Scritto da Rossana De Caro |    Novembre 2009    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

Pisa
Sironi e il futurismo formato "famiglia"

A Peccioli, al Museo di Icone Russe "F. Bigazzi" (piazza del Popolo 5) fino al 7 gennaio si potranno ammirare, quaranta opere di Mario Sironi provenienti dalla Estorick Collection of Modern Italian Art di Londra, per la prima volta in Italia. La mostra "Mario Sironi tra futurismo e metafisica" è un omaggio ad uno dei più noti protagonisti del ‘900 italiano:  attraverso disegni, tempere e oli realizzati tra il 1914 e il 1920.

Inoltre domenica 8 novembre, dalle ore 15.30 alle 19 il Museo di Icone Russe "F. Bigazzi" apre alle famiglie. Mentre i più grandi visiteranno l'esposizione, i bambini e i ragazzi potranno giocare con le veloforme dei Futuristi, sperimentare i giochi ottici delle forme in movimento, comprendere l'avvicendarsi luce-ombra, immaginando di camminare in una piazza metafisica, oltre che essere coinvolti nel gioco delle libere associazioni di idee.

La partecipazione ai laboratori è gratuita. È gradita la prenotazione
Info: 0587672158; www.fondarte.peccioli.net
Orario: 10 - 13, 15 - 20 mercoledì, sabato, domenica e festivi
Ingresso: € 5.50 intero; € 3,50 ridotto

 

Firenze
Le porcellane di Betty

Al Museo delle Porcellane  di Palazzo Pitti fino al 15 febbraio 2010, si terrà la mostra di Betty Woodman "L'allegra vitalità delle porcellane", che propone per la prima volta in Italia una serie di porcellane dell'artista americana, realizzate durante la sua ormai più che ventennale collaborazione con la Manifattura Nazionale di Sèvres, una delle più celebri di tutta Europa.

I lavori in mostra sono fatti di pasta tenera, per la maggior parte al tornio e poi assemblati. Ogni pezzo è dipinto a mano, ed è stato sottoposto ad un complicato processo di lavorazione e cottura. L'accesso consigliato per chi desidera vedere solo la mostra è l'ingresso al Giardino di Boboli da Vicolo di Costa San Giorgio (Forte Belvedere)

Orario:  8.15 - 16.15 (chiusura primo ed ultimo lunedì del mese)
Ingresso: biglietto comulativo (Porcellane, Argenti, Boboli, Galleria del Costume, e Giardino Bardini) 7 € intero, 3,50 € ridotto

Info: 0556802066

 

Firenze
Libri all'incanto

Sabato 7 novembre 2009 nei locali della Libreria Antiquaria Gonnelli (via Ricasoli 6-14-16r) si terrà il primo appuntamento con la Gonnelli Casa d'Aste (ore 11 e 15). Dopo una pausa di mezzo secolo, la storica libreria riprende l'attività di casa d'aste specializzata in libri antichi e nella grafica d'autore.

Fondata ufficialmente nel 1875 la Libreria Antiquaria Gonnelli, è una delle più antiche d'Italia. Già all'inizio del Novecento, in "bottega" si potevano trovare preziose edizioni e incunaboli e i locali erano frequentati da personaggi quali Gabriele D'Annunzio, Giovanni Papini, Benedetto Croce e Giuseppe Prezzolini.

Info: 055268279; www.gonnelli.it

 

 

Lucca
Alla scoperta del mondo

Dal 22 novembre al 28 febbraio alla Fondazione Giuseppe Lazzareschi a Porcari (Lu), si terrà la mostra "La rotta delle Indie: le grandi esplorazioni dal ‘400 al ‘700". Saranno esposti modelli fedeli di galeoni, caravelle, velieri e vascelli, carte medievali di navigazione e poi, ancora, testi dell'epoca, atlanti e mappamondi antichi, e strumenti astronomici.

Ci saranno anche delle sezioni dedicate al grande arricchimento di conoscenze in campo botanico, zoologico e antropologico e alle spezie e agli aromi che furono importati dai nuovi mondi e che ancora oggi arricchiscono i nostri piatti.

Orario: dal martedì alla domenica 10 -13 e 16 -19, (chiusura lunedì e sabato mattina e nei giorni 25 e 26 dicembre e 1° gennaio 2010)

Ingresso libero.

 

Prato
In difesa dei bambini

Il 26 novembre al Teatro Politeama Pratese (via Garibaldi 33, Prato) alle ore 9 per le scuole (primaria di primo grado e secondaria superiore) e alle 21 per tutti,  verrà proposto lo spettacolo, testo e regia di Gianni Cascone, In ogni uomo.

