Giardino da vivere - Materassi memory - Rose: belle e solidali

Scritto da Melania Pellegrini |    Maggio 2013    |    Pag. 16

Nata a Roma, si è laureata in Lettere moderne nel 1993. Comincia la sua attività giornalistica nel 1996 con il quotidiano on line Ultime Notizie che un anno dopo approda nelle edicole romane. Nello stesso periodo comincia a lavorare presso l’ufficio comunicazione e stampa dell’ass. di categoria Unione nazionale costruttori macchine agricole dove si occupa della rivista mensile MondoMacchina/MachineryWorld.

Nel 2001 si trasferisce a Firenze. Qui lavora come organizzatrice di congressi e eventi culturali al Convitto della Calza e comincia a scrivere per il settimanale locale Metropoli con cui collabora fino al 2011. Nel 2003 partecipa al concorso per entrare all’ipercoop di Sesto Fiorentino, passa tutte le selezioni e viene assunta come cassiera. Da questa sua esperienza lavorativa, che continua tutt’oggi, nel 2011 nasce “Diario di una cassiera”, una rubrica pubblicata sull’Informatore, la rivista mensile di Unicoop Firenze. Sempre nel 2011 scrive il volume “I nostri primi 30 anni. La sezione soci Coop di Campi Bisenzio fra impegno, solidarietà, socialità e partecipazione”. Da gennaio 2012 si occupa delle rubrica Guida alla spesa dell’Informatore.

Articoli aria aperta

Giardino da vivere

Con la primavera arriva il momento di rinnovare il proprio arredo esterno, che sia per il giardino o per la terrazza. Anche quest’anno Unicoop Firenze ha pensato ai propri soci e clienti, e così è nato il catalogo dedicato all’arredo giardino, con tante offerte per creare un angolo all’aperto dove rilassarsi.

Si potranno quindi acquistare tavoli e sedie in legno o salottini in wicker; questo è un materiale sintetico molto bello da vedere, che da qualche anno ha sostituito il bambù nell’arredo da esterno, perché molto resistente; può quindi essere lasciato in giardino anche durante le piogge primaverili o estive.

Ci saranno poi i gazebo, ottimi per sistemare tavolo e sedie per godersi la colazione o il pranzo all’aria aperta, all’ombra anche nelle ore più calde del giorno. Se non si ha abbastanza spazio per il gazebo, allora ecco gli ombrelloni da esterno, da abbinare magari a tavoli e poltrone in resina o anche ai classici lettini prendisole.

Tutti i prodotti del catalogo per il giardino sono disponibili dal 2 al 29 maggio negli ipermercati e nei 25 superstore (i supermercati più grandi) di Unicoop Firenze. 

Dormire made in Italy

Materassi Memory

Materasso in memory foamDormire bene è essenziale per rigenerarsi dalle fatiche quotidiane e per  poter affrontare una nuova giornata sempre ricca di impegni. Per questo Unicoop Firenze ha pensato di proporre ai propri soci in offerta questo mese il materasso memory di Dormir, un prodotto Made in Italy di un’azienda Toscana che ha portato il suo marchio in tutto il mondo.

Si tratta di un materasso anatomico, con la lastra in Eliocell Firm indeformabile e l’imbottitura in memorex di ultima generazione e assicura un valido sostegno alla colonna vertebrale e agevola una corretta postura del corpo durante il riposo. La struttura del materasso e il suo rivestimento sono studiate per facilitare la traspirazione e il passaggio dell’aria, essenziali per tenere lontani acari e batteri.

I materiali con cui sono prodotti questi materassi sono certificati e garantiti Oeco-Tex, cioè non sono nocivi né per l’essere umano né per l’ambiente.

L’azienda ha deciso da anni di vendere i suoi materassi sottovuoto perché risulta più igienico, le proprietà del materasso rimangono inalterate e viene preservato da germi o batteri; inoltre, grazie alla riduzione del 90% dell’ingombro, il numero dei camion usati per il trasporto è più basso a vantaggio dell’ambiente. Per finire anche per il cliente il trasporto risulta più semplice.

Il materasso è acquistabile nei nostri 57 punti vendita che partecipano alle promozioni per i soci, in pronta consegna, per tutto il mese di maggio.

Rose solidal coop

Festa della mamma
Belle e solidali
“Belle e giuste” recita lo slogan sugli espositori delle rose Solidal. Le rose sono tra i fiori più belli e ricchi di significato; queste in particolare, perché vengono dal commercio equo e solidale dell’Africa, in particolare da due piccoli produttori del Kenia. Si tratta di un prodotto a marchio Coop, una vera garanzia per chi compra e per i lavoratori.

Infatti i prezzi di queste rose non subiscono sbalzi, quando ci sono ricorrenze particolari come la festa della mamma, San Valentino, Natale o Pasqua: il prezzo è quello e rimane tale per i mazzi a 9 steli con rosa di 45 cm o il mazzo a 5 steli con rosa di 60 cm.

Equo e solidale vuol dire che l’attenzione viene posta al prezzo, equo, e solidale anche verso chi lavora e verso l’ambiente: sia il distributore sia il produttore sono certificati Fairtrade. Coop Italia stessa manda del personale specializzato a fare ispezioni presso i produttori kenioti, parlando con i lavoratori e controllando la catena di produzione e smaltimento. (M.P.)