Spettacoli selezionati per i soci Unicoop

Scritto da Edi Ferrari |    Dicembre 2005    |    Pag.

Giornalista. Dal 1988 nel magico mondo della comunicazione (uffici stampa, pubbliche relazioni, editoria, eccetera), e con una quasi (senza rimpianti) laurea in Lettere, collabora con Unicoop Firenze anche per l'aggiornamento dei contenuti del sito internet, per le pagine del tempo libero. Ha lavorato anche nella redazione di Aida (attuale Sicrea), dove si è occupata principalmente della realizzazione di trasmissioni televisive, fra le quali anche InformaCoop. Per l'Informatore si occupa delle pagine degli "Eventi".

TEATRO DELLA LIMONAIA
Ricordando Barbara

progetto Barbara Nativi
Ha debuttato a novembre la ricca stagione 2005/2006 del Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino. Dalla rassegna di danza a cura di Company Blue all'iniziativa "Librandoci" (dicembre), al progetto "Guerra", che comprende fra l'altro una mostra fotografica dedicata ad Enzo Baldoni (gennaio), si arriva, a febbraio, al progetto dedicato al "Teatro di Barbara Nativi", recentemente scomparsa, cuore e anima, creatrice e sostenitrice instancabile del Teatro della Limonaia.

Il progetto riunirà alla Limonaia molti attori, musicisti, tecnici, artisti, per fare insieme un tuffo nel teatro di Barbara Nativi attraverso le immagini, le musiche, gli spettacoli, le parole e i gesti che hanno caratterizzato il suo percorso artistico. La manifestazione si divide in tre parti mentre una mostra fotografica percorre tutto il progetto.

La prima parte (4, 5 febbraio) ospita le "Nuove Promesse - I giovani di Barbara" e include neo-gruppi come Teatro Sotterraneo con "11/10 in apnea" e KaterStrasse con "The movements of love - I movimenti dell'amore", nonché il gruppo di scrittura della Limonaia Under&Over che occupa un'intera serata presentando le nuove creazioni. Nella seconda parte (10, 11, 12 febbraio) viene presentato nella sua forma definitiva l'ultimo spettacolo che ha visto partecipe la Nativi, "Twins", che fece i suoi primi passi nel marzo scorso. Nella terza parte (22, 23, 25, 26 febbraio) andrà in scena uno spettacolo in collaborazione con il Laboratorio Nove e il Teatro delle Donne, formato da molti brani degli spettacoli diretti e/o scritti da lei. Si potranno rivedere brani di "Dracula", "Nervi e Cuore", "Rimbaud", "Le cognate" e così via, fino alla prima lettura pubblica del suo ultimo testo-testimonianza "Stakanov".

Infine un convegno,"Il teatro in Italia e la nuova scrittura", in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo e condotto da Franco Quadri, si terrà il 26 febbraio e vedrà coinvolti molti autori, registi, giornalisti, che affronteranno un problema alquanto attuale del nostro teatro e tanto caro a Barbara Nativi.

Per il progetto legato a Barbara Nativi, i soci potranno assistere agli spettacoli a ingresso ridotto. Teatro della Limonaia, via Gramsci 426, Sesto Fiorentino (Firenze), tel. 055 440852, www.teatrodellalimonaia.it.


TEATRI
Selezionati per i soci

Eventi dicembre 3
Alla Pergola di Firenze, dopo "I ragazzi irresistibili" (interpreti Johnny Dorelli e Antonio Salines) il 16 e 17 dicembre, l'altro spettacolo selezionato per i soci questo mese è "Il malato immaginario" di Molière. Scritto nel 1673, è uno dei classici della storia teatrale, ma questa nuova trasposizione diretta da Guglielmo Ferro, e con Massimo Dapporto nei panni del protagonista, porta una ventata di freschezza in un'opera tante volte replicata negli anni.

