Scritto da Edi Ferrari |    Ottobre 2017    |    Pag. 46, 47

Giornalista. Dal 1988 nel magico mondo della comunicazione (uffici stampa, pubbliche relazioni, editoria, eccetera), e con una quasi (senza rimpianti) laurea in Lettere, collabora con Unicoop Firenze anche per l'aggiornamento dei contenuti del sito internet, per le pagine del tempo libero. Ha lavorato anche nella redazione di Aida (attuale Sicrea), dove si è occupata principalmente della realizzazione di trasmissioni televisive, fra le quali anche InformaCoop. Per l'Informatore si occupa delle pagine degli "Eventi".

Hotel Paradiso

Hotel Paradiso - Foto M. Vogel

AREZZO / Festival dello spettatore

Dal 4 all’8 ottobre torna il focus sulla figura e sull’arte dello spettatore, un festival in cui si alternano occasioni di approfondimento e di formazione per pubblico e operatori, confronti artisti/spettatori, spettacoli di drammaturgia contemporanea, flash mob, performance itineranti e incontri specifici rivolti al mondo della scuola. Spettacolo evento del festival è Hotel Paradiso (il 7) con la compagnia Familie Flöz in versione noir, in un giallo pieno di umorismo, sentimenti travolgenti e un tocco di melanconia. Fra gli incontri, l’8 appuntamento con Ottavia Piccolo. In vari luoghi della città. Ingresso spettacoli da 5 a 15 euro; gli incontri sono a ingresso libero. Info tel 05751824380, www.reteteatralearetina.it


AREZZO / I funghi dal vero

Il 21 e 22 ottobre lo spazio soci Centro*Arezzo Coop.fi (viale Amendola) ospita la 36ª edizione della “Mostra micologica aretina”. Organizzata dal gruppo di Arezzo dell’Associazione micologica Bresadola, l’esposizione tratta in modo accurato il confronto tra i funghi commestibili e quelli velenosi: obiettivo è infatti promuovere un approccio maggiormente scientifico nei confronti del mondo dei funghi a vantaggio della sicurezza dei tanti appassionati. Previsto anche un premio (il 22 alle 12) per chi avrà presentato il fungo più interessante ed il porcino più grosso. Ingresso libero. Orari: sabato 10.30-20, domenica 9.30-12


CARMIGNANO (PO) / Festa di San Michele e Palio dei ciuchi

Appuntamento dal 29 settembre al 1° ottobre con la “Festa di San Michele

, manifestazione che vede scendere in piazza i quattro rioni del paese - Bianco, Celeste, Giallo e Verde - per sfidarsi a colpi di teatro in strada e Palio dei ciuchi. Ogni sera i quattro rioni presentano la propria sfilata al pubblico, e viene loro assegnato un punteggio da una giuria in base alle musiche, ai costumi, ai carri e alle coreografie. Al termine delle sfilate si corre il “Palio dei ciuchi”, e il fantino che ha totalizzato il punteggio maggiore si aggiudica l’ambito palio. Atto conclusivo della festa è la proclamazione del rione vincitore della sfilata, decretato dalla somma dei piazzamenti ottenuti durante le tre serate: alla contrada che ha totalizzato più preferenze va un trofeo raffigurante il patrono San Michele. Ingresso 6 euro (posto in tribuna 10 euro).

Info  www.festadisanmichele.it



CASTELNUOVO BERARDENGA (SI) / Ecomaratona del Chianti

Il 14 e 15 ottobre torna l’appuntamento con l’“Ecomaratona” del Chianti", manifestazione che propone quattro eventi podistici competitivi affiancati da altre distanze non competitive come l’“Ecopasseggiata” (10 chilometri tra filari di vigne, cipressi ed uliveti), “Passeggiando per cantine” (tour enogastronomico di 8 chilometri alla scoperta di alcune tra le più prestigiose aziende agricole del Chianti), e il “Nordic walking” (un percorso di 11 chilometri dedicato a questa disciplina in continua espansione; partenza dal borgo di San Gusmé ed arrivo a Castelnuovo Berardenga seguendo le splendide strade bianche). Il tutto arricchito da tanti eventi collaterali per un indimenticabile fine settimana fra visite organizzate gratuite a ville, castelli ed altre bellezze e risorse turistiche dei diversi comuni.

