Bagno a Ripoli
Nani d'autore

È alto dai 50 ai 68 centimetri. La barba è rigorosamente bianca, il cappello rosso vivo, il grembiule marrone. È questo l'identikit del vero nano da giardino, curiosa figura al quale il circolo del Bigallo dedica un convegno dal titolo "Da Morgante a Mammolo: fenomenologia del nano da giardino", il 26 e 27 maggio all'antico Spedale del Bigallo (via Bigallo e Apparita 14, Bagno a Ripoli , Firenze).

Questo il programma: sabato 26, ore 19, aperitivo sul tema "Quando il nano da giardino diventa opera d'arte e di design". A tavola alle 20.30 "Cena ai sapori e profumi di mela": il comico Gianni Fantoni si aggira tra i commensali con fare "nanesco". Dopocena presentazione e letture dal libro: "Così parlò il nano da giardino" (ed. Einaudi 2006), con Margherita Oggero (scrittrice) e Andrea Buscemi (attore). Costo della giornata 35 euro.

Domenica 27, inizio alle ore 10, si apre il convegno con il saluto del sindaco di Bagno a Ripoli. Partecipano Zap, disegnatore e vignettista, e il mimo Martina Carrai. Architetti, paesaggisti, esperti di cinema, esploreranno il mondo dei nani da tutte le angolazioni possibili, compreso il fenomeno dei Comitati di liberazione dei nani. Dopo la pausa caffè, visita guidata al complesso e all'orto medievale del Bigallo. Dopo il pranzo, a buffet, presentazione del libro "Un Pisolo in giardino" (ed. Eleuthera, 2006) e alle 16,30 visita guidata a Boboli alla mostra "Il giardino antico da Babilonia a Roma". Costo della giornata 30 euro. La partecipazione completa alle due giornate (senza pernottamento) € 55 euro, con 1 pernottamento e prima colazione € 85.
L'incasso del convegno sarà devoluto alla Fondazione Meyer di Firenze
Prenotazione obbligatoria entro il 10 maggio.

Info: tel. 3342007438, e-mail: info@giardiniassociati.it
Bivigliano
Americane d'epoca

Tre giorni per vedere dal vivo le auto e le moto dei telefilm e dei film americani, dalla Dodge Charger di "Hazzard", alla Oldsmobile nera della polizia dei "Blues Brothers", senza dimenticare le Cadillac, le Pontiac, le Mustang, le mitiche moto Harlery Davidson e le particolarissime Big Foot.

L'appuntamento è dall'11 al 13 maggio a Bivigliano (Vaglia), con la terza edizione di "On the road car show" e il settimo raduno internazionale di motociclisti, organizzati da Gotham American Cars Club di Firenze, con la preziosa collaborazione delle associazioni di volontariato e dei commercianti di Bivigliano. Oltre a mostrare circa 150-200 auto americane e altrettante moto datate dagli anni '30 alla fine degli anni '70, ci saranno concerti, esibizioni, cene e feste a tema, stand di importatori, il mercatino di scambio di oggetti americani d'epoca e pezzi di ricambio, oltre ad un tradizionale mercato delle merci e al "Festival del sandwich". Ingresso libero.

Info: www.americancarsclub.it
Firenze
Calendimaggio a San Salvi

Torna, come è ormai festosa tradizione da molti anni, il CalendimaggiodeiChille de la balanza,in collaborazione con il Quartiere 2 e 3 del Comune di Firenze e Unicoop Firenze.Appuntamento il 1° maggio, apartire dalle 15.30, al parco dell'Anconella dove - in collaborazione con gli studenti del Liceo Artistico L.B. Alberti - sarà organizzata una caccia al tesoro per tutte le età, intitolata Re-ciclando, riciclando. La festa sarà allietata dalla presenza degli asinelli di Arci-Asino. Alle ore 18 tutti a San Salvi, per un ricco programma: si va dalla mostra Natale Borsetti, la mia Resistenza non armata.Appunti e disegni di un militare italiano prigioniero nei lager della Germania dal 1943 al 1945 al teatro con i giovanotti over 60 de "I ragazzi dalle tempie grigie", in scena nell'atto unico comico-brillante O la partita o la morte: avventure e disavventure di un tifoso viola.

