Modernità, tradizione e qualità nei prodotti Copaim

Sugli scaffali di Iper, ma anche in molti altri negozi della nostra cooperativa, si trova la pasta fresca Copaim. È prodotta nel pastificio di Massa e Cozzile, vicino a Montecatini Terme; qui l'uso di impianti e macchinari moderni si sposa a una lavorazione tradizionale di materie prime genuine.

Per la sfoglia è usata solo semola di grano duro toscano; ogni chilo di semola viene mescolato con sette uova, senza aggiunta di acqua. Durante la lavorazione, la sfoglia è sottoposta alla "gramolatura", per ricreare l'effetto dell'impasto manuale.
Tutto il procedimento è caratterizzato da lenti passaggi per una sfoglia sottile, elastica che garantisce la tenuta durante la cottura e aumenta di molto in peso e dimensioni.

I ripieni per la pasta farcita, davvero gustosi, vengono preparati nello stabilimento. L'accorgimento che esalta i sapori dei ripieni, è il taglio "grossolano", che dà un aspetto ancora più "casalingo" ai prodotti.

I ravioloni alla maremmana, con ripieno di ricotta e spinaci, (una sorta di portabandiera dell'azienda), quelli di verdure, ma anche la pasta con ripieni di carne bovina e suina, utilizzano prodotti per la farcia ai vertici della qualità: prosciutto toscano Dop, cinta toscana Dop, carne chianina brasata nel Brunello.


Notizie correlate




Sale in zucca

Un alimento che si presta alla realizzazione di tanti piatti


Spirito di patata

È il quarto alimento più diffuso al mondo. Le varietà, gli impieghi