Scritto da Edi Ferrari |    Giugno 2018    |    Pag. 46, 47

Giornalista. Dal 1988 nel magico mondo della comunicazione (uffici stampa, pubbliche relazioni, editoria, eccetera), e con una quasi (senza rimpianti) laurea in Lettere, collabora con Unicoop Firenze anche per l'aggiornamento dei contenuti del sito internet, per le pagine del tempo libero. Ha lavorato anche nella redazione di Aida (attuale Sicrea), dove si è occupata principalmente della realizzazione di trasmissioni televisive, fra le quali anche InformaCoop. Per l'Informatore si occupa delle pagine degli "Eventi".

Villa Bellavista, Buggiano (Pt)

Villa Bellavista, Buggiano (Pt)

BORGO A BUGGIANO (PT)

Sgranar per colli

Cammina, scopri, degusta: sono le parole d’ordine di “Sgranar per colli”, manifestazione che fa incontrare cibo e territorio dal 1° al 3 giugno al Parco della Villa di Bellavista, dove i visitatori possono trovare stand, furgoncini dello street food, show cooking ma anche mostre, teatro, musica. Quanto al camminare e alla scoperta del territorio, il 2 in collaborazione con Lambretta Club Toscana Vespa, chi possiede una Lambretta o un ciclomotore storico ante 1987 può partecipare a un tour di circa 50 km; stesso giorno per due percorsi da fare invece in bicicletta, mentre la camminata degustativa con ben 7 tappe golose è prevista per domenica 3. L’ingresso alla villa è gratuito, mentre per la partecipazione alle iniziative è prevista una quota d’iscrizione. 

Info 057233624 www.sgranarpercolli.it

 

ALTOPASCIO (LU)

A giugno nei vivai

Sesta edizione per “A giugno nei vivai” il 9 e 10 giugno, dalle 10 al tramonto: un’occasione per incontrare vivaisti specializzati provenienti dalla Lucchesia ed altri da zone diverse della Toscana. Saranno presenti alla manifestazione – oltre a Le essenze di Lea, padrona di casa con le salvie, phlomis ed altre Lamiaceae – Il posto delle margherite con le erbacee perenni, Il giardino vivace di Didier Berruyer che presenta il suo progetto di aiuola vivace, il vivaio Corazza di Lucia e Gianluca Corazza con le loro “piante strane”, Menyanthes con le piante acquatiche, Andrea Signorini, esperto giardiniere livornese, con una selezione di erbacee perenni e arbusti insoliti. Le essenze di Lea è in loc. Martinoni 6 Spianate. 

Info 058320646 info@leessenzedilea.com

 

BADIA A PASSIGNANO (FI)

Dentro la storia

Nuovo appuntamento il 10 giugno alle 15 con la visita a Badia a Passignano, emozionante monastero che domina il Chianti. Circondata da un boschetto di cipressi, si staglia sull’orizzonte a tutt’oggi come nel periodo basso medievale, quando la sua visione doveva rappresentare consolazione per i pellegrini. Sarà la storica dell’arte Pauline Pruneti a guidare i partecipanti lungo il percorso, fino alla visione dell’Ultima cena affrescata nel 1476 dal Ghirlandaio e già celebrata anche dal Vasari nelle sue Vite. La visita dura circa due ore. Il prezzo per persona è di 15 euro (compreso di visita guidata, uso degli auricolari e soft drink finale), gratuito per i bambini fino a dieci anni di età compresi. Il ricavato sarà in parte devoluto al restauro delle opere d’arte ancora non esposte. Prenotazione obbligatoria. 

Info 055210301 www.florenceandtuscanytours.com/it/

 

CALENZANO (FI)

Lunaria

Torna, il 16 e 17 giugno, l’appuntamento con “Lunaria”, il festival delle arti di strada promosso dal Comune di Calenzano e dall’Atc (Associazione turistica Calenzano), con la direzione artistica di Art work village. Gli spettacoli si terranno nella cornice storica del castello medievale, a Calenzano Alto, dove si alterneranno momenti di musica, teatro, circo, incantatori di folle e spettacoli di fuoco, con concerti, street band, giocolieri, folletti, mangiafuoco, laboratori per bambini, mercatini di varia oggettistica, tanto cibo di strada, dai prodotti tipici toscani ai sapori d’Oriente, e un punto di ristoro. Biglietti: intero 6 euro, ridotto 4 euro; abbonamento per due giorni 10 euro; ingresso 

gratuito per i ragazzi di età inferiore a 10 anni. 

