Segnalazioni 1
Firenze
Partenze d'autore
Alla stazione un grande affresco dedicato a tutti i viaggiatori

È un grande affresco per accogliere tutti coloro che non si faranno sommergere dal ritmo concitato di chi arriva e chi parte. E che troveranno il tempo di alzare la testa per guardare in là, dal lato "partenze" della Stazione di Santa Maria Novella a Firenze. Si chiama "Partenze" appunto, ed è un'opera di quasi 80 metri quadri realizzata proprio sopra l'orologio, che narra di "pellegrini contemporanei" e viaggiatori "perplessi e incantati" secondo la definizione di Vittorio Sgarbi. Personaggi con la valigia in mano, in perenne spostamento da un luogo all'altro. L'autore, Giampaolo Talani, ha voluto utilizzare l'antica tecnica "a fresco", perché è il sistema pittorico che ha resistito più a lungo nei tempi, e per lasciare un segno indelebile: «Abbiamo lavorato soprattutto di notte per evitare il caldo, in una città dove le temperature estive toccano valori da record, e per garantire agli intonaci il miglior tempo di lavorazione». Per realizzare il progetto sono state affrontate sfide di non facile soluzione. Come quella di un sistema di alloggiamento con telaio in alluminio e lastre di vetro che consente di sorreggere il muro affrescato del peso di una tonnellata e mezzo, mantenendolo tuttavia distaccato dalle strutture preesistenti.

Nella stazione fiorentina, un vero gioiello architettonico realizzato da Giovanni Michelucci e inaugurato nel 1935, oggi transitano quasi 60 milioni di viaggiatori in un anno. La realizzazione dell'affresco si inserisce in un nuovo concetto di stazione voluto da Grandi stazioni, la società di gestione di Santa Maria Novella. Un intervento teso a superare il degrado e l'usura del tempo e far sì che questa stazione storica mantenga ancora a lungo un ruolo attivo nella città, nonostante la prossima realizzazione dello scalo per l'alta velocità in viale Belfiore.

Giampaolo Talani (www.talani.it) è nato nel 1955 a San Vincenzo (Livorno), dove ancora oggi vive e lavora. Ha frequentato il Liceo Artistico e l'Accademia delle Belle Arti di Firenze. Le sue opere fanno parte di importanti collezioni pubbliche e private, in Italia e all'estero


Segnalazioni 2
Tavarnelle Val di Pesa
Ricami da museo

È stato inaugurato la scorsa estate e accoglie oltre 50 pezzi di fine e preziosa arte ricamatoria. È il nuovo Museo del ricamo di Tavarnelle Val di Pesa, dove un piccolo gruppo di signore si fa tuttora carico di tramandare l'antica tradizione. Il museo è allestito presso la Pieve di San Pietro in Bossolo ed è nato da una collaborazione tra Comune, Pro loco e Museo di arte sacra. Fra gli oggetti di ricamo esposti, tutti rigorosamente fatti a mano, ve ne sono molti risalenti alla fine del 1800 e ai primi del '900, nel periodo di maggior splendore per quel particolare punto di ricamo inventato da una suora del posto e che prende il nome proprio di "punto Tavarnelle". Fra i pezzi più pregiati ci sono alcuni prototipi realizzati per conto di Ferragamo, utilizzati poi per la realizzazione di un paio di scarpe ricamate indossate da Sofia Loren in un suo famoso film.

Il museo è aperto il sabato e la domenica dalle 16.30 alle 19 orario estivo, dalle 15,30 alle 18 orario invernale), ma su richiesta e prenotazione è possibile visitarlo anche negli altri giorni. L'ingresso è gratuito.

Info: tel. 0558050833 - 8077832


Concorso
L'Ataf al cinema

L'occasione è festeggiare i 60 anni dell'Ataf (1946-2006) e allo stesso tempo aprire una finestra sul mondo del trasporto pubblico per raccontare com'è, o come vorremmo che fosse, attraverso il magico linguaggio delle immagini. È questo lo spirito di "Muovi Firenze come vuoi", il concorso di cortometraggi bandito da Ataf all'interno della prossima rassegna del Festival dei popoli, che si terrà a dicembre. Il concorso è aperto a registi in erba, non professionisti, che dovranno presentare un lavoro inedito della durata massima di 10 minuti sul tema "Scene di ordinario e straordinario trasporto pubblico a Firenze". L'autobus, insomma, visto non solo come un mezzo per spostarsi, ma anche come un crocevia di storie, personaggi, situazioni da raccontare.

Il vincitore sarà premiato con 500 euro e la proiezione del suo cortometraggio all'interno della 47a edizione del Festival dei popoli. I materiali dovranno pervenire entro e non oltre il 15 novembre, al seguente indirizzo: concorso Ataf, c/o Festival dei popoli, Borgo Pinti 82 r, 50121 Firenze.

