Firenze, i visitatori non vedenti ed ipo-vedenti (ma non soltanto loro) potranno scoprire attraverso il tatto la filiera della ceramica, giocando con forme e superfici. L'ingresso è gratuito.
Info: Arte della ceramica, 0558301075, 3477416184; e-mail: artec.mugello@libero.it



FIERA PAESANA
Marti in festa
Sabato 23 e domenica 24 settembre l'appuntamento è a Marti, in provincia di Pisa, con "Martinfiera", la centenaria fiera paesana che da dieci anni si presenta in una veste più moderna, grazie ad un comitato paesano che ne cura l'allestimento. Dedicata in origine prevalentemente al bestiame (cavalli compresi), che resta il principale protagonista, la festa ha visto aggiungersi negli anni gli spettacoli di strada, l'esibizione degli allievi della scuola di musica "Caccini" di Montopoli e quest'anno anche la parata della "Badabimbumbanda", l'esibizione dei falconieri della Maremma, la gara di bici-trekking e lo spazio dedicato ai prodotti tipici. Punti fermi restano la cena, allestita dalle donne del paese, ed il ballo della fiera. Nel solco delle tradizioni agresti ci sarà anche un'esposizione di trattori d'epoca, in collaborazione con il Museo della civiltà contadina di San Gervasio di Palaia.
Quest'anno la festa coinciderà con la riapertura del circolo, da tre anni in ristrutturazione. In quell'occasione saranno ricordati, seppure con ritardo, i cento anni della locale cooperativa, sorta nell'aprile 1905.

Info: Tel. 0571461753



TREKKING URBANO
Le segnalazioni 2
Turisti in cammino

L'appuntamento è per il prossimo 1° ottobre con il tema "Camminando all'indietro - alla ricerca di luoghi, mestieri, sapori e suoni del tempo perduto". Anche quest'anno 32 città italiane organizzano percorsi per la III Giornata nazionale del trekking urbano, offrendo esperienze sportive e culturali ricche di emozioni e adatte a tutti: giovani e nonni con nipotini. In Toscana le città che aderiscono alla manifestazione sono Siena, Arezzo e Prato. Sarà una giornata da vivere all'aria aperta, facendo sport nei luoghi della cultura. La descrizione dei percorsi di trekking urbano è simile a quella del trekking tradizionale: bandiera verde per il punto di partenza, bandiera rossa per il punto d'arrivo, un occhio ad indicare i punti panoramici. All'inizio sono segnati la lunghezza, le difficoltà dell'itinerario e le cose da portarsi dietro.
A Siena il percorso entrerà nei sotterranei del Santa Maria della Scala e percorrerà la Via Francigena lungo la quale si sviluppò la città medievale.

Info: Direzione cultura sezione turismo Comune di Siena, tel. 0577292128-78



SOLIDARIETA'
Corri la vita
Simona Ventura con Laura Pausini, Luca Toni con Irene Grandi, Aldo, Giovanni e Giacomo con Cherie Blair, consorte del primo ministro di Sua Maestà britannica. Sono i testimonial di Corri la vita 2006, gli otto nuovi arrivati nell'ormai vastissima galleria di personalità che sostengono la manifestazione di sport-beneficenza promossa dalla Lilt (Lega italiana per la lotta ai tumori), quest'anno in programma domenica 1° ottobre a Firenze. Obiettivo della manifestazione, raccogliere fondi da destinare alle strutture pubbliche territoriali impegnate nella lotta contro il cancro al seno.
Piazza Santa Croce ospiterà ancora una volta il maxi raduno, la partenza, il traguardo, la premiazione dei vincitori. Dopo l'esperienza sui Lungarni del 2005, il percorso torna invece allo schema misto città-collina delle prime due edizioni, ovvero centro storico, Oltrarno e dintorni, con il tradizionale doppio itinerario: uno per la corsa competitiva (circa 12 chilometri), l'altro per la passeggiata (circa 5-6 chilometri) che consentirà anche visite particolari a musei, giardini e cortili storici sconosciuti.
Sono previsti circa 10 mila partecipanti ai quali andranno molti gadget offerti dagli sponsor. Per la corsa competitiva sono inoltre previsti premi preziosi per i primi dieci classificati sia tra gli uomini che tra le donne.

Info ed iscrizioni: Lilt, viale A. Volta 173, Firenze, tel. 055576939 www.corrilavita.it



SETTIMELLO
La contesa del Drappalio
Il 17 settembre rivivono, nel piccolo borgo di Settimello, i fasti dei corteggi medievali del XIV secolo, in occasione dell'inaugurazione di "Ottobrinsieme", il calendario di manifestazioni culturali, folkloristiche e sportive organizzate dal circolo Mcl Don Minzoni di Settimello (Calenzano). Dopo la sfilata del corteo storico (inizio ore 16), con i rappresentanti di vari gruppi di musici e sbandieratori della Toscana, si potrà assistere alla contesa del Drappalio: a contendersi il palio - quest'anno un'opera d'arte realizzata dall'aretino Marco Bianchini - quattro squadre (I cavalieri della Torricella di Settimello, I lupi Rossi di Firenze, La compagnia dell'orso di Pistoia e il gruppo Torri di San Marcello Pistoiese) chiamate a cimentarsi nei tre giochi della Forza, della Gentilezza e della Destrezza, forse il più spettacolare, dove sei arcieri scoccheranno le loro frecce per centrare un piatto d'argilla e far suonare una campana.

