Tanti acquisti di qualità per sostenere la Fondazione onlus

Scritto da Melania Pellegrini |    Dicembre 2013    |    Pag. 14

Nata a Roma, si è laureata in Lettere moderne nel 1993. Comincia la sua attività giornalistica nel 1996 con il quotidiano on line Ultime Notizie che un anno dopo approda nelle edicole romane. Nello stesso periodo comincia a lavorare presso l’ufficio comunicazione e stampa dell’ass. di categoria Unione nazionale costruttori macchine agricole dove si occupa della rivista mensile MondoMacchina/MachineryWorld.

Nel 2001 si trasferisce a Firenze. Qui lavora come organizzatrice di congressi e eventi culturali al Convitto della Calza e comincia a scrivere per il settimanale locale Metropoli con cui collabora fino al 2011. Nel 2003 partecipa al concorso per entrare all’ipercoop di Sesto Fiorentino, passa tutte le selezioni e viene assunta come cassiera. Da questa sua esperienza lavorativa, che continua tutt’oggi, nel 2011 nasce “Diario di una cassiera”, una rubrica pubblicata sull’Informatore, la rivista mensile di Unicoop Firenze. Sempre nel 2011 scrive il volume “I nostri primi 30 anni. La sezione soci Coop di Campi Bisenzio fra impegno, solidarietà, socialità e partecipazione”. Da gennaio 2012 si occupa delle rubrica Guida alla spesa dell’Informatore.

Solidarietà. È una parola chiave, soprattutto a dicembre, mese in cui in diversi punti vendita di Unicoop Firenze, parte una nuova campagna a favore dei progetti della Fondazione Il Cuore si scioglie.

Acquistando una serie di prodotti, tutti toscani e riconoscibili dal logo della campagna “Tum Tum i prodotti del cuore” si darà il proprio contributo ai tanti progetti internazionali, italiani e toscani della Fondazione che, negli anni, ha sempre trovato il sostegno e la partecipazione attiva di soci e clienti.

Fra i prodotti contrassegnati dal logo Tum Tum, il vino Docg Morellino di Scansano, fatto con uve Sangiovese al 95%, e Alicante al 5%, che si abbina con primi piatti conditi con sughi di carne e secondi a base di carni rosse. La temperatura ideale per gustarlo è di 16-18°C, in un bicchiere ampio a calice di tipo Bordeaux.

Nell’assortimento del Cuore, è presente anche la pasta del Pastificio Panarese di Siena, con un’ampia scelta tra fusilloni, conchiglioni, pennoni e paccheri: prodotta con metodi tradizionali, è trafilata al bronzo a essiccazione lenta e a bassa temperatura.

La trafilatura al bronzo conferisce alla pasta un aspetto irregolare e rugoso, il che permette una maggiore penetrazione dell’acqua durante la cottura e una migliore presa dei condimenti.

La lenta essiccazione, fino a 26 ore con temperature inferiori a 50°C, garantisce che le caratteristiche organolettiche e il gusto degli amidi del glutine restino inalterate.

Sempre toscano è l’olio proposto nella campagna, l’extravergine d’oliva di indicazione geografica protetta“Il Genio” dell’oleificio Montalbano nella confezione da 500 ml. Questo olio viene prodotto, con i metodi di agricoltura integrata “Agriqualità”, esclusivamente dagli olivicoltori soci della cooperativa. Ottimo usato a crudo.

Tra i prodotti Tum Tum si trova anche il pane Shalom, realizzato da Cerealia, tipo 00 con semi di sesamo e olio extravergine di oliva. La ricetta e le forme del pane fanno fede alla versione originale ideata, e tuttora in produzione, nei due panifici realizzati con i progetti del Cuore si scioglie in Burkina Faso.

La forma a intreccio richiama l’unione e la collaborazione e il nome, Shalom, significa Pace, proprio a richiamare i valori forti a cui fa riferimento tutta l’attività della Fondazione. Si troverà preincartato nell’apposito sacchetto, a peso variabile con un peso medio di 250 gr.

Per addolcire i palati ci saranno poi i biscotti di frolla al cioccolato ricoperti di glassa al cioccolato bianco e rosso, realizzati da Fattorie Casanova di San Miniato (in provincia di Pisa) con la tipica forma a cuore che richiama il simbolo del Cuore si Scioglie.

Oltre ai prodotti alimentari sarà possibile partecipare a questa campagna acquistando una pianta di Anthurium confezionato con un cuore che ricorda il perché dell’acquisto, o i quaderni A/4 a righe e quadretti rilegati con spirale disponibili in 3 colori, bianco beige e rosso, prodotti sempre in Toscana dalla Diarpell. Completa l’assortimento degli oggetti della campagna di solidarietà 2013/2014, la borsa per la spesa in morbido cotone, anche questa prodotta nella nostra regione.

I prodotti del Cuore sono presenti nei seguenti punti di vendita:

Arezzo, Agliana, Borgo San Lorenzo, Cascina, Castelfiorentino, Empoli ovest, Figline, Fucecchio, Gavinana, Lastra a Signa, Lucca, Montecatini, Montevarchi, Pisa Cisanello, Pistoia, Ponte a Greve, Pontedera, Poggibonsi, Pontassieve, Prato Pleiadi, Sansepolcro, S. Maria a Monte, Sesto Fiorentino, Siena Strada Paradiso. La campagna terminerà il 31 dicembre.