Formaggi piemontesi e pesce fresco

Scritto da Rossana De Caro |    Febbraio 2007    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

FORMAGGI
Sapori piemontesi

Offerte food
Un gustoso tris di formaggi freschi formato da un tomino sottolio, uno squacquerone e un tomino piemontesino. Sono venduti in offerta, confezionati in un pratico frigobox in plastica multiuso, richiudibile e riutilizzabile sia in frigo e nel freezer che nel microonde, disponibile in tre diverse colorazioni (bianco trasparente, blu, verde). Tutti i formaggi sono prodotti dal Caseificio Conrado, un'azienda storica piemontese che vanta una lunga tradizione casearia: utilizza esclusivamente latte di alta qualità proveniente da una filiera controllata di 13 aziende agricole che utilizzano un'alimentazione per le mucche esclusivamente no ogm. Il Piemonte è una tra le regioni italiane più importanti per la produzione di formaggi, grazie all'abbondante produzione di latte (9 milioni di quintali all'anno).

Il tomino fresco è un formaggio tipico piemontese: ha un colore bianco intenso e un profumo leggermente acidulo. In genere viene consumato con salse, spezie e olio. Nella confezione si trova già condito con spezie e immerso in olio di semi di girasole. È sufficiente aprire la confezione, lasciare il prodotto a temperatura ambiente per 15-20 minuti e servire a piacere come antipasto o al termine del pasto, accompagnato da un vino bianco, come ad esempio l'Arneis. Si conserva bene per 60 giorni in frigorifero e, una volta aperto, va consumato entro due o tre giorni.

Lo squacquerone è un formaggio molle tipico della valle padana ottenuto da latte intero, dal gusto freschissimo, ottimo sia da consumarsi tale e quale che spalmato su pane o ancora come ingrediente per focacce, piadine, risotti. Il sapore delicato richiede anche in questo caso l'accostamento con vini bianchi.

Il tomino piemontesino è un altro classico tomino della tradizione piemontese, prodotto con latte intero. La maturazione del formaggio avviene per sei giorni a temperatura e umidità controllata, in modo da permettere la crescita della tipica fioritura di muffa bianca superficiale. Al termine della maturazione si ottiene un prodotto dal gusto deciso, enfatizzato dalle note saporite dovute alla fioritura superficiale, che si può accostare sia a vini bianchi che a rossi più corposi. È un formaggio che si può mangiare così, al naturale, ma viene esaltato se arricchito con semplici preparazioni (avvolto in salumi come speck e pancetta, ad esempio) oppure rosolato alla griglia.

In offerta soci confezione formaggi: 1 tomino sott'olio alle spezie da g 150, 1 squacquerone alta qualità da g 230, 2 tomini piemontesini (g 85 x 2) + frigobox nei super dal 1° al 15 febbraio


PESCE FRESCO
Dimmi che pesce vuoi...

Offerte food 2
Bianco o azzurro, crostacei o molluschi. Il mondo ittico è estremamente vario e soddisfa tutti i gusti. Ogni categoria di pesce ha le sue peculiarità ma tutte concorrono ad una corretta alimentazione: non c'è nutrizionista che non consigli un consumo di pesce almeno due volte a settimana.

Il pesce bianco, come la spigola (o branzino), l'orata, il rombo, è la tipologia di pesce con le carni più delicate e saporite. Le sue qualità sono esaltate dalla cottura al cartoccio con crostacei e molluschi (basta una spruzzata di vino bianco, oltre agli odori preferiti) oppure arrosto con le patate, preparazione più classica ma ugualmente gustosa.

Il pesce azzurro - parliamo di alici, tonnetti, sgombri - è ancora, a torto, un po' snobbato. È un pesce tipico dei nostri mari dove, per fortuna, è ancora presente. Tre i motivi per mangiarlo: è buonissimo, saporito e - caratteristica non disprezzabile - molto economico. Inoltre è ricco di grassi buoni (gli Omega 3), un vero toccasana per il cuore e le arterie.

Infine crostacei e molluschi: sono assai gustosi, privi di spine, e piacciono molto anche per le loro forme scenografiche, senza contare che si abbinano meravigliosamente con la pasta. Che il pesce è un alimento sano lo sanno anche i... gatti! Per aumentare e facilitare il consumo di questo importante e ancora non sufficientemente diffuso alimento, da anni Unicoop Firenze propone uno "Speciale pesce". Negli Ipercoop, dall'8 al 21 febbraio, sul banco del pesce fresco troverete un ampio assortimento di prodotti ittici: vi verranno serviti puliti dagli addetti del reparto, che a richiesta daranno volentieri consigli sulla cottura e sul modo migliore di consumarli e conservarli.

Speciale pesce all'Ipercoop dall'8 al 21 febbraio