Scritto da Rossana De Caro |    Novembre 2004    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

Giochi e giocattoli

Per i più piccoli
Dai giochi didattici dell'Artsana Chicco al variegato mondo dei playset, i giochi per bambini di diversa età con ambientazione, personaggi e accessori. Spicca la nuova casetta dell'intramontabile orsetto Winnie the Pooh con i suoi amici della Mattel.
Fra i giochi della prima infanzia piacciono molto i prodotti della Playskool, questo Natale presenti con il Tavolo magica aria, La fontana magica, L'apina primi passi. Sempre in voga i dolci pelouche, in particolare quelli con meccanismo incorporato come l'orsetto Ronnie della Hasbro e quelli parlanti della Clementoni.

Le costruzioni
La Lego si presenta con un vasto assortimento, dai mitici Bionicle, i guerrieri bionici molto amati dai ragazzini, alla linea Ferrari (dotata di podio, box, macchine), agli Knightkingdom, i cavalieri del Medioevo.
Fra i magnetici primeggia Supermag con le nuove barrette: ci si può sbizzarrire con i kit Bicicletta, Harley Davidson, Casetta e Shuttle.

Bambolotti e dintorni
Arriva "Cicciobello bua", il bambolotto (interattivo) ammalato che ha bisogno di cure: piange e ha la febbre (segnalata dalle guance rosse). Un bel massaggio al pancino, un biberon e il piccolo guarisce e si riaddormenta con il suo ciucciotto che al buio brilla.
Fra i bambolotti tradizionali segnaliamo anche "Bimbo vero": beve dal biberon, ride e piange, muove il pancino e vuol essere preso in braccio, proprio come un vero bambino!
Fra le novità la bambola "Jaggets" (Famosa), una neonata con tanto di pannolino ma con guardaroba di tendenza, gonne, golfini etc.
Per le più grandicelle in prima linea trionfa la Barbie, la signora delle fashion dolls, che ritorna alla grande in versione doppia, lanciata da un nuovo film tivù, "La principessa e la povera" (seguito da vhs natalizio), corredata di principe, fattore, carrozza e gattina Serafina, quest'ultima particolarmente gradita alle bambine.
Ci sono anche le Bratz, ancora più sbarazzine e monelle (e sempre più modaiole) in una nuova linea.

Per i maschietti
Andranno molto forte i due Hot Wheels, di grande impatto sia per design che per funzionamento, Cobra e Dinosauro Rex. Quest'ultimo è un dinosauro alto 50 cm che mangia le macchinine in corsa.
Trionfa fra i personaggi Spiderman, l'Uomo Ragno, in pieno rilancio dopo il nuovo film (e di cui si vedrà una serie in tv) seguito da vhs-dvd a go-go per Natale. Lo si troverà in tutte le fogge e dimensioni per la gioia dei suoi giovani fans.
Segue per gli Action man "Master of Universe", eroe rinato grazie al cartoon remake di uno precedente di diversi anni fa, corredato di guerrieri buoni e cattivi e animali.
Sempre in auge fra i ragazzini Ju-Ghi Oh con le sue carte magiche e i suoi accessori e il mondo delle trottole di Bey Blade: ultima novità un modello magnetico telecomandato con una rotazione più prolungata.
Segnaliamo anche il personaggio dei cartoni Spongebob, una buffa spugna animata che vive nella profondità degli oceani, in una città sottomarina allegra e variopinta e che ama cacciare meduse.