Linea solidal: Vesto come penso- La moda etica di Katharine Hamnett

PIUSCELTA
Piumini on line

Sul sito www.coopfirenze.it

Per il prossimo inverno, ecco un bel piumino per il letto fatto da un'azienda toscana. È uno degli acquisti disponibili on line a novembre, sul sito di Unicoop Firenze, fra i prodotti selezionati per i soci, nella sezione Più Scelta.

I piumini in offerta sono prodotti da Cinelli piume e piumini, un marchio noto a livello internazionale che ha il suo stabilimento a Buggiano, in provincia di Pistoia.

Prodotti di elevata qualità, naturali e anallergici, la loro lavorazione avviene totalmente all'interno dello stabilimento toscano. I controlli di igiene e sicurezza sono molto severi, e solo dopo numerose verifiche, si assegna al prodotto la qualifica di "prodotto garantito Cinelli".

La Cinelli è un'azienda che lavorando nel territorio riesce a personalizzare gli articoli a seconda delle diverse richieste ed esigenze del cliente.

I piumini sono il frutto di lunghe ricerche e nascono nel totale rispetto dell'ambiente, sono biodegradabili e il rivestimento è in cotone 100%. L'intero ciclo di produzione delle piume è condotto sotto il costante controllo veterinario e sanitario. Le piume e i piumini provengono dai Paesi dell'Est Europa, storicamente legati all'allevamento dell'oca, con una diffusa sensibilità per la qualità del piumaggio e della vita dell'animale.

Con Più Scelta saranno disponibili il piumino monostrato e il guanciale.

(Melania Pellegrini)

 

 

LINEA SOLIDAL
Vesto come penso

La moda etica di Katharine Hamnett. C'è anche la borsa da shopping

Katharine Hamnett ritorna con una nuova collezione. Dopo il successo ottenuto nell'estate scorsa con magliette, calzoni e calzoncini, la stilista inglese ci presenta ora, con il suo inconfondibile stile semplice ed elegante, fatto di linee sobrie e colori naturali, felpe, tute, legging, abiti e maglie adatte all'autunno e al prossimo inverno, nella linea Solidal Coop.

Il tutto sempre in cotone biologico ed etico; la filiera produttiva del cotone è particolarmente critica: sono molto carenti le regole a tutela dei piccoli produttori e dei lavoratori, il mercato squilibrato, il peso ambientale enorme in termini di emissioni nocive e di sfruttamento delle risorse naturali.

La collezione primavera-estate 2012 Solidal ha fatto registrare un incremento delle vendite di oltre il 130% a valore rispetto alla collezione dell'anno precedente, che non era disegnata da Katharine Hamnett. In particolare, le categorie che hanno avuto il miglior riscontro di vendite sono state la maglieria da uomo e da donna, insieme all'abbigliamento per i bambini.

Fra le novità della nuova collezione autunnale, troviamo la riedizione di uno dei più noti slogan tra quelli impressi sulle magliette che caratterizzano lo stile della Hamnett: "No more fashion victims". Una denuncia contro lo sfruttamento dei coltivatori nei Paesi del Sud del mondo, al quale la stilista inglese contrappone una moda rispettosa dell'ambiente e dei diritti dei lavoratori, che contribuisce allo sviluppo delle comunità più povere, assicurando un equo compenso.

Fra le novità, anche la nuovissima borsa per la spesa, nera con la scritta in contrasto. In tutto sono quattordici i capi della collezione uomo e donna, sei quelli per i bambini e i neonati.

 

 

TELEVISIONE
La spesa con lo chef

Un'occasione per partecipare a una trasmissione televisiva, fare la spesa insieme allo chef Matteo Brilli di Ops Cafè e cucinare il piatto del giorno davanti alle telecamere. Per partecipare a "Tutto bene in cucina", questa la rubrica di Rtv 38, basta scrivere a redazione@rtv38.com o telefonare allo 0559138300.

La nuova rubrica culinaria fa parte della trasmissione Stili di vita, il programma di Rtv38 in onda il lunedì sera alle 21.10, a cura di Cecilia Morandi, giunto al quarto anno. Con la conduzione di Raffaele Palumbo, anche nella nuova stagione televisiva saranno affrontati i temi critici dei nostri tempi: ambiente, lavoro, salute e alimentazione, nel tentativo di capire come cambiano gli stili di vita e offrire consigli e suggerimenti per una migliore qualità del vivere quotidiano. Lo scenario di "Tutto bene in cucina" sarà il Centro*Ponte a Greve, a Firenze, nella cucina di Ops Cafè e nel supermercato dell'Unicoop Firenze.