E ancora musica con la surreale band di "Motociclica Tellacci"; dopo una cena conviviale, offerta da Unicoop Firenze, tutti a ballare con gli Adanzè,un gruppo che propone musiche e danze popolari di diversa origine. Il Calendimaggio è ad ingresso libero.

Info: tel. 0556236195, www.chille.it
Lucignano
La battaglia dei fiori

Nelle ultime due domeniche di maggio, quest'anno il 20 e il 27, i fiori sono gli assoluti protagonisti a Lucignano (Arezzo) del tradizionale appuntamento con la Maggiolata. I quattro rioni del centro storico (Porta Murata, Porta S. Giusto, via dell'Amore e Porta S. Giovanni) si sfidano per il premio che vincerà il carro più bello. I vicoli del paese, i balconi e gli archi sono tutti ricoperti di composizioni floreali. Grandi carri allegorici realizzati con migliaia di fiori freschi sfilano per le strade principali preceduti dal corteo storico che annuncia, al suono di chiarine e tamburi, l'inizio della festa. Partecipano alla sfilata anche vari gruppi folcloristici provenienti da ogni parte d'Italia. Nella seconda domenica, poi, si tiene la battaglia dei fiori, una contesa dal carattere pacifico che coinvolge tutti i partecipanti.
Arezzo
Il cannocchiale di Galileo

È una mostra dedicata alla storia del cannocchiale, nell'ambito della manifestazione "Amico museo", promossa dalla Regione Toscana. Dal 5 al 20 maggio, nei locali della Biblioteca comunale di Arezzo (via Masaccio 6), sarà possibile ammirare alcuni pezzi antichi di ottica, lenti, occhiali, cannocchiali e telescopi affiancati da volumi ed opere d'epoca appartenenti alla Biblioteca cittadina e attinenti all'invenzione, alla costruzione e all'uso degli stessi strumenti messi in mostra. L'inaugurazione dell'esposizione sarà arricchita, oltre che dalla visita guidata alla mostra, anche da una conferenza sulla "figura di Galileo" tenuta dal professor Massimo Bucciantini, esperto e docente presso l'Università di Siena (sezione di Arezzo) alla Facoltà di Lettere e Filosofia. L'iniziativa è promossa dal Museo dei mezzi di comunicazione del Comune di Arezzo, in collaborazione con la biblioteca comunale "Città di Arezzo". Il 19 maggio, nella sala contigua alla mostra, il professor Fausto Casi, esperto e direttore del Museo dei mezzi di comunicazione, terrà una conferenza su "La costituzione del cannocchiale di Galileo", con esperienze pratiche di visione e immagini power-point. È possibile organizzare visite guidate per le scuole.
Lucca
Sbandieratori in gara

Il Gruppo storico sbandieratori e musici Contrada di Sant'Anna in Piaggia di Lucca, con il patrocinio del Comune di Lucca, organizza l'ottava edizione del Torneo di bandiere "Città di Lucca", gara tra sbandieratori e musici.
L'appuntamento è per il 20 maggio: sul campo di gara, allestito nella magnifica piazza Napoleone, si sfideranno i gruppi di sbandieratori di Gallicano, Camaiore, Balestrieri di Lucca, Sant'Anna di Lucca, Quattrocastella di Reggio Emilia e Amelia. Quest'anno, per la prima volta, ci sarà anche un torneo under 16, riservato ai giovani atleti delle compagnie partecipanti.
San Casciano V.P.
Rose, pane e... ville

Il centro storico di San Casciano Val di Pesa ospita la quinta edizione di "Rose, pane e vino". Sabato 19 e domenica 20 maggio centinaia di composizioni floreali con rosai di varia tipologia faranno da cornice a degustazioni di pane, focaccia e vini locali. Tra le novità di quest'anno l'apertura straordinaria ad ingresso gratuito dei giardini delle ville storiche del territorio. In particolare aprirà i cancelli dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19 lo splendido parco-giardino all'italiana di Villa Poggio Torselli, struttura menzionata sin dal 1427 e proprietà dei Machiavelli. Oltre alle cantine sarà possibile visitare il raro orto-giardino di memoria rinascimentale dove è coltivata un'ampia varietà di verdure alcune delle quali d'epoca cinquecentesca come la Mandragola. Inoltre apriranno i battenti il Museo di arte sacra e la chiesa di S. Maria sul Prato.
Orario festa: sabato 19 maggio 14.30-20.30, domenica 20 dalle 9 alle 20.30. Ingresso gratuito.

