Crisantemi, I fiori d’oro; Giochi per tutti; Sostengo il museo

Scritto da Melania Pellegrini |    Novembre 2013    |    Pag.

Nata a Roma, si è laureata in Lettere moderne nel 1993. Comincia la sua attività giornalistica nel 1996 con il quotidiano on line Ultime Notizie che un anno dopo approda nelle edicole romane. Nello stesso periodo comincia a lavorare presso l’ufficio comunicazione e stampa dell’ass. di categoria Unione nazionale costruttori macchine agricole dove si occupa della rivista mensile MondoMacchina/MachineryWorld.

Nel 2001 si trasferisce a Firenze. Qui lavora come organizzatrice di congressi e eventi culturali al Convitto della Calza e comincia a scrivere per il settimanale locale Metropoli con cui collabora fino al 2011. Nel 2003 partecipa al concorso per entrare all’ipercoop di Sesto Fiorentino, passa tutte le selezioni e viene assunta come cassiera. Da questa sua esperienza lavorativa, che continua tutt’oggi, nel 2011 nasce “Diario di una cassiera”, una rubrica pubblicata sull’Informatore, la rivista mensile di Unicoop Firenze. Sempre nel 2011 scrive il volume “I nostri primi 30 anni. La sezione soci Coop di Campi Bisenzio fra impegno, solidarietà, socialità e partecipazione”. Da gennaio 2012 si occupa delle rubrica Guida alla spesa dell’Informatore.

Crisantemi

I fiori d’oro

Novembre è il mese dei crisantemi; in Italia questo fiore di grande effetto e bellezza, viene portato sulle tombe dei nostri cari. Al di là delle usanze e delle tradizioni, tali fiori sono molto adatti per decorare terrazzi o giardini durante tutto l’inverno, essendo resistenti alle basse temperature.

In altre culture, come quelle asiatiche, il crisantemo è legato a festeggiamenti come compleanni e matrimoni, in quanto beneaugurante “donatore” di lunga vita.

Il nome crisantemo deriva dal greco e vuol dire “fiore d’oro”. È un ibrido complesso di parecchie specie selvatiche originarie della Cina e del Giappone. In Giappone è addirittura il fiore nazionale e c’è una giornata di festa a esso dedicata.

L’imperatore ogni anno apre al pubblico i giardini della reggia, proprio in occasione della fioritura dei crisantemi per far ammirare a tutti gli invitati le varietà più recenti. Attualmente se ne conoscono 7000 ma ogni anno ne vengono presentate, anche qui in Italia, delle nuove.

La fioritura dei crisantemi dipende dalla luce, e perciò nei vivai vengono sottoposti a trattamenti di fotoperiodo per stimolare la vegetazione e la fioritura tramite uso di luce od oscuramento artificiali.

Queste piante fioriscono i primi di novembre, quando le giornate si accorciano. Amano la luce, ma non il sole diretto. Vanno annaffiati poco ma spesso, senza bagnare le foglie. Se queste avvizzissero o diventassero di color marrone, va aumentata la quantità d’acqua.

La temperatura ideale per il crisantemo è fra i 4 e i 13°C. Per ottenere una fioritura abbondante, il terreno deve essere fertile, sciolto e ben drenato, e prima che compaiano i boccioli, bisognerebbe cimare il fusto principale e le ramificazioni principali.

Nei punti vendita Coop si potranno trovare i crisantemi recisi in mazzo oppure le piante già fiorite in vaso.

Aspettando Natale

Giochi per tutti

Tanti regali, dai classici  ai più tecnologici

Melania Pellegrini

Dal 12 novembre nei punti vendita di Unicoop Firenze si può cominciare ad acquistare i regali natalizi per i bambini. Si spazia dal classico Lego ai tablet: in offerta il ClemPad, un tablet per bambini con un sistema operativo Android che si può collegare a internet in modalità Wi-Fi, che permette il controllo dei siti da parte dei genitori; comunque, grazie a dei link preimpostati, il piccolo potrà navigare sempre in sicurezza.

Dal 22 novembre l’offerta si amplia. Quest’anno spiccano i gadget e i pupazzi di Peppa Pig, e i libri che hanno come protagonista la maialina più amata dei cartoni.

Per le bambine più grandi e le adolescenti ecco il mondo di Violetta dal Canta: dai microfoni alle chitarre ai trucchi. Non poteva mancare la Barbie, edizione2013: Barbie Mariposa e Barbie principessa delle fiabe.

Davvero atteso è l’atterraggio sugli scaffali di Planes e dei suoi amici, una linea di giochi e personaggi tratti dal nuovo film della Disney. Per i bambini ci saranno i giochi di Leonardo, riproduzioni delle invenzioni di Leonardo da Vinci da costruire, e realmente funzionanti.

Si potrà poi scegliere fra i giochi di società, da Occhio al fantasma al sempreverde Monopoli.
Tutte le promozioni, sia quelle per i soci sia quelle del catalogo di Natale, termineranno il 24 dicembre e saranno disponibili presso tutti i Superstore Coop.

Sostengo il museo

Un elegante maxi quaderno spiralato con il logo dell’Università di Firenze è in distribuzione in tutti i maggiori punti vendita dell’Unicoop Firenze. Il costo è di 4,50 euro. Una parte del ricavato andrà al Museo di scienze naturali per sostenerne le attività.