Tra moda, fumetti, trekking urbano, dolci e tango

Prato
Dolci in fiera

Segnalazioni 6
Il 5, 6 e 7 ottobre, al Museo Pecci di Prato, va in scena l'arte della pasticceria, con i migliori "maestri" italiani del settore. Gli spazi dedicati alla mostra mercato sono quelli delle sale del primo piano del Museo, con sette aree tematiche: biscotteria secca, cioccolato, confetteria, dolci tradizionali regionali e tipici, miele e confetture, torte a lievitazione, biologico. Ci saranno spazi dedicati alle dimostrazioni di particolari lavorazioni, per avvicinare ed appassionare il pubblico all'arte del "decoro" in pasticceria. Nell'area esterna del museo, di fronte all'anfiteatro, sarà realizzato un intero laboratorio di pasticceria gestito dal Consorzio Pasticceri di Prato.

Info: tel. 0574570109-591344




Firenze
Moda in mostra

Segnalazioni 1
Duecento abiti dei più importanti designer che hanno cambiato la moda negli ultimi anni, provenienti dalla collezione permanente del County museum of art di Los Angeles (Lacma), saranno esposti dal 12 ottobre 2007 al 20 gennaio 2008 nelle sale di Palazzo Strozzi, a Firenze, nella mostra "ControModa". Organizzata in quattro sezioni (costruzione, forma, materiali, concetto), la mostra fa vedere, attraverso una serie di abiti spettacolari, come alcuni designer hanno cambiato il concetto di stile, affermando la moda come interpretazione del proprio tempo ed evoluzione della cultura e della società.

Il percorso della mostra sarà integrato da una sorta di laboratorio-installazione in cui i visitatori grandi e piccoli potranno indossare gli abiti della serie Pleats Please, di Issey Miyake, provenienti dalla collezione di William Forsythe, e sperimentare il senso delle quattro sezioni.

Orario: tutti i giorni 10.30-20.30. Biglietto: intero 10 euro.

Info: tel. 0552340742



Dida foto "Moda in mostra"
Issey Miyake, abito da donna "Minaret", primavera/estate 1995 - Los Angeles County Museum of Art, © Miyake, Photo © 2007 Museum Associates/LACMA






Lucca
Fumetti tra le mura

È piaciuta a tutti l'edizione 2006 di Lucca Comics, ospitata nel centro storico della città. Così, anche quest'anno, l'importante rassegna dedicata al fumetto sarà all'interno delle mura: il clou della manifestazione sarà nel lungo ponte festivo, dal 1° al 4 novembre, con la mostra mercato animata da oltre 350 espositori (orario 9-19, ingresso 10 euro). Dal 20 ottobre al 4 novembre Palazzo Ducale accoglierà le mostre espositive, tutte ad ingresso gratuito, con i disegni degli italiani Paolo Bacilieri, Daniele Caluri, Riccardo Burchielli, una selezione di giovanissimi autori del fumetto russo contemporaneo, la francese "Murena" e un omaggio a Julia, la criminologa creata da Giancarlo Berardi che tanto somiglia ad Audrey Hepburn.

Grande spazio al gioco e al fantastico con Lucca Games, che festeggia i 30 anni di "Guerre stellari", presenta il gioco alla tedesca (una categoria di giochi da tavolo) e il cosplay, ovvero l'ultima moda arrivata dal Giappone: vestirsi come i personaggi dei fumetti e dei cartoni animati.

Il programma completo è su www.luccacomicsandgames.com

Info: tel. 058348522




Caravan
A Pisa in roulotte

Segnalazioni 5
Hanno iniziato a scambiarsi idee e consigli su internet, finché nel 2005 hanno deciso di dare vita ad una vera e propria associazione. È nata così InCaravanClub Italia, dedicata a tutti i campeggiatori amanti del turismo itinerante in caravan (roulotte).

L'associazione, che ha sede a Saline di Volterra (Pisa), organizza mensilmente visite alle più belle città italiane o in altri luoghi di particolare interesse. Nel mese di ottobre sarà la volta di Lucca e Pisa: per le date e il programma dettagliato consultare il sito www.incaravanclub.it.

Info: tel. e fax 0444638369 - 3466111974; e-mail: info@incaravanclub.it






Firenze
Ceramica in festa

Segnalazioni 2
Sabato 6 e domenica 7 ottobre 2007 si terrà a Firenze, in piazza SS. Annunziata, l'VIII edizione della Festa della ceramica, la mostra di ceramiche artistiche contemporanee. Nei due giorni, dalle ore 10 alle ore 19, saranno esposte le opere di circa 60 ceramisti italiani ed europei che offrono un quadro significativo della creazione ceramica contemporanea. Si potranno trovare oggetti di uso e arredamento, sculture e bijoux in ceramica realizzati con le diverse tecniche: dall'immediatezza del raku, antica tecnica giapponese utilizzata per la cerimonia del tè, alla rassicurante solidità del gres, tipico delle regioni nordeuropee, dalla vivacità e docilità della maiolica, caratteristica della regione mediterranea, alla ricercata raffinatezza del lustro. Nei due giorni si svolgeranno anche animazioni per i bambini e una dimostrazione della cottura di piccoli oggetti in ceramica con la tecnica raku.