E grande classico è anche lo spettacolo selezionato per il Teatro del Giglio di Lucca, la tragedia della corruzione del potere del "Titus Andronicus" di Shakespeare. In uno scenario di banchetti sontuosi e rituali di corte - che ricorda la grandiosità della pittura rinascimentale - rivive, nella recitazione di Mariano Rigillo, un personaggio maestoso, pur nella sua spietatezza, che rivela una assoluta modernità nelle molteplici contraddizioni e nell'accentuata disperazione esistenziale. In scena l'11 dicembre.

In convenzione per i soci anche il Concerto di Natale (data da definire).

I biglietti in convenzione (Pergola da 15,00 a 18,00 €, Giglio da 15,00 a 22,00 € per la prosa e Concerto di Natale 12,00 €, più prevendita) possono essere acquistati esclusivamente presso il Punto informazioni dei punti vendita Unicoop Firenze nei quali è attivo il servizio, collegato al circuito Box Office, che permette l'acquisto diretto dei biglietti per gli spettacoli in vendita sul circuito. Attualmente ilservizio è attivopresso i supermercati di Figline Valdarno, Firenze (Ponte a Greve e Carlo del Prete), Lucca (viale Giacomo Puccini), Prato (via Viareggio) e presso gli ipermercati di Lastra a Signa e Cascina.


Nuove convenzioni

Due nuove convenzioni arricchiscono l'offerta teatrale e musicale in convenzione per i soci.

Eventi dicembre 2
Cominciamo dalla Fondazione Pontedera Teatro, che al Teatro di via Manzoni mette in scena a dicembre due spettacoli. Lo Studium Teatralne - un gruppo indipendente formato da giovani artisti che si dedicano alla ricerca teatrale e al lavoro sperimentale, e che ha sede a Varsavia - presenta il 2 e 3 dicembre "Studium Teatralne Hamlet", rivisitazione contemporanea della tragedia di Shakespeare. E in prima assoluta, dal 15 al 18, "Faust - Storia di un amore o di quel che ne resta", per la regia di Dario Marconcini.

Ingresso per i soci a 6,00 € (anziché 8,00 €).

Info e prenotazioni: Fondazione Pontedera Teatro, via Manzoni 22, Pontedera, tel. 058755720-57034, www.pontederateatro.it.

E novità anche sul fronte musicale. Nell'ambito delle Giornate Busoniane del Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni di Empoli, il 7 dicembre al Teatro Shalom di Empoli "Viaggio nel mondo delle canzoni", con l'Ensemble Nuovo Contrappunto e musiche di Pizzetti, De Falla, Busoni, Gershwin, Berio. Sarà invece Mozart il protagonista del Concerto di Natale (23 dicembre, Collegiata di S. Andrea sempre a Empoli) dell'Orchestra da Camera Fiorentina insieme alla Pia Società Corale S. Cecilia.

Per i soci, abbonamenti e biglietti in convenzione. Info: Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni, piazza della Vittoria 16, Empoli (Firenze), tel. 0571711122, www.centrobusoni.org.


SCONTI PER I SOCI COOP
Nozze in villa

Avete deciso di sposarvi e state diventando pazzi con tutti i preparativi per il pranzo o la cena? I soci Coop possono contare su una possibilità in più: un menu personalizzato, realizzato da due esperti gastronomi, appassionati della storia e delle tradizioni culinarie, con un servizio e un allestimento curatissimi. Si può scegliere se fare il rinfresco o il pranzo di nozze in una villa o in una colonica, ma anche a casa propria. Il tutto a prezzi interessanti, con sconti particolari e decorazioni floreali in omaggio per i soci. La promozione è valida anche per l'organizzazione di altre cerimonie.

Info: Donatella 3290234950 e Gianni 3281770308


Concerti

Si chiama "Alta fedeltà" la convenzione per i soci con la PRG, e dà la possibilità di ricevere un biglietto omaggio ogni cinque acquistati per cinque spettacoli diversi. La tessera Alta fedeltà può essere richiesta all'ingresso dei singoli spettacoli, mentre per prenotare il biglietto omaggio è necessario telefonare allo 055667566.

7 DICEMBRE
Stadio
Firenze - Saschall
Posti numerati 31,00 - 25,30 - 20,70 €