Info: Pro Loco, tel. 0558229558; Ufficio attività produttive, tel. 0558256259
Firenze
Il Rinascimento dei bambini

Fino al 30 giugno l'Istituto degli Innocenti (piazza Santissima Annunziata 12, Firenze) ospita la mostra "Il Rinascimento dei bambini": un percorso a tema tra le opere d'arte, gli spazi monumentali e i documenti storici dell'antico Spedale che Filippo Brunelleschi progettò, su incarico dell'Arte della Seta, agli inizi del XVI secolo, per l'accoglienza dell'infanzia abbandonata.

La storia dell'istituzione e la realtà dei fanciulli ospitati si snoda dalla "buca ferrata" dell'abbandono, nel loggiato esterno, ai cortili delle donne e degli uomini, dall'archivio storico alla galleria museale, con capolavori di Botticelli, Ghirlandaio, Della Robbia. Per la prima volta sarà esposto al pubblico il Presepe che vegliava sui bambini affidati allo Spedale: la culla del Bambino Gesù, fra le statue della Madonna e di San Giuseppe in terracotta policroma robbiana, era infatti l'antica "pila" in pietra dove venivano messi i neonati. Il percorso è arricchito da pannelli didattici e schede informative. Le visite guidate, sia per grandi che per bambini, sono a cura della Bottega dei Ragazzi, che propone ai visitatori più piccoli (6-11 anni) laboratori artistici collegati alla mostra e un apposito spazio di autoritratto e disegno all'interno della Galleria.

Orario 8.30-19, aperto tutti i giorni. Ingresso 4 euro, ridotto 2,50.
Info e prenotazioni: La bottega dei ragazzi, tel. 0552478386. www.rinascimentodeibambini.it
Fiesole
Dall'arte all'archeologia

Segnalazioni
Due gli appuntamenti da segnalare a Fiesole. Alla Basilica di Sant'Alessandro, via San Francesco, Giorgio de Chirico e un Novecento prima e dopo la Transavanguardia, fino al 3 giugno. Orario: tutti i giorni 9.30-19. Ingresso mostra: € 5.00, biglietto cumulativo per Museo e area archeologica, Museo Bandini, Parco e Villa Peyron, Fondazione Primo Conti € 13,00, comprensivo di bus navetta per gli spostamenti. Info: 800414240, www.fiesolemusei.it.

Fino al 20 giugno il Museo civico archeologico, via Portigiani 1, ospita la mostra "Fiesole etrusca e romana: simboli, miti, nuove religioni". Per l'occasione sarà inaugurato il nuovo percorso di visita all'area archeologica agibile per i portatori di handicap fisico, non vedenti e ipovedenti. Ingresso 10 euro, cumulativo per tutti i musei fiesolani, inclusa la visita al giardino di Villa Peyron e bus navetta. Orario tutti i giorni 9.30-19, aperto anche il 1° maggio. Info: www.fiesolemusei.it.
Firenze
Mostra sull'Oltrarno

L'Oltrarno racconta... immagini ed emozioni. Dal 12 al 20 maggio torna la mostra che ripropone, attraverso foto e documenti d'epoca, i volti, le storie, le piazze e le strade dell'Oltrarno fiorentino nel Novecento e ai giorni nostri. La mostra, organizzata dall'associazione Il Cortile, è allestita nell'ex chiesa San Carlo dei Barnabiti di via S. Agostino 23, a Firenze, con orario 9-13 e 15-19, festivi compresi. L'ingresso è gratuito. Durante la mostra saranno raccolte foto che si riferiscono alla vita quotidiana di Firenze nel secolo scorso, per la realizzazione di un archivio storico moderno. Le foto saranno riprodotte e gli originali subito riconsegnati al proprietario.
Firenze
I profumi di Boboli

