Alla stazione Leopolda

Torna Fabbrica Europa

Nona edizione per Fabbrica Europa, alla Stazione Leopolda di Firenze dal 9 al 31 maggio. Tema di quest'anno è 'Il Mito d'Europa', che accomunerà forme d'arte e linguaggi diversi. Il progetto si articola in una serie di eventi fra mostre, convegni, spettacoli e workshop. Le sezioni teatro, musica e danza prevedono ospiti internazionali, prime assolute per l'Italia e nuove produzioni. Moltissimi i nomi e gli spettacoli in cartellone, e fra gli altri, per il teatro, gli Station House Opera e la 'Medea' di Anatoli Vassiliev; per la musica Carl Craig, Hector Zazou, Daniele Silvestri con 'W Fernandez'; per la danza Pal Frenak con 'Tricks & Tracks' e la Compagnia Virgilio Sieni con 'Messaggero Muto'. Ingresso ridotto per i soci Unicoop Firenze.

Calendario completo e ulteriori informazioni sono su www.coopfirenze.it.

Sboccia il Maggio

Opere, concerti, incontri, conversazioni-concerto: è il cartellone del 65° Maggio Musicale Fiorentino.

Cominciamo dai concerti. Al Comunale, Myung-Whun Chung dirige l'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia il 12, in programma musiche di Mahler; il 17 è la volta di Marek Janowski e dell'Orchestra Filarmonica di Montecarlo con musiche di Schubert, Hindermith, Franck; infine il 29 Zubin Mehta e l'Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino sono insieme in un programma tutto dedicato ad Haydn. A Palazzo Pitti, il 20 maggio, Concerto per i 10 anni di Contemporartensemble, con musiche di Maderna e diverse prime esecuzioni. Infine al Teatro della Pergola il 25 ci sono le musiche tradizionali tzigane dei Lakatos Ensemble.

Le opere vedono in scena al Comunale il ciclo de 'Les Troyens - I Troiani' di Hector Berlioz, con Zubin Mehta a dirigere l'Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino e la regia di Graham Vick: entrambe in lingua originale con sopratitoli in italiano, il 14, 18 e 22 'La prise de Troie' e il 15, 18 e 23 'Les Troyens à Carthage'. Al Teatro della Pergola è invece protagonista W.A. Mozart con 'Die Entfürung aus dem Serail (Il ratto dal serraglio)' per la regia di Eike Gramms: sul podio, a dirigere Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino, si alternano Zubin Mehta (24, 26, 25, 31 maggio e 1° giugno) e Nir Kabaretti (4 giugno).

Al Piccolo Teatro del Comunale, nelle sedi dei quartieri, al Gabinetto Vieusseux, solo per citarne alcuni, si alternano le presentazioni di concerti e opere, conversazioni-concerto, incontri con i registi. Il calendario dettagliato è on-line su www.coopfirenze.it.

Prosa e danza

Volge al termine la stagione anche per il Verdi di Pisa, Metastasio e Fabbricone di Prato, Politeama di Cascina.

Danza protagonista a Pisa con la Compagnia Excursus in 'Itinerari di confine' il 4, l'associazione Sosta Palmizi con 'Gli scordati' l'11, la compagnia di DanzaTeatro di Torino con 'Salomè' il 25 e in prima nazionale l'associazione Movimentoinactor in 'Le mandragore mandano odore' il 31. Tutti gli spettacoli si tengono all'Abbazia di San Zeno.

Il Metastasio chiude con 'Bella e bestia' dall'8 al 10 maggio, mentre al Fabbricone si prosegue fra prosa e danza fino a fine mese: in scena 'Papalagi' il 2 e 3, 'Roncisvalle!' il 4 e 5, la Compagnia Kinkaleri in 'Otto' il 16 e 17, 'Personale' della Compagnia Mk il 21 e 22 e infine 'Hedda Gabler. Si prega di non discutere di Casa di bambola' il 25 e 26.

'Les Tambours du Bronx' il 25 maggio è l'ultima proposta del Politeama di Cascina: francesi, divenuti famosi in tutto il mondo, inventori di uno stile inconfondibile, inimitabile e trascinante, sono diventati una sorta di fenomeno artistico senza paragoni, capace di mescolare una tradizione di provenienza tribale, africana, con l'immagine dura, estrema, della civiltà contemporanea. Una ventina di ragazzi di strada, con la faccia da galera, gli occhiali neri, muniti di manici di piccone, tambureggiano su enormi bidoni metallici: il loro 'rock ferroviario' è una poesia industriale sul fondo di barili di petrolio, in rime assordanti; un compromesso tra la marcia nuziale, una carica di rinoceronti, una sfilata di rulli compressori o bulldozer...

I concerti

Due i concerti previsti per maggio: al Saschall di Firenze arrivano Gino Paoli il 6 e i Nomadi il 9. Consigliamo comunque di tenere d'occhio il sito di Unicoop Firenze per tutti gli aggiornamenti, e ricordiamo che prosegue l'operazione 'Alta fedeltà', che prevede un biglietto omaggio ogni cinque acquistati.