Pet care, speciale Befana

Scritto da Rossana De Caro |    Gennaio 2008    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

PET CARE
Amici animali

Cani, gatti, pappagallini, pesci, tartarughine, criceti... Sono tanti gli animali che vivono nelle nostre case. Senza entrare in discorsi particolari, che lasciamo agli esperti, sull'importanza che questi animali assumono a livello affettivo per bambini e persone sole, possiamo dire che la relazione con gli animali da compagnia è un bisogno fondamentale dell'uomo. La presenza di questi piccoli amici è fonte di allegria quotidiana; spesso sono considerati come veri e propri membri della famiglia. Questo spiega lo sviluppo di tutto un mondo, detto pet care, a loro dedicato: una vasta gamma di alimenti, secchi e freschi, e accessori creati per soddisfare le esigenze di alimentazione e benessere ma anche di divertimento di queste bestiole. Mangimi di ogni genere, scatolette e croccantini a gusti vari, ma non solo. Gabbie dotate di altalene e piscine per pappagallini; sdraiette e cesti dove i nostri amici a quattro zampe possono riposare comodamente, ciotole per il cibo di ogni dimensione, guinzagli e cappottini contro il freddo. Per non parlare di giocattoli a forma di topo con cui il gatto di casa può divertirsi e sfogare il proprio istinto di cacciatore, o dell'erba gatta indispensabile per depurarsi, e dei granuli, anche profumati, dove fare i propri bisogni.

Negli Ipercoop promozione pet care, tutto per gli animali da compagnia dal 10 al 23 gennaio


FESTIVITA'
Viva la Befana

La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
porta un sacco pien di doni

da regalare ai bimbi buoni!

È una delle figure tradizionali e folcloristiche più antiche e popolari. Nonostante l'aspetto decisamente bruttino, la Befana è infatti assai amata da bambini e adulti. Come tutti gli anni, il 6 gennaio, questa simpatica vecchietta, dispensatrice di doni, arriva a cavalcioni della sua scopa con un enorme sacco pieno di caramelle, cioccolatini e dolcetti (ma anche di carbone!) per riempire le calze dei bambini. Il nome Befana deriva da Epifania (dal greco manifestazione, rivelazione), la festività a cui è direttamente collegata. La notte fra il 5 e il 6 gennaio i Re Magi portarono oro, incenso e mirra a Gesù Bambino. L'usanza vuole che la Befana venga di notte e che sia preparato per lei un piattino con qualcosa da mangiare e un bicchiere di vino che la mattina saranno trovati vuoti dai bambini accanto alle calze (naturalmente piene!).

Negli Ipercoop fino al 6 gennaio Speciale Befana, allestimento di stand con vasti assortimenti di cioccolatini e caramelle e tante calze colorate



Verde per gli iper

800 623 623 per informazioni su tutti gli ipermercati di Unicoop Firenze