E' stato inaugurato a fine maggio, dopo la ristrutturazione, il negozio di piazza San Marco, in seguito al passaggio dal canale supermercati a quello minimercati.
La cooperativa ha scelto, ancora una volta, di non "desertificare" il centro storico cittadino, per presidiarlo con un negozio di vicinato, una struttura di dimensioni più contenute in grado di offrire anche un servizio sociale ai residenti della città. L'investimento è stato di circa 3 milioni di euro.

La nuova superficie di vendita, di 700 metri quadrati, si trova adesso al piano terreno: grazie a questa nuova disposizione l'accesso al negozio è più fruibile e fluido.
Girando fra i reparti troviamo una bella forneria con pizze, focacce e baguette calde, poi la gastronomia, con l'offerta di salumi, formaggi e piatti pronti, infine l'isola con la frutta e la verdura.
La macelleria propone prodotti preincartati, per venire incontro a chi ha fretta: ciò non toglie che possano essere preparati su richiesta pezzi particolari, tagliati al momento dal macellaio. Ampio il reparto surgelati, buono l'assortimento dei vini.

Il prestito sociale si trova sullo stesso piano dell'area di vendita, mentre al piano seminterrato i soci potranno usufruire di una grande sala riservata alle loro attività.
Infine il parcheggio: a coloro che effettueranno una spesa di almeno 25 euro verrà rilasciato uno scontrino e avranno diritto di parcheggiare gratuitamente per 70 minuti all'adiacente Autoparco Prato, raggiungibile direttamente dal piano seminterrato del negozio.
Al livello superiore del minimercato è inoltre presente un operatore specializzato in articoli non alimentari.