Le iniziative per festeggiare i 20 anni dall’apertura del primo Ipercoop in Toscana

Scritto da Rossana De Caro |    Ottobre 2008    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

Un grande concorso nazionale con le cartoline “Gratta e vinci” e tanti fantastici premi. Così Coop festeggia il ventesimo anniversario degli Ipercoop (in Toscana il primo  è stato inaugurato a Montecatini nel 1988). In palio per i fortunati vincitori ci sono buoni spesa (fino a 100 euro), prodotti alimentari ed extra alimentari e 86 automobili (Fiat 500) sorteggiate nell’estrazione finale. I “Gratta e vinci” saranno distribuiti alle casse con lo scontrino, al momento del pagamento della spesa; in caso di vincita i premi si potranno ritirare immediatamente nel punto vendita. L’iniziativa parte il 9 ottobre e prosegue fino al 5 novembre in tutti gli ipermercati Coop della Toscana.

Le cartoline
Vediamo nei dettagli il meccanismo del concorso.
Alla cassa sono consegnate le cartoline “Gratta e vinci”, una ogni 20 euro di spesa. Con un unico scontrino si può arrivare fino a cinque cartoline, equivalenti a 100 euro di spesa. Anche spendendo una cifra maggiore, ad esempio 150 euro, non si riceveranno ulteriori cartoline. Solo acquistando dei particolari prodotti sponsor, segnalati e ben visibili sugli scaffali, si potranno avere dei “Gratta e vinci” aggiuntivi: uno per ogni articolo sponsor acquistato e non più di 3 per spesa. Con una sola spesa, quindi, si potranno ricevere al massimo 8 cartoline.

I premi
Ci sono buoni spesa di diverso taglio, a partire da 10 euro (da 20, da 40 e da 100), utilizzabili per spese successive nei negozi Coop (in caso di vincita quindi il buono non può essere scalato dallo stesso scontrino con cui è stata consegnata la cartolina vincente). Solo nell’iper, inoltre, il premio deve essere ritirato nel punto vendita dove il cliente ha ricevuto la cartolina. Oltre ai buoni si possono vincere anche prodotti alimentari (sono sei referenze fra olio extra vergine, spumante, caffè, cioccolatini, biscotti, aceto balsamico) e cinque prodotti non alimentari: televisore, cellulare, note book, pentole, completo per il letto.
La vincita è immediata, basta grattare la parte argentata della cartolina ed inserire i propri dati anagrafici per scoprirlo: tutti i premi potranno essere ritirati subito presentando la cartolina vincente alle postazioni del concorso situate all’interno degli Ipercoop.
Inoltre tutte le cartoline, vincenti o meno, possono partecipare all’estrazione finale, che si terrà a metà dicembre. In palio 86 Fiat 500 modello “m’ama non m’ama”. Le cartoline devono essere compilate con i dati personali e imbucate nelle apposite urne installate nei punti vendita. Buona fortuna!

Ipercoop
Le date di nascita
In Toscana il primo ad aprire è stato l’Ipercoop di Montecatini, inaugurato 20 anni fa, esattamente il 25 ottobre 1988. Si decide di separarne la gestione da quella della cooperativa e si costituisce la Sic (Società ipermercati cooperativi), incorporata in Unicoop Firenze dal 1° gennaio 2004.
In tutto, oggi, sono sei gli ipermercati Coop della Toscana: oltre a Montecatini ci sono Montevarchi (25 ottobre 1994), Lastra a Signa (27 ottobre 1997), Arezzo (1° novembre 1998), Cascina (27 ottobre 1999) e Sesto Fiorentino (5 ottobre 2003).