Info e iscrizioni tel 3334409330, www.ecomaratonadelchianti.it


FIRENZEFlorence creativity

Edizione autunnale di “Florence creativity” dal 26 al 29 ottobre. Gli spazi della Fortezza da Basso si riempiranno ancora una volta di tante proposte per gli amanti delle arti manuali, dell’hobbistica e del bricolage. Espositori selezionati propongono il meglio della loro ricerca creativa e mettono a disposizione la loro esperienza attraverso consigli, dimostrazioni e corsi. Per gli appassionati un’occasione per scovare tutte le materie prime - tessuti e filati, bottoni, pitture e pennelli, colla, carte e molto altro - e gli strumenti necessari per dare sfogo alla propria creatività. Tutti i giorni 9.30-19. Ingresso 5/10 euro.

Info www.florencecreativity.it


FIRENZE / Krypton per Brunelleschi

Metamorfosi, in piazza SS. Annunziata - Foto G.C. Krypton

A distanza di 30 anni - era il 1986 e lo spettacolo si intitolava Metamorfosi - la compagnia Teatro studio Krypton torna con un grande spettacolo in piazza Santissima Annunziata, e con Muovere un cielo pieno di figure vive (titolo mutuato dalle Vite del Vasari) celebra il genio e la magia del maestro del Rinascimento, Ser Filippo Brunelleschi. Diretto da Giancarlo Cauteruccio, lo spettacolo vede in scena un nutrito gruppo di giovani attori, danzatori e pattinatori, affiancati da un coro; mentre sulla facciata dello Spedale degli Innocenti, grazie a un sofisticato sistema tecnologico di video mapping, le architetture, i progetti, gli studi, i disegni, le opere e gli scritti di Brunelleschi prenderanno vita e vigore, riproponendosi in tutta la loro forza e modernità. Con queste tre serate - dall’11 al 13 ottobre, alle 21 - la Compagnia avvia il progetto speciale “Drammaturgia dello spazio” che include vari appuntamenti, creazioni di performance, laboratori e incontri di formazione fino a fine anno.

Ingresso libero su prenotazione. Info tel 0552345443, info@teatrostudiokrypton.it


FIRENZE / Passeggiando con la matematica

«La matematica entra in quasi tutti gli aspetti della vita quotidiana; anche fra l’arte e la geometria esiste un rapporto ed è particolarmente evidente nell’arte fiorentina»: parole del professor Giuseppe Conti del Dipartimento di Matematica e Informatica "Ulisse Dini" di Firenze. A chi volesse approfondire l’argomento consigliamo di assistere domenica 8 ottobre a "Passeggiando con la matematica: da Brunelleschi a McDonald's, da Michelangelo al pallone da calcio", primo appuntamento dopo la pausa estiva di “Incontri con la città”, la rassegna organizzata dall’Università degli studi di Firenze per avvicinare i cittadini al mondo scientifico e della ricerca. L'incontro sarà moderato dal prof. Alberto Tonini, docente di Storia delle relazioni internazionali ed è in programma alle 10.30 nella sede del Rettorato, in piazza San Marco 4, a Firenze.


LUCCA / Lucca Jazz Donna

Sei date a ingresso libero, con la possibilità di dare un contributo a una associazione di volontariato, e una conversazione finale con Amii Stewart - grande interprete che ha più volte prestato la sua voce anche al cinema e che ha recentemente ideato e interpretato lo spettacolo Lady Day. La vita di Billie Holiday - sono gli ingredienti della 13ª edizione di “Lucca jazz donna”, il festival dedicato ai talenti jazz al femminile. Primo appuntamento il 30 settembre con l’Elisa Mini Quintet in Beyond the Line e la Cettina Donato Band che presenta Alle radice del jazz. Chiude, il 22 ottobre, Amii Stewart, che presenta Lady Day con Giovanni Tommaso (contrabbasso), Rita Marcotulli (piano) e Alessandro Paternesi (batteria) Around Gershwin. Due delle sei date sono al teatro Artè di Capannori.