Info: Arte della ceramica, tel. 0558301075 - 3477416184




Toscana
A portata di piede

"La città segreta. Quando l'avventura comincia sotto casa": sembra il titolo di un film emozionante e invece è il programma di domenica 7 ottobre in 34 capoluoghi di provincia italiani. Qui turisti e cittadini potranno partecipare ad un trekking urbano a caccia di sorprese: montagne di libri che nascondono affreschi, luoghi infestati dai fantasmi, chiese con strani effetti sonori...

Sarà una giornata diversa e divertente in cui allenare i muscoli, incontrare nuovi amici e sentirsi come Indiana Jones, a caccia di capolavori nascosti. Questo è il trekking urbano: un modo sportivo di fare turismo ma anche un antidoto al "deja vu", alla noia di un turismo ormai troppo prevedibile e privo di emozioni. Il programma inizia alle 9 (per trovare il punto di partenza consultare il sito www.trekkingurbano.it) e prevede camminate di 2-5 km da effettuare con l'aiuto di mappe e guide predisposte dalle amministrazioni comunali. In Toscana le città interessate sono: Siena, Arezzo, Lucca, Massa, Pisa, Prato. In ognuna di queste città l'amministrazione comunale ha organizzato un percorso ricco di suggestioni e sorprese.

Il trekking urbano è nato a Siena nel 2002. In questa città furono realizzate le schede dei primi 4 percorsi di trekking urbano, trasferendo nelle strade di città le simbologie e le logiche fino a quel momento usate nel verde: lunghezza del percorso, difficoltà, punti panoramici, cose da portare.

Info: assessorato al Turismo del Comune di Siena, tel. 0577292128, e-mail: Assturismo@comune.siena.it






Certaldo
I sapori del Boccaccio

Da venerdì 5 a domenica 7 ottobre e da venerdì 12 a domenica 14 ottobre, l'appuntamento è con "Boccaccesca", la nona edizione della rassegna di prodotti e piaceri del gusto. Venerdì e sabato in orario pomeridiano e serale - e la domenica tutto il giorno - si potrà curiosare tra gli stand enogastronomici e partecipare a degustazioni guidate, cene a tema, eventi culturali. L'evento è organizzato dal consorzio Certaldo 2000.

Domenica 21 ottobre, dalle 9 alle 20, inoltre, piazza Boccaccio ospita il Mercatino dell'antiquariato.

Info: Ufficio relazioni con il pubblico, tel. 0571661276-279; Ufficio informazioni turistiche, tel. 0571656721; Palazzo Pretorio, tel. 0571661219




Firenze
Vino e poesia

Domenica 7 ottobre, alle 16.30, al Centro socio culturale "Il Fuligno", via Faenza 52, Firenze, va in scena "Poeta di... vino", un recital di poesia e musica a cura dei poeti dell'Accademia Vittorio Alfieri di Firenze e del cantautore Massimo Pinzauti. Seguirà una degustazione di vini. Ingresso libero. Chi lo desidera potrà intrattenersi alla merenda-cena, per la quale è richiesto un contributo di 5 euro.

Info: http://www.accademia-alfieri.it




Escursioni
Sulla via Francigena

Segnalazioni 6
Camminando lungo la via Francigena: escursioni e trekking in Toscana organizzate dalla cooperativa Turismonatura di Castelfiorentino, in collaborazione con le associazioni e i Comuni della Valdelsa fiorentina e senese, del Valdarno e della Val di Nievole. Un'occasione per riscoprire, con il ritmo lento e naturale del viandante, uno degli itinerari forse più ricchi di storia e di tradizioni.
Queste le date ad ottobre: venerdì 5, Certaldo: escursione e visita al Parco collinare di Canonica, alla zona dei calanchi di Casale e al borgo storico di Certaldo alto; sabato 6, Montaperti, escursione nei luoghi storici della famosa battaglia, rientro a Siena da Porta Pispini e visita alla città; domenica 7, Castelfiorentino e Castelnuovo d'Elsa: escursioni lungo gli itinerari della via Francigena; domenica 14: Fucecchio, escursione sulla via Francigena e visita della mostra di attrezzi da lavoro del padule.

Domenica 7, infine, rievocazione storica in costume nel piccolo borgo di Castelnuovo d'Elsa, in occasione della 20a Giornata nazionale dell'escursionismo, organizzata dal Comune di Castelfiorentino e dall'Associazione Teatrale Culturale Gat di Castelnuovo d'Elsa.

