Scritto da Edi Ferrari |    Giugno 2017    |    Pag. 46, 47

Giornalista. Dal 1988 nel magico mondo della comunicazione (uffici stampa, pubbliche relazioni, editoria, eccetera), e con una quasi (senza rimpianti) laurea in Lettere, collabora con Unicoop Firenze anche per l'aggiornamento dei contenuti del sito internet, per le pagine del tempo libero. Ha lavorato anche nella redazione di Aida (attuale Sicrea), dove si è occupata principalmente della realizzazione di trasmissioni televisive, fra le quali anche InformaCoop. Per l'Informatore si occupa delle pagine degli "Eventi".

Les amants du ciel

Les amants du ciel

SAN GIMIGNANO (Si) / Nottilucente

Oltre duecento artisti tra danzatori, cantanti, performer, attori, poeti, musicisti, scrittori, artisti visivi, registi – ma anche artigiani, imprenditori, architetti, scienziati, studiosi – in questi anni hanno fatto di “Nottilucente” lo spazio in cui il fine popolare dell’arte non rinuncia alla ricerca e alla sperimentazione dei linguaggi. Fedele quindi alla sua vocazione, anche per questa 6ª edizione “Nottilucente” riunirà il 24 giugno artisti provenienti da tutta Italia, all’insegna di una festa che è luogo di incontro e creazione e che ha per tema centrale la meraviglia, uno stato d’animo e una parola che sono sintesi di quello che è accaduto nel corso delle edizioni passate. Il concerto per corpi e sensori “Real Good Time” del gruppo pratese Kinkaleri e di Tempo Reale; le acrobazie oniriche della “compagnia volante” Mattatoio Sospeso e il loro librarsi leggero tra case e torri; spettacoli e letture per bambini, viaggi sciamanici e passeggiate poetiche, sono solo alcune delle formule magiche che incanteranno il mondo di meraviglie e utopie di “Nottilucente”. Dalle 5 del pomeriggio a tarda notte. L’intera manifestazione è a ingresso libero. Tel 0577990300, www.comune.sangimignano.si.it



TOSCANA / L’estate dell’Ort

Al via la stagione estiva dell’Orchestra della Toscana. Primo appuntamento con il concerto al Duomo di Firenze durante la liturgia mattutina del 4 giugno: sul podio Michele Manganelli conduce l’Ort e il Coro della Cattedrale di Santa Maria del Fiore nella Messa in onore di Santa Cecilia. Da non perdere la rassegna “Ville e Giardini incantati” che prevede prima di ogni concerto (eccetto quelli del 17 e 23 giugno) visite guidate gratuite con l’obiettivo di valorizzare questi luoghi (Villa La Petraia, Villa di Cerreto Guidi, Giardino della Villa di Poggio a Caiano, Giardino della Villa di Castello) iscritti nella lista dei siti Unesco come Patrimonio dell’Umanità: sul podio Luca Guglielmi (9 e 10 giugno) affiancato dal primo violoncello dell’Ort Augusto Gasbarri; violino solista nelle Quattro Stagioni di Vivaldi e concertatore per la musica di Nino Rota sarà Daniele Giorgi (15, 16 e 17 giugno); infine “Fiori musicali” (23 giugno), con quattro gruppi da camera dell’Ort dislocati nel Giardino della Villa di Castello, che si esibiranno contemporaneamente. L’Ort sarà anche fra l’altro in piazza Varchi a Montevarchi il 26 e alla Pieve di Santa Maria a Chianni (Gambassi Terme) l’11 e il 25 (tutti a ingresso gratuito). Per “Ville e Giardini incantati” ingresso 10 euro. Tel 055212320, www.orchestradellatoscana.it



