Fata al super
Grazie ad un accordo tra Ataf ed Unicoop Firenze ora è possibile rinnovare il proprio abbonamento FATA (annuale o semestrale) ordinario, over 65 e over 75, oppure acquistare il tagliando mensile ordinario e studenti anche presso il box informazioni dei supermercati e ipermercati Coop di Firenze e provincia.
Tutti gli abbonamenti Ataf acquistati alla Coop raccolgono punti utili per ottenere i premi del nuovo catalogo soci 2003, tra cui i trimestrali Family Ataf.
Carta Fata, la carta fedeltà Ataf, può essere invece acquistata esclusivamente presso la sala clienti Ataf, al terminal di piazza Stazione.
La convenzione è valida fino al 1 gennaio 2004.

Elenco dei punti vendita in cui è possibile acquistare i titoli di viaggio:
Bagno a Ripoli (via delle Arti), Campi Bisenzio (via Buozzi), Casellina, Fiesole, Firenze (via Carlo del Prete, via Cimabue, Coverciano, via Erbosa, Isolotto, Le Piagge, Madonna della Querce, piazza Leopoldo, Varlungo), Grassina (via Dante Alighieri), Ipercoop di Lastra a Signa, Scandicci, Sesto Fiorentino-Il Neto.



PUNTI PER L'AMBIENTE
Visite guidate e merende all'Oasi di Acquerino Cantagallo

In bus e all'oasi
Donando solo 500 punti contribuisci per 10 euro alla risistemazione del percorso naturalistico, situato nel comune di Prato, che arriva alla cascina Le Cave facente parte della Riserva naturale Acquerino Cantagallo, nel cuore dell'Appennino toscano. Il progetto prevede la creazione di un articolato percorso botanico, con segnaletica e cartellonistica adeguata.
Per ogni donazione hai diritto ad una camminata guidata gratuita nel sentiero, per un nucleo familiare (massimo 4 persone), e ad una ricca merenda con prodotti tipici e biologici.
La visita guidata dovrà essere prenotata ai numeri 3386172364 e 0574577804 (tel. e fax) e sarà soggetta alla presentazione della Carta socio e dello scontrino rilasciato da Unicoop Firenze, comprovante l'avvenuta donazione dei punti.
Questa è una delle quattre proposte a favore dell'ambiente, scelte da Unicoop Firenze e inserite nel catalogo premi che scadrà il 15 gennaio 2004. Le altre riguardano l'Oasi naturalistica sul Lago di Massaciuccoli, le Balze del Valdarno e l'Oasi di Gabbianello sul lago di Bilancino. Anche in questi casi, donando 500 punti si contribuisce per una somma di 10 euro alla realizzazione di vari progetti e si ha diritto ad una visita gratuita per tutta la famiglia (max 3 o 4 persone, a seconda dell'oasi).

Le Balze del Valdarno. Piramidi alte oltre settanta metri, impreziosite da guglie e pinnacoli che ne fanno una delle più affascinanti opere architettoniche naturali. Sono le Balze del Valdarno, formazioni geologiche che risalgono a milioni di anni fa. Si trovano alle pendici del Pratomagno, fra Terranuova Bracciolini, Loro Ciuffenna e Pian di Scò.
Info e prenotazioni visite guidate: Legambiente, tel. 328 6113473, www.legambiente.it

L'Oasi del Chiarone. E' una superficie di 47 ettari affacciata sulla sponda orientale del lago di Massaciuccoli, gestita dalla Lipu. La primavera è il periodo migliore per ammirare gli spettacolari tuffi del falco pescatore e le piccole colonie del più elegante trampoliere, il cavaliere d'Italia. Ma la sua particolare posizione fa sì che la riserva ospiti moltissime specie in tutte le stagioni.
Prenotazioni allo 0584 975567; per il parco di San Rossore, tel. 050 530101, oppure tel. 050 523019 (La sterpaia) o 050 989084 (Villa medicea).

L'Oasi di Gabbianello-Bilancino. Ospiterà un'area umida di circa 10 ettari ed altri habitat naturali (un bosco, un canneto) finalizzati a ricreare le condizioni migliori per le varie specie di uccelli presenti. I punti donati dai soci Coop saranno utilizzati per realizzare il Giardino delle farfalle, all'interno dell'oasi.
Prenotazioni: Lipu, tel. 055474013, www.bilancinolagoditoscana.it