Dal 16 al 20 maggio la Serra e il Giardino della Botanica Inferiore di Boboli ospitano una mostra dedicata ai maestri profumieri fiorentini. In esposizione i profumi, i fiori, le fragranze e gli accessori creati da firme conosciute e meno conosciute, ma comunque di gran pregio nel contesto della profumeria selettiva. Le essenze protagoniste si caratterizzano per la ricercatezza nella scelta delle materie prime naturali, la pura tradizione artigianale nella decantazione e nelle successive lavorazioni fino al momento della composizione che talvolta comprende fino a 80 essenze!

Orario: il 16, giorno di apertura,15-19; gli altri giorni 10.30-19. Il biglietto di ingresso è gratuito in quanto la manifestazione si svolge all'interno della Settimana nazionale della Cultura e permette, oltre che l'accesso a I profumi di Boboli, la visita al Giardino di Boboli, all'evento I giardini dall'antica Babilonia alla Roma imperiale nella Limonaia grande di Zanobi Del Rosso, al Museo degli Argenti, al Museo delle Porcellane, al Museo del Costume in Palazzo Pitti e al Giardino Bardini.
Serravalle Pistoiese
Medioevo alla Rocca

Il 19 e 20 maggio, alla Rocca di Castruccio Castracani di Serravalle Pistoiese, appuntamento con la Fiera medievale, organizzata dall'associazione culturale Sestiere Castellare di Pescia, All'interno della rocca verrà ricostruito un mercato medievale con arti e mestieri, un accampamento militare con dimostrazione di tiro con l'arco, un ospedale di ricovero per i pellegrini ed una taverna dove degustare dolci e le tipiche bevande medievali: l'ippocrasso, l'idromele e l'ambrosia. Sabato 19, alle ore 20, cena al profumo medievale, su prenotazione, e a seguire, alle 21.30, cerimonia di investitura di un cavaliere. Domenica 20, alle ore 16, andrà in scena invece un matrimonio medievale. Grazie alla recente opera di restauro della vecchia rocca detta del Barbarossa, infine, sarà possibile salire fino in cima e ammirare la fiera dall'alto: uno spettacolo mozzafiato!

Info: www.sestierecastellare.it
Abio Firenze

Volontari in festa

Domenica 6 maggio, dalle 10 alle 18, l'appuntamento è nella tensostruttura al Boschetto di Villa Strozzi (ingresso da via di Soffiano) per la festa organizzata dai volontari dell'Abio (l'Associazione per il bambino in ospedale). Sarà l'occasione per trascorrere una bella giornata e contribuire alla raccolta fondi per sostenere le attività dell'associazione, che opera all'interno dell'ospedale pediatrico Meyer. l volontari Abio accolgono i piccoli pazienti al momento del ricovero e facilitano il loro inserimento nel reparto; durante tutto il periodo della degenza li intrattengono con attività ricreative adatte alla loro età e situazione; collaborano con il personale sanitario per preparare i bambini agli esami e agli interventi che dovranno affrontare; ascoltano i problemi dei genitori, offrendosi come tramite in un ambiente sconosciuto; garantiscono una presenza amica accanto al bambino, permettendo al genitore di assentarsi per eventuali incombenze.

Per diventare volontari Abio è necessario frequentare uno specifico corso di formazione. Si può sostenere l'associazione anche attraverso il versamento del 5x1000 nella dichiarazione dei redditi sul codice fiscale 94094700484.