Info: tel. 0571686341-348, 3391561203




Cerimonie
Soci a nozze

Avete deciso di sposarvi e state diventando pazzi con tutti i preparativi per il pranzo o la cena? I soci Coop possono contare su una possibilità in più: un menu personalizzato, realizzato da due esperti gastronomi, appassionati della storia e delle tradizioni culinarie, con un servizio e un allestimento curatissimo. Si può scegliere se fare il rinfresco o il pranzo di nozze in una villa o in una colonica, ma anche a casa propria. Il tutto a prezzi interessanti, con sconti particolari e decorazioni floreali in omaggio solo per i soci. La promozione è valida anche per l'organizzazione di altre cerimonie.

Info: Donatella, 3290234950, Gianni 3281770308




Toscana
Tango per tutti

Segnalazioni 7
Affascinante, sensuale, per tutti. Questo è il tango argentino, che sta facendo sempre più conquiste, anche in Toscana. Ad ottobre ripartono molti corsi per principianti: ecco qualche riferimento per chi desidera provare l'emozione di diventare un tanguero.

Firenze - Tango Club, Patricia Hilliges tel. 335390335, www.tangoclub.it, 140 euro trimestrali
Pisa - Associazione culturale Bailatango, Simone Matteoli tel. 3287967722; Lorenzo Fatticcioni tel. 3382512195, www.ditangointango.it, 35 euro mensili
Siena - Tangosiena, Ettore tel. 347 6822907, www.tangosiena.it, 45 euro al mese
Lucca - Danza & Danza, Laura Basili tel. 3497151548, www.tangoetango.blogspot.com, 35 euro mensili
Arezzo - Lorenzo Stella, e-mail: tangoargentino.arezzo@email.it
Pistoia - Media noche, Stefano 3355373187, assmedianoche@yahoo.it, lezioni singole dal costo di 10 euro
Empoli - Vital center, via Pacinotti, Silvia tel. 3336554212, e-mail: silvia.demartino@libero.it




I Medici
Febbre o veleno?

Uno dei quesiti più appassionanti della storia dei Medici riguarda la morte del secondo granduca di Toscana, Francesco I (1541-1587), e di sua moglie Bianca Cappello, sposata in seconde nozze dopo Giovanna d'Austria. Francesco I e Bianca muoiono il 19 ottobre 1587, a poche ore di distanza l'uno dall'altra, nella villa di Poggio a Caiano. I sospetti cadono subito sul cardinale Ferdinando, in quei giorni loro ospite su invito proprio del granduca, che voleva riappacificarsi con lui dopo alcuni violenti dissapori. L'avvelenamento è la prima ipotesi. Per stornare da sé ogni sospetto, il cardinale Ferdinando ordina l'autopsia sui due cadaveri: la diagnosi è «febbre terzana doppia intermittente e senza verun indizio di veleno».

Tutta la questione ha trovato ora una nuova sede di confronto nell'ambito del Progetto Medici, diretto da Gino Fornaciari (Università di Pisa) in collaborazione con Donatella Lippi (Università di Firenze). Quest'ultima sostiene senz'altro l'ipotesi dell'avvelenamento. Di parere diverso è lo stesso direttore scientifico del Progetto Medici, Gino Fornaciari.

Su tutta l'intricata e affascinante vicenda la rivista Archeologia Viva organizza un incontro nel Salone de' Cinquecento in Palazzo Vecchio, alle ore 10 di sabato 13 ottobre, dal titolo "Francesco I de' Medici. Discutibile morte di un granduca". Partecipano tutti i protagonisti delle ricerche in corso. Introducono Piero Pruneti, direttore di Archeologia Viva, e Cristina Acidini, soprintendente al Polo Museale Fiorentino. Ingresso libero.

Info: tel. 0555062303




L'iniziativa
Piovono libri

Dopo il grande successo dello scorso anno torna "Ottobre: piovono libri", l'iniziativa promossa dall'Istituto per il libro del Ministero per i beni e le attività culturali, in collaborazione con l'Associazione nazionale dei Comuni italiani, l'Unione delle Province d'Italia e il Coordinamento delle Regioni (www.ilpianetalibro.it).

L'obiettivo è promuovere la cultura del libro e il piacere della lettura: dal 1° al 31 ottobre saranno organizzati momenti di incontro e di lettura in tutta Italia nelle sedi più varie (piazze, teatri, scuole, centri per la terza età, strutture ospedaliere, comunità religiose, carceri) e nelle forme più diverse (notti bianche letterarie, distribuzione di un libro a tutti i cittadini, book crossing, incontri con autori, cene letterarie, tornei sportivi ad ispirazione letteraria).