Una rappresentazione teatrale che verte sui diritti fondamentali del bambino promossa dalla P.A.M.A.T., (Prevenzione Abuso Minori Associazione Toscana Onlus) in occasione del 50° anniversario della Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo e del 20° della Convenzione Internazionale sui Diritti dell'Infanzia. La P.A.M.A.T., da sempre impegnata nella tutela dei diritti dell'infanzia e dei giovani, ha pensato a un progetto integrato da proporre alle scuole durante tutto l'anno scolastico.

Allo spettacolo partecipa l'orchestra giovanile della Media Inferiore "Malaparte"; la scuola di danza Percorsi d'Arte; il coro Quarta Eccedente; collaborano Pasquale Scalzi, del Teatrificio Esse, e il tenore David Madera.

Info: 057436006

 

Arezzo
Sotto il segno di Galileo

Arezzo, Poppi e Cortona insieme per celebrare Galileo e il 4° centenario delle scoperte astronomiche: prosegue fino al 22 novembre "Sotto il segno di Galileo. Luoghi della scienza in Toscana", un progetto curato dal Museo dei mezzi di comunicazione di Arezzo, e in particolare dal suo direttore Fausto Casi.

Ad Arezzo, il Museo dei mezzi di comunicazione è sede della mostra sul calcolo automatico, mentre l'Auditorium Aldo Ducci ospita la storia del cannocchiale e quella delle grandi scoperte astronomiche. Al Centro di accoglienza turistica è la storia dell'orologeria e il sistema a pendolo di Galileo, e alla Biblioteca Città di Arezzo l'iconografia galileiana (sculture, dipinti, stampe, riproduzioni).

La storia dell'astronomia e del calcolo automatico vengono proposte al Museo dell'Accademia etrusca e della città di Cortona, e quella del cannocchiale alla Biblioteca Rilliana, all'interno del Castello dei conti Guidi, a Poppi.

L'ingresso è gratuito. Informazioni dettagliate su www.comune.arezzo.it.

Firenze
Artisti al cinema

Al cinema Odeon, dal 23 al 26 novembre,si terrà la seconda edizione indipendente del film-festival "Lo schermo dell'arte", a cura di Silvia Lucchesi.

In programma film realizzati da artisti quali Mark Lewis e Alfredo Jaar (con un documentario omaggio a Pier Paolo Pasolini) e film dove i protagonisti sono artisti (Cindy Sherman e Jean-Michel Basquiat). Martin Scorsese narra come il cinema abbia influenzato l'opera dei due maestri del Cubismo, Picasso e Braque. I film vengono proiettati in versione originale con sottotitoli in italiano.

Info: 055208138; www.schermodellarte.org


Il viaggio
Conoscere la terra santa

Betlemme e Gerusalemme, Nazareth,Cana, ovvero i luoghi più suggestivi e significativi della terra santa, descritti nella Bibbia e nel Vangelo, con visite al muro del pianto, al museo dell'olocausto, alle moscheee musulmane. Si potranno vedere i resti della casa di Pietro, attraversare il deserto di Giuda, costeggiare  l'oasi di Gerico, e poi ancora visitare il quartiere ebraico di Gerusalemme e la citta vecchia.

Un viaggio, anzi un pellegrinaggio di pace, organizzato per incontrare e conoscere le persone, le comunità e i posti legati alla storia e alla religione . Da un'idea di Unicoop, Movimento Shalom e Fondzione Govanni Paolo II.  Dal 3 al 10 gennaio 2010, quota individuale 1.190 euro.

Info: 0571400462; www.movimento-shalom.org


Corsi
Chi è di scena

Una nuova Accademia di Teatro Musicale (diretta da Mario Papeschi) dedicata ai giovanissimi e a tutti coloro che desiderano avvicinarsi al teatro musicale con vari livelli di preparazione.

6 corsi dedicati a fasce di età diverse e relativi gruppi che lavoreranno sulle tre discipline del teatro musicale e musical: recitazione, canto e danza. c/o Saschall - Via De Andrè -

info: Ass. musicale Liberenote 0554362562

www.liberenote.it - www.accademiachiediscena.it

 

Piccolo Coro Melograno

Proseguono a novembre le attività del Piccolo Coro Melograno fondato e diretto da Laura Bartoli. Possono  accedere ai corsi di canto corale tutti i bambini e ragazzi dai 4 anni in su. Per informazioni ed iscrizioni: 3927083223, 055/609216, o scrivere a: info@piccolocoromelograno.it