FIRENZE / La fabbrica della bellezza

Fino al 1° ottobre il Museo Nazionale del Bargello ospita “La fabbrica della bellezza. La manifattura Ginori e il suo popolo di statue”, la prima mostra realizzata in Italia sulle statue di porcellana prodotte a Doccia dalla manifattura di porcellane più antica d’Italia, fondata nel 1737 dal marchese Carlo Ginori. Un eccezionale insieme di opere di fondamentale importanza per la storia della scultura sono le protagoniste del percorso espositivo, curato da Tomaso Montanari e Dimitri Zikos, attraverso il quale si possono ammirare le più importanti sculture prodotte nel primo periodo della Manifattura, messe in dialogo con opere della collezione permanente del museo e presentate in confronti inediti con cere, terrecotte o bronzi. Il Museo del Bargello è in via del Proconsolo 4; ingresso 4/8 euro; www.bargellomusei.beniculturali.it



LUCCA / Cartoline pucciniane

Dal 1° giugno, quattro nuovi appuntamenti estivi con le “Cartoline pucciniane”, selezioni di arie, duetti e concertati accompagnati al pianoforte, promossi e realizzati dal Teatro del Giglio e dalla Fondazione Giacomo Puccini. Si comincia con La bohème (1° giugno), per proseguire il 6 luglio con Madama Butterfly, mentre il 3 agosto sarà la volta de La rondine. Per l’ultimo appuntamento, La fanciulla del West il 7 settembre darà voce ai personaggi “americani” di Minnie, Jack Rance e Dick Johnson, come anteprima del nuovo allestimento del Teatro del Giglio che aprirà la Stagione lirica 2017-2018 e i “Puccini Days”. I recital si svolgono in piazza Cittadella – proprio di fronte alla casa nella quale il Maestro nacque nel 1858, e che oggi ospita il Puccini Museum-Casa natale – e iniziano sempre alle 18. Ingresso 10 euro; info e prenotazioni c/o Teatro del Giglio tel 0583465320, www.teatrodelgiglio.it



PRATO / Il Capriccio e la Ragione

Fino al 29 aprile del prossimo anno il Museo del Tessuto ospita “Il Capriccio e la Ragione. Eleganze del Settecento europeo”. Organizzata dalla Fondazione Museo del Tessuto di Prato, la mostra affronta il tema dello sviluppo dello stile e del gusto nella cultura artistica del XVIII secolo. Oltre 100 reperti tra tessuti, capi d’abbigliamento femminili e maschili, porcellane, accessori moda, dipinti e incisioni, raccontano i continui e significativi passaggi di stile che si susseguono in questo periodo storico. La mostra si avvale della determinante collaborazione del Museo della moda e del costume delle Gallerie degli Uffizi, del Museo Stibbert di Firenze e del Museo Studio del tessuto della Fondazione Antonio Ratti di Como, nonché di altre prestigiose istituzioni sia pubbliche che private, che hanno permesso la costruzione di un percorso espositivo unico ed inedito. Il Museo è in via Puccetti 3; ingresso 5/7 euro; www.museodeltessuto.it



LUCCA / Benessere & Dintorni

Dal 2 al 4 giugno i chiostri dell’ex Real Collegio (piazza del Collegio) ospitano la prima edizione di “Benessere & Dintorni”, salone dedicato al wellness in tutte le sue declinazioni: cosmesi e prodotti estetici, alimentazione, casa e ambiente, ricerca scientifica e tecnologie innovative, trattamenti e cura del corpo, abbigliamento e calzature, prodotti e apparecchiature per l’igiene e la cura degli ambienti e soluzioni di ergonomia, salute e medicine naturali, prodotti e attrezzature per la cura della persona, discipline della postura, terapie del movimento, meditazione, sport e stampa specializzata. In programma anche convegni, incontri, presentazioni di libri e concorsi a premi dedicati ai visitatori. Ingresso libero. Aperta dalle 10 alle 22 (l’ultimo giorno chiusura alle 20). Tel 3358396098, www.benessereedintorni.com



