Grazie Michelle
Fra frizzi e lazzi
a Striscia la notizia, il programma di Canale 5 dopo il Tg delle 8, fanno anche battaglie serie ed importanti.
Negli ultimi mesi del 2004 se la sono presa, meritoriamente, contro il prezzo eccessivo in Italia del latte in polvere per neonati. E così la sera del 6 dicembre Michelle Hunziker ha esordito così: «La nostra battaglia registra finalmente una buona notizia».
Ezio Greggio ha proseguito: «La Coop ha messo in commercio un latte destinato ai neonati al prezzo di 9 euro per 900 grammi di prodotto, quindi con un risparmio del 66 per cento rispetto agli altri latti in polvere. Noi non conosciamo gli altri prezzi della Coop e non sappiamo se questo sia un prezzo, come si dice, civetta. Comunque questa della Coop ci sembra un'ottima iniziativa. Noi non facciamo mai pubblicità, lo sapete. Ma questa volta l'abbiamo fatto per provocazione, in modo che anche gli altri abbassino i prezzi».

Tranquillo, Greggio, la nostra è una funzione che viene da lontano, che è nata proprio per calmierare il mercato e per salvaguardare il reddito delle famiglie.
Altre volte avevamo tentato di introdurre nei nostri scaffali latte in polvere sicuro e di qualità, in alternativa a quello delle marche più conosciute, che impongono prezzi molto alti alla distribuzione.
Ma era andata male: le mamme avevano preferito fidarsi delle marche più conosciute e seguire le indicazioni dei pediatri, e i prodotti erano rimasti a impolverarsi nei punti vendita.

Questa volta si tratta di un prodotto in marchio Coop, con tutte le garanzie e i controlli del caso, e contribuisce a far risparmiare un bel po' di soldi alle famiglie.
A questo punto serve solo un'informazione capillare, che "Striscia la notizia" ha contribuito a dare. Grazie, Hunziker e Greggio!