Il pomodoro Pachino

Scritto da Rossana De Caro |    Aprile 2008    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

POMODORI
Rosso ciliegino

Le offerte food di aprile
È piccolo, tondo, rosso e lucente proprio come una ciliegia. Il pomodoro Pachino, noto anche come ciliegino, proviene dalla Sicilia, dall'omonima località, e racchiude i sapori e le fragranze mediterranee tipiche di questa terra. Si trova in vendita nei caratteristici grappoli a spina.

Oltre ad essere assai saporito e gustoso, questo caratteristico pomodorino è ricco di proprietà benefiche. È dissetante e rinfrescante, contiene tante vitamine (A e C) e sali minerali (in particolare il potassio) e ha quindi una funzione rigenerante e disintossicante per l'organismo.
Possiede inoltre una sostanza il licopene (un antiossidante), molto importante nella prevenzione di alcuni tumori, ma che ha anche effetti benefici per la pelle e nella cura di malattie infettive. In cucina il ciliegino è ottimo per condire i primi piatti o nelle insalate.