Progetto Ausilio

Scritto da Bruno Santini |    Gennaio 1999    |    Pag.

Attore e giornalista. Attore teatrale (con esperienze al fianco di S. Randone, E. M. Salerno, A. Asti...), cinematografico (in film di Pieraccioni, Monicelli, Panariello, Vanzina...) e televisivo (in fiction come 'La squadra', 'Carabinieri 2", "Vivere", "Questa casa non è un albergo"...). Giornalista dal 1990, è anche speaker ed autore radiofonico. E' il conduttore del programma televisivo "InformaCoop".

La spesa aiutata
Dopo un periodo sperimentale durato circa 12 mesi è stato ufficializzato lo scorso novembre l'inizio di quello che viene definito il progetto Ausilio.
L'iniziativa è della sezione soci Coop Rifredi-Ponte di Mezzo, in collaborazione con Auser, associazioni di volontariato, Comune di Firenze, quartiere 5, Servizio assistenza territoriale Q.5 e Cooperativa fiorentina trasporti. L'obiettivo è quello di effettuare, per conto di persone ultrasessantenni sole e non autosufficienti o di nuclei familiari che convivono con invalidi o handicappati, la spesa a domicilio senza nessuna spesa supplementare. Le famiglie che ne usufruiscono sono al momento 14.
A partire da novembre la spesa - effettuata settimanalmente in base a delle liste ben precise - è diventata ancora più agevole, grazie al nuovo furgone della Cooperativa fiorentina trasporti munito di una capace cella frigorifera per garantire una maggiore qualità e freschezza della merce consegnata. Un mezzo ben riconoscibile ed esclusivamente al servizio del progetto.
Vista l'utilità di questa iniziativa ricordiamo che possono ricorrere ad Ausilio anche le persone sole, parzialmente autosufficienti, che hanno più di 75 anni, e le persone sole con patologie invalidanti, impossibilitate, anche temporaneamente, a fare da sole la spesa.

Per saperne di più
Telefonare allo 055/4362999 oppure rivolgersi direttamente al box informazioni all'interno del punto vendita Coop di via Carlo del Prete