Info: www.ataf.net, cliccare sul manifesto "Per 10 minuti, muovi Firenze come vuoi"; www.festivaldeipopoli.org


Mugello
Tempo di marroni

Come ogni anno il Mugello celebra l'autunno e i frutti di stagione, tra cui il prelibatissimo marrone Igp, con sagre, manifestazioni, appuntamenti gastronomici.

A Marradi, paese natale di Dino Campana, le domeniche 8, 15, 22 e 29 ottobre si svolgerà la 43ª Sagra delle castagne. Nei sabati antecedenti la manifestazione prenderà vita il cosiddetto "Sabato del villaggio", con l'offerta di vin brulé e caldarroste. Marradi per l'occasione sarà collegata a Firenze dai tradizionali treni a vapore (info: tel. e fax 0558045170, www.sagradellecastagne.it).

Il 14 e 15 e il 21 e 22 ottobre Firenzuola organizza la manifestazione "Dal bosco e dalla pietra" con mostre, laboratori e diverse iniziative culturali che si svolgono nel centro storico (info: tel. 0558199459).

Altre sagre dedicate ai marroni: Palazzuolo sul Senio, 8, 15, 22 e 29 ottobre, da provare i tortelli ripieni di crema di marroni (info: tel. 0558046154-8046008); Vicchio, 8, 15 e 22 ottobre, per l'occasione concerti della Vicchio folk Band, esibizioni di tree-climbing e il mercatone ambulante (info: tel. 055843921); San Piero a Sieve, 14 e 15 ottobre (info: tel. 055848751).

Comunità montana Mugello, Ufficio turismo, via P. Togliatti 45, Borgo San Lorenzo (FI), tel. 055845271, www.mugello.net


Formazione
Corsi d'autunno

Segnaliamo due proposte su temi molto diversi tra loro, ma ugualmente importanti ed interessanti.

Volontariato - L'Abio (Associazione per il bambino in ospedale) organizza un corso di formazione per aspiranti volontari in corsia, a contatto con i piccoli pazienti. Otto gli incontri in aula, 60 le ore di tirocinio, la frequenza è obbligatoria. Un primo incontro informativo, aperto a tutti gli interessati (purché maggiorenni) si terrà martedì 17 ottobre, dalle 17.15 alle 20, presso l'aula magna dell'ospedale pediatrico Meyer, via Luca Giordano 13, Firenze. La quota di iscrizione al corso è di 10 € quale rimborso spese.

Info: Abio Firenze, 3284465669, www.abiofirenze.org, e-mail: formazione@abiofirenze.org

Teatro - Sono aperte le selezioni per il corso triennale di base per attore di prosa, organizzato dall'associazione culturale Arci "Centro di teatro internazionale", guidato da Michele Mazzoni con la direzione artistica della regista russa Olga Melnik. Il corso, che inizierà alla fine di ottobre, si terrà al circolo Le Panche, in via dei Caccini 13/B, a Firenze, e prevede stage con pedagoghi teatrali dell'Università teatrale di Mosca. Al termine del corso saranno realizzati spettacoli in vari spazi teatrali, sia in Italia che all'estero. Il costo è di 60 euro al mese circa, più la tessera di iscrizione.

Info: tel. 055418084, 3475572347, e-mail: centroteatro@inwind.it


Peccioli (Pisa)
Quelli dell'Utopia

L'Utopia del Buongusto chiude il 2006 nel centro storico di Peccioli (Pisa), sabato 14 e domenica 15 ottobre, per la festa di San Colombano. Sabato 15 partecipano Carlo Monni, Leonardo Brizzi, Enzo Carro, Lisetta Luchini, Mario Cavallero, Francesco Burroni, Marco Zannoni, Alberto Severi, Alessandro Fantechi, Andrea Kaemmerle e la Band di Balcanikaos. Stand gastronomici con specialità toscane e piemontesi allieteranno il palato nel corso della giornata, prima dello spettacolo serale ad ingresso gratuito. Domenica 15, in occasione della Festa dell'uva di San Colombano e in collaborazione con i commercianti della zona, animazione e spettacoli per bambini ad ingresso gratuito, a partire dalle ore 17.