Info: Abio Firenze, presso Centro ambulatoriale Meyer, via Pico della Mirandola 24, tel. 3284465669, www.abiofirenze.org
Convegno
Alcolisti in famiglia

Per ogni alcolista c'è una famiglia che soffre. Si tratta di una realtà dimenticata e spesso taciuta. Alle tematiche riguardanti i familiari di alcolisti è dedicato il convegno "Vivere con l'alcol in casa", sabato 19 maggio dalle ore 9.30 all'Auditorium della Cassa di Risparmio, via Folco Portinari 5, a Firenze. La realtà e i problemi dei familiari di alcolisti saranno affrontati nel corso del convegno dal punto di vista sia sociologico che psicologico. Verrà anche presentata la prima indagine epidemiologica mai realizzata sulle famiglie di alcolisti. I relatori sono Francesco Cipriani, direttore UO epidemiologia Asl di Prato; Valeria Zavan, coordinatore Sert Algologia Asl 22 Regione Piemonte; Alaman Allamani, centro alcologico gruppo ricerca e prevenzione dell'Asl di Firenze. Il convegno è organizzato dall'associazione gruppi familiari Al-Anon. Di Al-Anon fanno parte i gruppi Alateen, dedicati al recupero degli adolescenti.

Info: www.al-anon.it
Firenze
Cena per l'Ant

Giovedì 24 maggio l'appuntamento è con l'annuale serata di gala dedicata alla Fondazione Ant Italia onlus. Quest'anno la manifestazione si terrà all'Otel Varietè in viale Generale Dalla Chiesa 9, a Firenze: cena spettacolo con cantanti, ballerine, acrobati, cabaret, musica dal vivo, maghi e illusionisti. Ad ogni invito per la serata sarà abbinato un buono omaggio per un giorno di prova gratuita del centro fitness e benessere Virgin Active di Firenze (viale Generale Dalla Chiesa 11, proprio accanto all'Otel).

I fondi raccolti serviranno a sostenere l'ospedale domiciliare oncologico Ant di Firenze-Prato-Pistoia: 7 medici, 2 infermieri e 2 psicologhe che seguono gratuitamente i malati di tumore residenti nelle tre province.

Nel mese di maggio si svolgerà anche la tradizionale offerta delle begonie per la Festa della mamma.

Info e prenotazioni: Ant, tel. 0555000210
Borgo San Lorenzo
Ceramiche da toccare

Si chiama "Toccare e non guardare", ed è un percorso tattile sulla ceramica, inserito nel percorso del Progetto "Amico museo". Oltre che ai non vedenti e agli ipovedenti, il percorso, allestito in un padiglione del Museo della Manifattura Chini (che ha sede a Villa Pecori Giraldi), domenica 13 maggio (orario 10-13 e 15-18, ingresso gratuito) sarà aperto a tutti coloro che, bendati, vorranno provare a "vivere" le ceramiche solo attraverso il tatto, creando così uno scambio di emozioni con chi quotidianamente può "vedere" solo attraverso il tatto. Il percorso, promosso dall'associazione Artec, resterà aperto fino a giugno. Domenica 13 maggio il parco di Villa Pecori Giraldi ospita anche "Ceramiche in villa", mostra-mercato di ceramiche artistiche contemporanee (orario 10-19).

Nel pomeriggio sarà possibile visitare la collezione di ceramiche del Museo della Manifattura Chini.

Info: associazione Artec, cell. 3297906028, e-mail: artec.mugello@libero.it; ufficio turistico, tel. 0558456230
Teatro
Senza parole

Domenica 27 maggio, alle ore 17, al Teatro Augusto Novelli di Firenze (presso il circolo Arci La Rinascente, via Ponte a Jozzi 45, Cascine del Riccio) va in scena lo spettacolo "Comunicare è vivere" della compagnia teatrale "Il David", con il patrocinio della sezione provinciale di Firenze dell'Ens (Ente nazionale sordi). Attraverso uno sketch comico si ride e si riflette sulla possibilità di comunicare in maniera alternativa rispetto ai sottotitoli e all'aiuto dell'interprete della lingua dei segni. Alla fine dello spettacolo esibizione della scuola di ballo "Salsa cubana". Biglietti adulti 8 euro, 5 per i bambini fino a 10 anni.
Info: Anna Mancini e Rosario Liotta, tel. 0552606280, www.teatroildavid.it
Domenica 27 maggio
Di corsa per la ricerca

Di corsa attraverso i luoghi della ricerca. Domenica 27 maggio è il secondo appuntamento con "Corriamo insieme per la ricerca", la manifestazione podistica per conoscere i luoghi scientifici d'eccellenza a livello internazionale a noi vicini. La partenza è fissata alle ore 9.30 al Polo scientifico di Sesto Fiorentino (viale Pieraccini). Il percorso si snoderà interamente all'interno del Polo universitario, con l'obiettivo di far conoscere ai cittadini i luoghi dove nasce e si sviluppa la ricerca e trascorrere insieme una giornata di festa.

