Scritto da Valentina Vannini |    Marzo 2009    |    Pag.

Giornalista pubblicista. Laureata alla Facoltà di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" di Firenze, è esperta in comunicazione e giornalismo on line. Collabora dal 2003 con l'Ufficio comunicazione istituzionale di Unicoop Firenze alla redazione del sito internet della cooperativa, di cui dal maggio 2015 è anche responsabile e coordinatrice redazionale.

Dal maggio 2008 cura la rubrica Socialità dell'Informatore. In questi anni per Unicoop ha anche curato l'editing e il coordinamento redazionale di vari opuscoli e pubblicazioni per campagne di solidarietà e progetti socio- culturali della cooperativa.

Tra gli eventi collaterali di “Lucca Jazz donna”, il 7 marzo, nel pomeriggio, alla Coop di viale Puccini, speciale Jazz Session, un’occasione per riscoprire la bellezza del jazz attraverso la voce delle donne.

Quest’anno la quinta edizione del festival di jazz femminile (i concerti si sono tenuti dal 21 al 28 febbraio al Teatro di San Girolamo, a Lucca) è dedicata alla grande Billie Holiday a 50 anni dalla sua scomparsa a New York il 17 luglio 1959.

Ricordiamo l’appuntamento, il 27 marzo, al teatro Alfieri di Castelnuovo Garfagnana, alle 21.15, con "Speciale Lucca Jazz Donna", Our Way to Lady Day, un tributo a Billie Holiday realizzato dal Ricciardi/Premazzi Quartet con Alice Ricciardi, giovanissima vocalist dalla voce incantevole, l’eccellente Simona Premazzi al pianoforte, Paolo Benedettini al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria.

Info: www.luccajazzdonna.it

 


Notizie correlate

Il pepe e la salsa

Ricche di figure, si basano soprattutto sui movimenti sensuali dei fianchi



L'altra metà del sound

Intervista a Caterina Bueno, Vittorio Barsotti (Lucca Jazz Donna) e Michela Munari (Quartetto Euphoria)