Info: tel. 0587608533 - 3203667354, e-mail: utopiadelbuongusto@virgilio.it


Teatro
Corsi per attori

La compagnia Catalyst organizza corsi di teatro per adulti, bambini, adolescenti e senior al Teatro Puccini di Firenze. Il corso per adulti (ottobre 2006-giugno 2007) prevede un incontro settimanale di tre ore, in orario serale, sotto la direzione di Riccardo Rombi. Il laboratorio propone diverse discipline artistiche: dalla voce all'espressione corporea, dal mimo e dall'improvvisazione teatrale allo studio del personaggio. Sono previsti incontri con attori e registi ospiti del Teatro Puccini nella prossima stagione teatrale. I corsi per bambini (un incontro settimanale di due ore in orario pomeridiano) e senior (una nuova proposta pensata appositamente per la terza età) saranno tenuti da Vincenzo De Caro e Ilaria Cristini.

La compagnia organizza anche corsi di formazione teatrale per bambini e adulti al teatro comunale Corsini di Barberino di Mugello (tel. 055841237).

Info ed iscrizioni: Catalyst, tel. 055331449, e-mail: info@catalyst.it


Funghi in sagra

Al momento in cui andiamo in stampa alcuni calendari non sono stati ancora definiti: il consiglio dunque è di chiedere conferma delle date prima di partire alla conquista della sagra.

Scarlino (GR), Sagra dei funghi, 15 ottobre. Info: assessorato al turismo, tel. 056638529

Casal di Pari (GR), Sagra del porcino, prima domenica di ottobre. Info: Comune di Civitella Paganico, tel. 0564900411, e-mail: urp@civitella-paganico.it

Castiglion d'Orcia (SI), Sagra del fungo, seconda e terza domenica di ottobre. Info: www.valdorcia.net, Comune, tel. 057788401

Campiglia Marittima (GR), "Il bello di Campiglia", rassegna di prodotti tipici, ultimo fine settimana di ottobre e primo di novembre. Info: Apt Campiglia Marittima, tel. e fax 0565837201, orario 10-12 e 17.30-19.30 (tutti i giorni).

Barberino di Mugello (FI), il 28 e 29 ottobre Mostra mercato del tartufo bianco e nero, organizzata dall'Atb (Associazione tartufai barberinesi). Il programma prevede assaggi del prelibato tubero, dibattiti, dimostrazioni di ricerca "sul campo" con i cani presso i giardini pubblici di Badia, stand aperti dalle 9 alle 20.30.

Montaione (FI), Sagra della castagna e del tartufo, 28-29 ottobre, parco Villa Serena. Info: ufficio turistico Montaione, tel. 0571699255; www.visitmontaione.com.


Serpiolle
Corso di teatro

L'associazione culturale "Firenze Ridan-ciana" organizza un laboratorio di avviamento al teatro; sono previste lezioni di improvvisazione, dizione, espressione corporea, lavoro sul personaggio, esercitazione sul testo. Il laboratorio sarà condotto da Susanna Guerrini, docente di espressione corporea ed aiuto regista presso i teatri di Lucca, Pisa e Livorno. Gli incontri, settimanali, si terranno presso il circolo Sms di Serpiolle per tre mesi. La partecipazione è gratuita.

Info: 3382192903, dalle 19 alle 21


Colle di Val d'Elsa
Venerdì a teatro

Torna la rassegna di teatro "VariiVenerdì", organizzata dall'Associazione culturale Aramis e dal Comune di Colle di Val d'Elsa, che festeggia quest'anno il suo decennale. Dal 20 ottobre al 24 novembre tutti i venerdì si potrà andare a teatro già dalle 19 e visitare mostre fotografiche e di pittura, allestimenti d'arte contemporanea di giovani artisti nelle sale sotterranee, nel foyer, nel bar, nel "ridotto". Alle 20.30 apre il buffet con aperitivo e sorprese gastronomiche. Poi, alle 22, tutti in platea o nei palchetti per assistere a sei appuntamenti di teatro surreale.

Costo del biglietto unico per ogni spettacolo 10 €, abbonamento ai 6 spettacoli 40 € (in entrambi i casi sono comprese la tessera Aramis e l'area buffet).

Info: Teatro dei Varii, via del Castello 64, tel. 0577924699, www.aramisteatro.com, www.comune.collevaldelsa.it


Altre segnalazioni



Scandicci - Palazzetto dello sport
XXIII rassegna internazionale di minerali fossili e conchiglie attuali
sabato 7 e domenica 8 ottobre
Orario 8-19, ingresso libero
Info: gruppo Avis Mineralogia Paleontologia, tel. 0557224141

Giovanni Paszkowski
L'ora sospesa
a cura di Antonio Natali
fino all'11 novembre 2006
Museo Marino Marini, piazza San Pancrazio 1, Firenze
Orario: 10-17
chiusa martedì e domenica
Ingresso € 4, ridotto € 2

Lingua russa
Sono aperte le iscrizioni ai corsi per principianti e avanzati
Info: associazione culturale Italia-Russia, via S. Spirito 41, Firenze, tel. 055294220, www.firus.it