Questo il programma. Alle ore 9.30 partenza della gara su tre percorsi: percorso A (4 km); percorso B (12 km); percorso C, per i ragazzi delle scuole (2 km). Durante il percorso, visita guidata ai laboratori del Cerm (Centro risonanze magnetiche); alle 11.30 premiazione.

Il costo dell'iscrizione è di 5 euro, il ricavato contribuirà a finanziare nuovi progetti di ricerca. L'iniziativa è promossa da FiorGen, dal centro commerciale Unicoop Firenze di Sesto Fiorentino e dall'Aics.
Le iscrizioni si possono effettuare presso l'Ipercoop di Sesto Fiorentino, nella postazione FiorGen, una settimana prima della gara.
Gli appuntamenti
Maggio in Mugello

Sono numerosissime le iniziative organizzate nel Mugello nel mese di maggio. Ne segnaliamo alcune.
Folclore
Barberino di Mugello, Cantamaggio, dal 23 al 27 maggio. Info:tel. 05584771
Scarperia, centro storico, Infiorata, 27 maggio, info: tel. 0558468165, ww.prolocoscarperia.com
San Piero a Sieve, Palio della Fortezza - Festa del regolo, dal 25 al 27. Info: tel. 055848751
Feste e sagre
Marradi, Pane e companatico e Treno dei sapori, 20 maggio, festa del pane in tutte le sue forme e condimenti. Per l'occasione treno a vapore per Marradi con partenza da Firenze e sosta a Vaglia, info: tel. 0558045170.
Pratolino (Vaglia), villa e parco Demidoff, Ruralia, dal 25 al 27 maggio, info: tel. 055500241

Sport
Giro d'Italia di ciclismo nel Mugello dedicato a Gastone Nencini, il 19 maggio arrivo della 7a tappa "Spoleto-Scarperia" all'Autodromo del Mugello. Pedalata rosa (aperta a tutti) dalle 13 alle 15 sul percorso del giro, da Dicomano all'Autodromo. Si replica il 20 maggio, dalle 9 alle 11.30, da Scarperia (centro) al Passo della Futa in attesa del passaggio dell'8a tappa del Giro. Info: tel. 0558468165
Borgo San Lorenzo, "Vivi lo sport", Foro Boario, dal 25 al 27 maggio. Info: tel. 055 849661
100 km del passatore, 26 e 27 maggio. Info: tel. 0546664603 - www.dinamica.it/100km
Dal 14 maggio, presso l'Unione sportiva, a Firenze, 11° Memorial Simone, torneo di calcetto organizzato in collaborazione con la sezione di Firenze dell'Ail (Associazione italiana leucemie).
Info ed iscrizioni: tel. 055669600, 360708741
Gaville
Figline Valdarno (FI)

Gran Premio dei limoni

19a edizione

12 e 13 maggio

Esposizione di limoni nel cortile del Museo della civiltà contadina di Gaville
Pieve di San Romolo a Gaville
Ingresso gratuito
Info: tel. 0559501083
Dal 18 al 20 maggio
Artigianato e Palazzo

Giardino di Palazzo Corsini sul Prato
via della Scala 115, Firenze

85 maestri artigiani ricostruiscono un angolo delle loro botteghe nello storico giardino Corsini

Orario 10-20.30
Ingresso 7,50 euro, 5,00 euro ridotti
Info: www.artigianatoepalazzo.it
Dal 13 maggio al 10 giugno nell'ambito delle iniziative per "Il Genio Fiorentino
Mostra di liuti antichi
40 strumenti storici tra Firenze,Toscana ed Europa
Sala Luca Giordano, Palazzo Medici Riccardi
Via Cavour 1, Firenze

Domenica 13 maggio, ore 21
Cortile di Michelozzo
concerto di apertura con i solisti del Maggio