Info tel 0583417489, www.luccajazzdonna.it


MONTECATINI (PT) / Food&Book

Dal 13 al 16 ottobre quinta edizione del festival “Food&Book", la cultura del cibo, il cibo nella cultura”, con protagonisti noti scrittori che nei loro romanzi raccontano il cibo e chef che lo esaltano nelle loro ricette e, spesso, in libri di successo. Numerosi gli eventi in programma, per la gran parte gratuiti, destinati anche alle famiglie con bambini, dalla presentazione di libri (tra l’altro l’anteprima nazionale della guida dei vini di Slow Food) ai laboratori, dai cooking show a degustazioni e banchi di assaggio. Tra le molte curiosità, un incontro dedicato alla storia del caffè, la finale del Campionato italiano del salame, la Corsa dei camerieri, con allievi degli Istituti alberghieri e camerieri professionisti che si sfidano in una corsa all’ultimo piatto. L’ingresso alle Terme Tettuccio per “Food&Book” è gratuito, limitatamente agli spazi in cui si svolge il festival (per ottenere l’ingresso omaggio occorre registrarsi sul sito).

Info www.foodandbook.it


MONTELUPO (FI) / Bosco in festa

Duecento anni di pedalate: è dedicata all’anniversario della nascita della bicicletta - la storia attribuisce l’invenzione di un modello effettivamente utilizzabile al barone tedesco Karl von Drais nel 1817 - la 17ª edizione di “Bosco in festa”, festival dedicato a ecologia, paesaggio e tradizioni del mondo contadino. Boscaioli al lavoro, camminate nel verde, una biciclettata lungo il torrente Pesa, mercatini e stand gastronomici il 7 (a partire dalle 15) e l’8 (a partire dalle 10) ottobre al Circolo-Casa del Popolo “Moreno Gracci” in località Turbone.

Info pagina Facebook Boscoinfesta Turbone


PIEVE S. STEFANO (AR) / Libri per tutti

Una biblioteca privata, cresciuta giorno per giorno fra le mura della casa di famiglia fin dal 1970, ma a disposizione di tutti. È quella di Elda Fontana e Ventura Pannilunghi, un piccolo tesoro di più di 6000 volumi, per la maggior parte a carattere storico (storia generale e locale, della Toscana e della Firenze repubblicana, medicea e granducale, della Valtiberina e dei suoi comuni), ma anche di carattere erboristico, araldico ed altro; ci sono anche documenti, in copia ed originale, di storia locale, acquistati, avuti in donazione, recuperati presso gli archivi. Da un paio d’anni questo patrimonio è stato trasferito in via del Garbo, al piano terra, ed è a disposizione del pubblico gratuitamente (anche se il prestito, per ovvi motivi, non è previsto) dal lunedì al venerdì con orario 15-19.

Info fontana.elda1948@gmail.com



PISTOIA / Pistoia e la Grande guerra

Dal 20 ottobre al 19 novembre le Sale affrescate del Palazzo Comunale ospitano la mostra “La città in guerra. Cittadini e profughi a Pistoia dal 1915 al 1918”. Allestita a cura dell’associazione Storia e città e dell’Istituto storico della resistenza e dell’età contemporanea, la mostra presenta una ricca e varia documentazione sulla guerra, sul cinema di guerra, sulla presenza a Pistoia dei profughi provenienti dal Veneto e dal Friuli, sulle iniziative sorte in città a sostegno dello sforzo bellico e per l’assistenza alle famiglie dei richiamati. A disposizione dei visitatori anche materiale a stampa contenente testimonianze e riflessioni sulla guerra e indicazioni per approfondire i temi trattati nella mostra. Aperta tutti i giorni, 10-13 e 16-19. L’ingresso libero.

