Tajarin con zucchine e asparagi

Ingredienti per quattro persone

Per la pasta
250 g di farina 00, 5 tuorli e 1 uovo intero, 1/2 cucchiaio d'olio, sale

Per il condimento
2 zucchine,
La ricetta
10 asparagi, 12 pomodorini, 2 scalogni, 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, 40 g di burro, timo, prezzemolo, basilico, sale e pepe

La pasta
Setacciate la farina sulla spianatoia, fate la fontana e versate nell'incavo i tuorli, l'uovo intero e una presa di sale. Mescolate e impastate energicamente, fino a che la pasta sarà diventata ben liscia. Chiudetela nella pellicola e lasciatela riposare per mezz'ora. Tirate una sfoglia sottilissima, anche utilizzando la macchinetta e in questo caso effettuando l'ultimo passaggio con lo spessore più sottile. Lasciate asciugare le sfoglie, quindi ritagliate delle tagliatelle sottili (tajarin) e allargatele sulla spianatoia.

Il condimento
Raschiate leggermente gli asparagi alla base, quindi scartate la parte dura e tagliateli a tronchetti; scottateli brevemente in acqua salata in ebollizione e scolateli. Lavate e spuntate le zucchine e tagliate a julienne la sola parte verde. Tuffate i pomodorini in acqua bollente, passateli sotto l'acqua fredda, pelateli e divideteli a spicchi, scartando i semi. Scaldate la metà dell'olio con il burro e fatevi appassire uno scalogno affettato. Unite la julienne di zucchine dopo una brevissima cottura, quindi aggiungete anche gli asparagi. Insaporite con sale e pepe e date ancora due o tre minuti di cottura. Scaldate un cucchiaio d'olio in un'altra padella e fatevi appassire lo scalogno affettato. Unite i pomodorini, sale e pepe, e fate cuocere per un minuto (in pratica i pomodorini dovranno solamente scaldarsi).

La presentazione
Cuocete i tajarin per due minuti in abbondante acqua salata in ebollizione, scolateli al dente e fateli saltare nella padella con le verdure, insieme a un trito di erbe aromatiche. Distribuite nei piatti caldi e completate con una cucchiaiata di pomodorini.