Info: Atc 0550502161 www.lunariacalenzano.it

 

 

CHIESANUOVA (FI)

La Grande guerra in mostra

Mostra La Grande guerra, Chiesanuova (Fi)

 

Addio mia bella addio, il canto che viene associato all’immagine del soldato che parte per il fronte della Grande Guerra, è il titolo della mostra di soldatini e plastici che si terrà a Chiesanuova (Comune di San Casciano), nella sala del Circolo ricreativo culturale, dal 10 al 24 giugno. Un’edizione, questa, che rientra nel programma ufficiale della Presidenza del Consiglio dei Ministri per il centenario della Prima guerra mondiale. La rassegna fa parte della “Sagra di’ pinolo”, giunta alla sua 42ª edizione. La caratteristica della mostra sarà quella di ricostruire scenograficamente gli anni del conflitto attraverso esemplari di antiquariato, costruiti un secolo fa. Inaugurazione domenica 10 giugno, alle 17, con la partecipazione del Gruppo storico 900 di Montespertoli in costumi della Grande Guerra. 

Info 3358267032 – 330565439

 

FIRENZE

Notti d’estate ad Arcetri

Spettacoli scientifici, concerti, conferenze e osservazioni del cielo con gli astronomi dell’osservatorio: tutti i martedì e giovedì, dal 12 giugno al 26 luglio, tornano le “Notti d’estate” al Teatro del cielo dell’Osservatorio astrofisico di Arcetri. Fra gli appuntamenti di giugno, il 14 conferenza dedicata a “Le onde gravitazionali e i segreti dell’universo oscuro” con Marica Branchesi (ricercatrice al Gran Sasso science institute e inserita dalla rivista “Time” nell’elenco delle cento persone più influenti del mondo) e Giovanni Losurdo (ricercatore all’Infn di Pisa, tra gli artefici del progetto dell’interferometro Virgo a Cascina). Spettacoli e conferenze alle 21.15, a seguire alle 23 osservazioni del cielo al telescopio; a partire dalle 20 apericena de I ragazzi di Sipario (costo 10 euro). 

Info, programma e prenotazioni www.nottidestate.amicidiarcetri.it

 

FIRENZE

Mondiali di quidditch

Quidditch Italy World Cup 2016 - Foto di A. Abey

 

Lo sport di Harry Potter arriva a Firenze dove, per la prima volta in Italia, dal 27 giugno al 2 luglio si disputerà la Coppa del mondo di quidditch, il gioco più famoso del mondo magico nato dalla penna di J.K. Rowling. I 31 paesi partecipanti, Italia compresa, si affronteranno a Campo di Marte (Polisportiva Firenze US Affrico e impianti sportivi Cerreti, Graziano Grazzini, Padovani). Questo sport (in passato chiamato anche “quidditch babbano”), nato nel 2005 negli Stati Uniti, ha molte affinità con il gioco ideato dalla Rowling: ogni squadra schiera in campo 7 giocatori che devono affrontarsi con una scopa tra le gambe – spesso un semplice tubo in pvc – per tutta la durata della partita. La scopa non solo richiama le origini di questo sport, ma è l’elemento di difficoltà che permette di gestire il pallone principalmente con una sola mano, rendendo il gioco più complesso e avvincente. Proprio come nella saga, i cacciatori hanno il compito di segnare negli anelli avversari con la pluffa, i battitori lanciano i bolidi colpendo gli avversari e mettendoli momentaneamente fuori gioco, e il cercatore deve catturare il boccino. 

Info International quidditch association (Iqa) www.iqasport.com

 

 

FIRENZE/PRATO

Musica in villa con l’Ort

Grazie alla collaborazione tra la Fondazione Ort e il Polo museale della Toscana prosegue il progetto “Ville e giardini incantati” che vede protagoniste le Ville medicee della Petraia, di Cerreto Guidi, di Poggio a Caiano e il giardino di Villa di Castello, in una rassegna di concerti dell’Orchestra della Toscana. Per la seconda edizione i concerti aumentano per un totale di dodici, programmati dal 31 maggio al 23 giugno. Prima di ogni concerto (eccetto che per quello del 16 giugno al giardino di Villa di Castello) sarà possibile partecipare a visite guidate gratuite. Per le visite alla Villa di Poggio a Caiano (1, 9, 15, 22 giugno) è consigliata la prenotazione (villapoggioacaiano.info@beniculturali.it). Ingresso ai concerti 10 euro. Posti limitati, si consiglia l’acquisto in prevendita. 