Info Francesco, tel 3485825275, pistoiagrandeguerra@gmail.com



POGGIO A CAIANO (PO) / Soffici e Rosai a confronto

A. Soffici, Natura morta con fruttiera

Cinquanta dipinti e venti disegni, realizzati dagli anni Dieci al secondo dopoguerra, costituiscono il nuovo allestimento di “Soffici e Rosai. Realismo sintetico e colpi di realtà” che si apre il 7 ottobre al Salone espositivo delle Scuderie medicee http://www.museoardengosoffici.it/index.php. La mostra racconta i punti di intesa fra Ardengo Soffici e Ottone Rosai, ma anche le differenti motivazioni etiche e le letture diverse del mondo moderno. Il percorso espositivo evidenzia il loro sguardo sul paesaggio toscano, pressoché univoco, mentre il tema dei ritratti e delle figure accentua il loro personale diverso approccio. Fino al 7 gennaio 2018. Aperta dal giovedì alla domenica, 10-13 e 14.30-18.30. Ingresso 4/7 euro. Con lo stesso biglietto della mostra è possibile accedere al Museo Ardengo Soffici e del ‘900 italiano.

Info tel 0558701287/0/1, www.museoardengosoffici.it



SCANDICCI (FI) /  Passaggi”

Dal 30 settembre al 3 dicembre Scandicci ospita la mostra “Paola e Paolo Staccioli. Passaggi”. Il sottotitolo “Passaggi” testimonia metaforicamente e concretamente la storia di un viaggio, di un passaggio appunto. Tra i due artisti, innanzi tutto, che sono padre e figlia e che si tramandano uno stesso mestiere, ma anche tra i luoghi che ospitano la mostra: il grande piazzale della Resistenza, l’Auditorium e la pensilina della fermata Resistenza della linea 1 della tramvia. Scandicci, dove i due artisti vivono e lavorano, rende loro omaggio, aprendo per la prima volta all’arte contemporanea i suoi edifici e il suo centro più rappresentativo. Ma grandi opere in bronzo e ceramica di Paolo Staccioli invaderanno anche gli spazi esterni della città. Negli spazi esterni la mostra è sempre aperta; Auditorium venerdì 16-19, sabato e domenica 10-13 e 16-19. Dal 7 al 15 ottobre, in occasione della “Fiera di Scandicci”, tutti i giorni fino alle 22. Ingresso libero.

Info 0557591585/596, www.comune.scandicci.fi.it/mostrastacciolipassaggi


SIENA / Ambrogio Lorenzetti

Nonostante sia considerato uno degli artisti più importanti dell’Europa trecentesca, Ambrogio Lorenzetti è ancora poco conosciuto al pubblico per quel che riguarda la sua grande produzione artistica. Gli studi si sono concentrati, infatti, quasi esclusivamente sugli affreschi del Palazzo pubblico di Siena, le allegorie e gli effetti del buono e del cattivo governo sulla città e il suo contado, la cui importanza ha messo in ombra il resto delle sue opere pittoriche. “Ambrogio Lorenzetti”, la mostra al Santa Maria della Scala (piazza Duomo) che apre al pubblico il 22 ottobre e che è stata preceduta da un’intensa attività di ricerca e da importanti campagne di restauro, rappresenta dunque l’occasione per riscoprire la sua imponente attività. Un’iniziativa possibile soltanto nella città di Siena, che conserva all’incirca il settanta per cento dei lavori oggi conosciuti del pittore. In mostra, tra le altre, anche opere provenienti dal Louvre, dalla National Gallery, dalla Galleria degli Uffizi, dai Musei Vaticani, dallo Städel Museum di Francoforte, dalla Yale University Art Gallery. Fino al 21 gennaio 2018. Orari di apertura variabili a seconda del periodo: info tel 057728630, www.santamariadellascala.com.



VOLTERRA (PI) / Volterra Gusto

Il 21 e 22 ottobre, e poi dal 28 ottobre al 1° novembre, torna l’appuntamento con “Volterra Gusto”, manifestazione dedicata alle eccellenze enogastronomiche della Toscana, che racchiude al suo interno anche la 20ª edizione della “Mostra mercato del tartufo bianco e dei prodotti tipici dell’Alta Valdicecina”. Tema di quest’anno è “Origine terra”, con un calendario di iniziative che permetterà ai visitatori di affiancare assaggi e degustazioni di specialità locali e non solo, presentate dai produttori. In programma anche visite guidate alle tartufaie della zona, il Palio dei Caci Volterrani, la seconda edizione dell’escursione ciclistica “Di vigna in vigna” tra vigneti e colline del territorio, passeggiate podistiche. Info tel 058886099, www.volterragusto.com