Formaggi al vegetale
In vendita prodotti caseari con caglio estratto dai fiori di cardo

Lo Scardaccio, il Cardo gentile e la Ricotta mista del cardo sono tre prodotti da poco reperibili sui nostri banchi del fresco. È impiegato latte (misto pecora e mucca) del marchio "Agriqualità"; la ricotta è ottenuta unicamente con il siero proveniente dalla lavorazione dei primi due.

Il metodo di produzione è particolare: il caglio impiegato non ha origine animale, ma vegetale: viene estratto dai fiori del cardo. Questo sistema non è una novità, anzi: esistono precise testimonianze bibliografiche di epoca romana; inoltre, nel medio evo, era pratica comune nelle campagne toscane usare il caglio vegetale, perché l'altro era troppo caro.

L'assenza di caglio animale fa sì che questi prodotti siano unici nel panorama caseario: possono essere consumati tranquillamente da chi segue una dieta vegetariana che esclude l'impiego di sostanze derivanti dall'uccisione di animali. Inoltre, dato che l'allevamento animale è notoriamente ad alto consumo energetico, questi formaggi soddisfano anche chi si pone problemi ecologici.

Il fornitore è Latteria Amiatina, un'azienda che ha sede a Stribugliano, frazione del comune di Arcidosso. Siamo sulle pendici del monte Amiata, a 800 metri di altitudine: non mancano né l'aria buona né le tradizioni casearie, cui si uniscono l'esperienza e la professionalità dei soci di Latteria Amiatina.

 

 

Banane
Un bastimento carico di...

Unicoop Firenze promuove per i soci una cassettina in cartone con circa 1,5 kg di banane a marchio Coop. Le proprietà di questo frutto sono ormai note, ma le ricordiamo di buon grado: ricco di acqua, carboidrati, vari tipi di vitamine e sali minerali, contiene inoltre abbondante potassio, essenziale per il buon funzionamento del sistema cardiovascolare; è quindi raccomandato a chi soffre di ipertensione.

Le banane Coop provengono da due paesi dove la loro coltivazione è tradizione secolare: Ecuador e Costa Rica. I fornitori hanno sottoscritto e aderito allo standard etico SA 8000 che assicura il rispetto dei diritti umani dei lavoratori, la tutela contro lo sfruttamento dei minori, e la sicurezza e la salubrità del posto di lavoro. Inoltre queste banane in post raccolta non vengono trattate con nessun prodotto chimico, in particolare il tiabendazolo (o E233), un antimuffa che può provocare allergie e dermatiti.

A garanzia di quanto detto le piantagioni sono periodicamente ispezionate da personale Coop responsabile di questo tipo di controllo.

In tutti i canali, dal 16 al 31 marzo.

 

 

Prodotti Coop "fior fiore"
Crema di aceto balsamico

La crema all'aceto balsamico "fior fiore" Coop è in vendita sugli scaffali di iper e super della cooperativa. Va ad arricchire la gamma degli aceti a marchio. Si tratta di una crema particolarmente densa, ottenuta dall'aceto balsamico di Modena Igp "fior fiore" Coop che, privo di caramello (E150d), è invecchiato almeno tre anni in botti di pregiato rovere, come da antica tradizione. La composizione, davvero peculiare, di questa crema fa sì che rimanga sui cibi senza scivolare nel piatto; e poche gocce sono sufficienti a dare un gusto unico alle nostre ricette preferite, caratterizzandole con profumi e aromi del tutto esclusivi. Alcuni abbinamenti: ideale su verdure cotte e crude, carni e formaggi, è una vera e propria esplosione di piacere su dessert e gelati.

 

 

Pasqua
Agnello col marchio

È tradizione per Pasqua mettere in tavola l'agnello. Del resto l'inizio della primavera è il periodo dei parti nelle greggi ed è quindi un momento importante per l'economia degli allevamenti, che in gran parte sono condotti in modo tradizionale, nei pascoli più verdi dell'anno. L'Unicoop Firenze ha in promozione un vasto assortimento in vari tagli. La novità di quest'anno è il marchio regionale Agriqualità che certifica l'origine locale e la qualità dell'allevamento e della carne.