In raccordo con questo progetto l'assessorato alla cultura della Regione Toscana promuove anche una campagna dedicata alle biblioteche, con un fitto calendario di incontri in tutta la regione (info: tel. 0554384102, www.cultura.toscana.it/biblioteche/iniziative/).




Prato
Teatro nella Baracca

Si apre il 13 ottobre la stagione del teatro La Baracca di Prato, con un concerto per chitarra e voce omaggio alla cantante siciliana Rosa Balestrieri. Gli altri tre spettacoli in programma toccano argomenti importanti che in qualche modo riguardano tutti, tra storia e attualità: "Nostra signora dei rifiuti" - la spinosa questione dell'inceneritore vista da tutte le angolazioni - , sabato 20 e domenica 21 ottobre; "Il fatto sta" - "La porta accanto", quest'ultimo ispirato ad un fatto realmente accaduto in Polonia nel 1941, sabato 27 ottobre; "Dramma intorno ai concubini di Prato", da una storia degli anni '50, una vicenda ancora valida ai giorni nostri, sabato 10 e 17 novembre e domenica 11 e 18 novembre. Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21, costo del biglietto 10 euro, 9 per i soci Coop.

Da ottobre riprendono anche i laboratori di teatro per ragazzi ai quali è dedicata la rassegna pomeridiana "Domeniche a colori", inizio a febbraio 2008, costo del biglietto 5 euro, 4 per i soci Coop.

Info: teatro La Baracca, via Virginia Frosini 8, Casale (Prato), tel. 0574812363, www.teatrolabaracca.com




La mostra
La Sicilia secondo Sellerio

Il Museo della fotografia, in piazza Santa Maria Novella a Firenze, compie un anno. Inaugurato il 26 ottobre dell'anno scorso nel complesso duecentesco delle Leopoldine, proprietà del Comune di Firenze, oltre ad una prestigiosa raccolta di immagini e strumenti fotografici, propone mostre fotografiche temporanee di particolare interesse.

Fino all'11 novembre è la volta di "Fermo immagine", con le fotografie di Enzo Sellerio, proprio quello della casa editrice palermitana, che ha fondato insieme alla sorella nel 1969, per la quale ha curato libri d'arte e la grafica di tutte le collane. Nel 1983 la casa editrice si suddivide in due entità distinte che mantengono lo stesso nome: una pubblica saggistica e narrativa, e diventa famosa fra l'altro per i gialli di Camilleri, l'altra arte e fotografia.

Classe 1924, Enzo Sellerio, dopo una breve esperienza giornalistica, dagli anni '50 si dedica alla fotografia. L'epicentro del suo interesse è la Sicilia, raccontata con scatti che più che oggetti, persone e paesaggi, esprimono sentimenti e situazioni. Nella mostra allestita alle Leopoldine l'opera di Sellerio viene presentata nella sua completezza attraverso oltre 100 stampe fotografiche, selezionate dall'artista tra le immagini più celebri, ma anche scatti inediti e di vita familiare.

La mostra è anche l'occasione per visitare lo splendido museo (Mnaf, Museo nazionale Alinari della fotografia), la cui scenografia è stata curata dal regista premio Oscar Giuseppe Tornatore. È articolato in 7 sezioni con rare immagini, strumenti e preziosi oggetti d'epoca. Due le aree espositive: la prima per le mostre temporanee, l'altra per le esposizione permanenti. Quest'ultima è ideata come percorso storico-contemporaneo e realizzata con criteri scientifici e didattici attingendo alle collezioni Alinari. Il percorso inizia dal 1839, anno dei primi dagherrotipi, e approda alle immagini digitali e fotocellulari dei giorni nostri.



Mnaf Firenze, piazza Santa Maria Novella 14a/r, tel. 055216310, mnaf@alinari.it

Orario: 9.30-19.30; sabato fino alle 23.30, chiuso il mercoledì. Ingresso € 9, per i soci Coop 7,50




Fiera di San Luca

Impruneta
dal 14 al 21 ottobre

Degustazioni di prodotti tipici, iniziative tradizionali e culturali.

Info: Ufficio informazioni turistiche
tel. 0552313729




Sagra del tordo
Montalcino

Domenica 28 ottobre
Corteo storico, sfida di tiro con l'arco tra gli arcieri dei quattro quartieri, banchetti e libagioni

Info: Pro Loco Montalcino, tel. e fax 0577849331




Tartufo
27 e 28 ottobre
Barberino di Mugello, piazza Cavour

Mostra mercato del tartufo bianco e nero

Info: tel. 3333633157, 3333393255
tartufai.barberinesi@alice.it




Segnalazioni 8
Cuore di bronzo
a Certaldo Alessandro Reggioli in Red-hot heart 61 fino al 18 novembre a Palazzo Pretorio

Info: tel. 0571661219
www.comune.certaldo.fi.it