Info: Agostino Barlacchi, tel. 055882041, 330565439, e-mail: a.barlacchi@mclink.it



PRATO
Festival contemporaneo
Dal 18 al 23 settembre Prato ospita "Freeshout", festival internazionale animato da artisti che operano in vari settori della creatività contemporanea. Musica, spettacolo, teatro, arti visive, happening, si susseguiranno negli spazi degli ex Macelli, oggi sede di Officina Giovani, fulcro principale degli eventi attorno al quale si dislocheranno diversi "satelliti" prestigiosi, come il Museo Pecci, il Museo del Tessuto, il Castello dell'Imperatore e il Teatro Magnolfi.

Info: www.freeshout.it



BAGNO A RIPOLI
Incontri al Bigallo
L'Antico spedale del Bigallo, nella campagna di Bagno a Ripoli, è una struttura medievale un tempo utilizzata per l'accoglienza dei pellegrini. Oggi, dopo un accurato restauro, ospita nei suoi spazi suggestivi numerose attività legate da un comune denominatore: coniugare la divulgazione culturale con la convivialità e lo svago. Tra le proposte per l'autunno si segnalano corsi dedicati ad argomenti di varia attualità ("Erbari fra scienza e memoria", con cene a tema, "I frutti autunnali sulla tavola e nell'arte", "Composizioni floreali dedicate al Natale" e molti altri), serate a tema con rinfresco e "Una sera a veglia", giovedì 12 ottobre e giovedì 9 novembre, merenda-cena con sapori contadini e letture davanti al camino.

Info e prenotazioni: tel. 3342007438, www.giardiniassociati.it



FIRENZE
Sculture a Boboli
Undicisculture forgiate con marmo bianco di Carrara e rosa del Portogallo, una in legno e marmo, più quindici dipinti a olio simili a piccole tessere di un luminescente mosaico. Enrico Savelli, artista toscano capace di misurarsi con il linguaggio colto e essenziale dell'arte sacra, racconta il proprio mondo interiore nella bella mostra Al centro dell'essere, dal 14 settembre al 15 ottobre 2006 in una Serra della Botanica del giardino di Boboli.
Curata dalla Soprintendenza al Polo Museale Fiorentino e dalla direttrice di Boboli, Litta Medri, la mostra accoglie il visitatore all'esterno della serra con una scultura in vetroresina raffigurante l'Agnello mistico, tema ricorrente nell'opera di Savelli, quasi una griffe.
L'allestimento non segue alcun criterio particolare. L'intento, semmai, è lasciare che ogni visitatore cerchi un proprio percorso, "esattamente", ricorda Savelli, "come accade nella vita".

Info: tel. 0572 616065, ingresso 8 euro. Orario 9-18,30. Chiuso il 1° e ultimo lunedì del mese.



Il Piccolo Coro Melograno cerca nuove voci: riprendono a settembre le audizioni per tutti i bambini di età compresa tra i 4 e i 13 anni. Il repertorio è composto da canzoni vecchie e nuove dello Zecchino d'Oro ma anche dalle più famose canzoni fiorentine. Il 7 settembre il coro, diretto da Laura Bartoli, parteciperà alla grande festa della Rificolona in piazza S.S. Annunziata e il 4 novembre alle celebrazioni previste per il quarantennale dell'alluvione di Firenze.

Info: tel. 055609216, 3333149823, associazioni.comune.firenze.it/melograno/


IMPRUNETA
Sui carri dell'uva

Il 24 settembre, a partire dalle ore 14, torna il tradizionale appuntamento con la Festa dell'uva, antica tradizione rurale che quest'anno compie 80 anni. Nata nel lontano 1926 - allorché le fattorie imprunetine con l'intento lungimirante di promuovere i loro prodotti decisero di allestire piccoli carri allegorici trainati dall'unica forza motrice dell'epoca (i robusti buoi delle nostre terre) -, la festa è oggi il frutto maturo della passione e della creatività dei quattro rioni (Fornaci, Pallò, Sant'Antonio e Sante Marie). Incentrata sulla sfilata di grandi e complessi carri allegorici, è un'esplosione di allegria, colore, note, balli e scenografici colpi di scena. Con particolare attenzione al lato enogastronomico e ai prodotti tipici del territorio, promossi attraverso percorsi di degustazione di vino ed olio, mercati del biologico e un'esposizione curata dalle antiche fornaci del cotto imprunetino.

Info: Associazione Pro Impruneta, tel. 0552313729. Biglietto: tribune € 20,00, posti in piedi € 5,00; ingresso gratuito bambini al di sotto di 8 anni; anziani oltre 70 anni, portatori di handicap.