Info 055212320 www.orchestradellatoscana.it

 

LUCCA

Lucca summer festival

Da Bob Dylan, il primo concerto del “Summer” nell’ormai lontano 6 luglio 1998, fino ai Rolling Stones che hanno chiuso l’edizione 2017, tanti sono gli artisti che sono passati per il palco del “Lucca summer festival”. Inaugurazione il 23 giugno con Queens of the Stone Age, band simbolo dell’alternative rock. Il festival prosegue fino al 26 luglio fra star nazionali e internazionali che si esibiranno nel suggestivo scenario di piazza Napoleone, nel centro storico della città, e a Campo Balilla: fra gli altri ci sono gli Hollywood Vampires (band composta dalla superstar di Hollywood Johnny Depp e due leggende del rock, Alice Cooper e Joe Perry), Ringo Starr, Roger Waters, Nick Cave, Lenny Kravitz, James Taylor; fra gli italiani, Caparezza, Gianni Morandi e il trio formato da Max Pezzali, Nek e Francesco Renga. 

Info www.summer-festival.com

 

 

MONTEMURLO (PO)

Corteggio storico

Corteggio storico, Montemurlo (Po)

 

Montemurlo dedica le due settimane centrali di giugno al “Corteggio storico”, 27ª edizione della rievocazione della battaglia del 2 agosto 1537 tra la Signoria di Cosimo I e i fuoriusciti repubblicani contrari al regime mediceo, che ne uscirono sconfitti. L’8, il 12 e il 14, dalle 21, in via Toti 43, verrà rievocato quel cruento scontro. Domenica 17, dalle 10 alle 22, nel giardino di villa Giamari (piazza Don Milani), si terrà la IV edizione della “Giornata rinascimentale”. Alle 21, il Palio “Ruzzola dei cerchi e delle botti”. Giovedì 21, Cena rinascimentale nel borgo medievale della rocca di Montemurlo, con spettacoli e musica dal vivo. Infine, domenica 24, dalle 8 in piazza Amendola, nella frazione di Oste, mercatini, cibo, danze, falconieri. La serata sarà conclusa da una sfilata storica. 

Info 3478833088 www.gruppostoricomontermurlo.it

 

MONTEPULCIANO (SI)

San Biagio, storia e restauri

Tempio di San Biagio, Montepulciano (Si)

 

Le celebrazioni del V centenario dell’edificazione del Tempio di San Biagio, uno dei più celebri capolavori dell’architettura rinascimentale italiana realizzato su progetto di Antonio da Sangallo il vecchio dal 1518 al 1548, offrono l’occasione per rivisitare e riproporre l’arredo interno originale della chiesa realizzato a partire dall’ultimo quarto del Cinquecento, con le nuove regole emanate dal Concilio di Trento in materia di apparato liturgico e di arte sacra, che poi sarà in gran parte asportato durante il restauro neorinascimentale del monumento avvenuto a partire dagli anni ottanta dell’Ottocento. “Il Tempio di San Biagio a Montepulciano dopo Antonio da Sangallo. Storia e restauri”, aperta fino al 4 novembre, vuole porre l’attenzione proprio su questo capitolo poco conosciuto delle vicende di San Biagio. Ingresso 3,50 euro. Fino al 7 ottobre è poi visitabile alla Fortezza “Leonardo da Vinci. Anatomie, macchine, uomo e natura”, mostra che mette in luce uno degli aspetti più innovativi dell’opera di Leonardo, per il quale macchine, corpo umano e natura sono governati dalle medesime leggi universali. Ingresso 5 euro. 

Info: info 0577286300 www.tempiosanbiagio.it; info 0577286300 www.leonardoanatomie.it

 

 

TORRITA (SI)

30 anni di blues

Popa Chubb

 

Un’edizione caratterizzata da un ritorno scoppiettante, da un marchio storico del blues bianco e dai migliori italiani emergenti. I 30 anni di “Torrita Blues” (festival della Valdichiana senese che apre la stagione delle rassegne estive) ruotano attorno all’imponente figura del chitarrista newyorkese Popa Chubby, sul palco di Torrita dopo 16 anni. Si esibirà la sera del 22 giugno nella centrale piazza Matteotti, dedicata per tre serate al festival musicale. Il 21 giugno, in apertura, tradizionale cena blues in piazza con tre band vincitrici della selezione “Effetto blues”. Un’altra formazione del concorso aprirà la sera del 22, prima del duo Superdownhome, seguito da Chubby. Sabato 23, si esibiranno altre band del concorso “Effetto blues”, prima di lasciare la scena agli Animals & Friends. 

Info 3490801381 www.torritablues.com