TORRITA DI SIENA (Si) / Torrita Blues Festival

Doyle Bramhall


L’ultimo fine settimana di giugno a Torrita di Siena (Si) è nel segno del blues, secondo una formula che dura dal 1989, con grandi nomi del blues internazionale e gruppi italiani di qualità. La località della Valdichiana senese ospita la 29ª edizione del “Torrita Blues Festival”, manifestazione che tradizionalmente apre la stagione dei festival musicali estivi. La prima serata, il 29 giugno, propone i gruppi italiani selezionati da Effetto Blues e la tradizionale cena in piazza Matteotti per sostenere la rassegna. Il 30 sarà il turno di Linda Valori & Maurizio Pugno Band e Mike Zito, vincitore di numerosi Blues Music Awards. Gran finale il 1° luglio con Larry Garner in duo con Michael Van Merwyck e Doyle Bramhall II, chitarrista-cantante che per dieci anni ha lavorato con Eric Clapton. In piazza Matteotti. Il 29 ingresso libero ai concerti; per le altre due date, ingresso 15 euro a serata. Tel 3490801381, www.torritablues.it


Sagre e mostre

A Camucia di Cortona (Arezzo) fino al 4 “Festival della lumaca”: fra le specialità, le lumache in salmì. www.gsfossadellupo.net

A Battifolle (Arezzo) dal 1° al 4 “Sagra del maccherone”, all’insegna dell’arte di impastare, spianare e tagliare a mano la pasta per ottenere il maccherone (nome che in questa zona si dà alla tagliatella). info@battifolle.org

A Certaldo (Firenze) dal 2 al 4 e dal 9 all’11 “Sagra del pesce”, un’occasione per gustare la cucina marinara anche per chi vive lontano dal mare. info@nuotocertaldo.com

A Montespertoli (Firenze) fino al 4 la 60ª “Mostra del Chianti”, per gli amanti del buon vino e non solo. www.mostradelchianti.it


Mostra del Chianti a Montespertoli - Foto G. Corti


A Sambuca Val di Pesa (Tavarnelle Val di Pesa, Firenze) dal 23 al 25 “Sagra dell’ortica”, per scoprire i piatti della tradizione gastronomica chiantigiana che si basano su questo particolare ingrediente. proloco.sambucavaldipesa@gmail.com

A S. Agata (Scarperia, Firenze) il 10 e 11 “La ballata delle fragole”, fra sapori (di fragole e non solo), musica, spettacolo e sport. Info tel 3382248989

A Santa Maria a Monte, loc. Cerretti (Pisa) dal 16 al 25 “Sagra della trippa”, fra gustosi piatti tradizionali e spettacoli per tutti i gusti. www.cerrettinsieme.it

A Fauglia (Pisa) dal 22 al 25 “Sagra della Zuppa”, preparata secondo la tradizionale ricetta toscana dalle donne del paese. www.madonnadelsoccorsofauglia.it

A Radicondoli (Siena) “Festa di San Giovanni” dal 23 al 25, con vari eventi dedicati al cibo e alle tradizioni locali. Info tel 3336187364


Feste e rievocazioni medievali

È tempo di feste e rievocazioni medievali.

A Castiglion Fiorentino (Arezzo) dal 1° al 5 “Festa Medievale Biancazzurra” tra maghi e giullari, dame e cavalieri, sbandieratori e mercanti, con spettacolo pirotecnico finale. www.festamedievale.it

A Cortona (Arezzo) dal 2 al 4 e dal 9 all’11 “Giostra dell’Archidado”: appuntamento clou la sfida fra i balestrieri, a rievocazione della sua istituzione nel 1397 per festeggiare il matrimonio tra Francesco Casali, signore di Cortona, e Antonia Salimbeni, nobildonna senese. www.giostraarchidado.com

Al Castello di Malmantile (Lastra a Signa, Firenze) dal 2 al 4 “Festa Medievale” con oltre centocinquanta figuranti impegnati a riproporre i mestieri quattrocenteschi. www.festamedioevalemalmantile.it


Il Castello di Malmantile durante la Festa medievale


A Certaldo (Firenze) il 10 e 17 “A tavola con Messer Boccaccio”, cena-spettacolo per le strade del borgo medievale. www.elitropia.org

A San Quirico d’Orcia (Siena) dal 14 al 18 “Festa del Barbarossa”, che qui si fermò nel 1155 nel suo viaggio verso Roma e l’incoronazione a Imperatore. www.festadelbarbarossa.it