Museu della civiltà contadina, teatri e concerti in Toscana

Scritto da Edi Ferrari |    Aprile 2005    |    Pag.

Giornalista. Dal 1988 nel magico mondo della comunicazione (uffici stampa, pubbliche relazioni, editoria, eccetera), e con una quasi (senza rimpianti) laurea in Lettere, collabora con Unicoop Firenze anche per l'aggiornamento dei contenuti del sito internet, per le pagine del tempo libero. Ha lavorato anche nella redazione di Aida (attuale Sicrea), dove si è occupata principalmente della realizzazione di trasmissioni televisive, fra le quali anche InformaCoop. Per l'Informatore si occupa delle pagine degli "Eventi".

A MONTEFOSCOLI (PISA)
Gli attrezzi del contadino

Eventi
Il tinaio e il coppaio, le frullane e i pennati, il frantoio e i trivellini... Una domenica in campagna, anzi tre, immersi nel Parco Alta Valdera e nel suo patrimonio paesaggistico, umano, storico ed artistico (ed anche gastronomico) di grande interesse; e alla riscoperta, in particolare, dei percorsi della civiltà e del lavoro contadino.
Ai propri soci Unicoop Firenze propone infatti una visita guidata al Museo della Civiltà Contadina di Montefoscoli, nel comune di Palaia, in provincia di Pisa.

Il Museo ha sede nei locali di una casa padronale costruita intorno all'anno Mille e acquistata nel XVI secolo dai nobili pisani Vaccà-Berlinghieri, che la trasformarono in una fattoria.
Oggi ospita quattordici diversi ambienti (il coppaio, il deposito di granaglie, gli attrezzi minuti, gli antichi aratri, il frantoio, la lavanderia, la fucina del fabbro, la cantina, il tinaio, la conserva viveri, la stanza delle sementi, gli attrezzi da foraggio, i carri, la falegnameria) nei quali sono conservati numerosi attrezzi agricoli meticolosamente restaurati, catalogati e collocati per tematiche nei vari ambienti.

Dopo questo viaggio nel tempo e nella cultura contadina, tappa al Tempio di Minerva Italica, un'originale costruzione del 1823 di gusto neoclassico: immerso nel bosco, fu costruito per volontà di Andrea Vaccà-Berlinghieri, illustre professore di chirurgia dell'Università di Pisa e originario di Montefoscoli, al fine di onorare la memoria del padre Francesco, anch'egli medico. Soddisfatte le curiosità e respirata finalmente un po' di aria buona, si passa poi, alle 13.30, alle gioie della cucina locale, con un bel pranzo in compagnia.

Le visite sono programmate per il 17 aprile, 1° e 8 maggio, per un minimo di 8 e un massimo di 15 persone; l'appuntamento è in paese alle 10.30; il costo del pacchetto è di 18 euro.

Info e prenotazioni presso le Agenzie Toscana Turismo (Argonauta Viaggi).
Argonauta Viaggi, lungarno Torrigiani 33 a/b, Firenze, tel. 0552342777



MAGGIO MUSICALE FIORENTINO
La Tosca di Mehta

Il 30 aprile è un giorno da segnare sul calendario, perché a partire da quest'anno sarà sempre la data di inizio del Maggio Musicale Fiorentino.

Due mesi esatti, fino al 30 giugno, di opere, concerti, balletti e mostre per l'edizione numero 68 del Festival.

A inaugurare il Maggio c'è la "Tosca" di Puccini in un nuovo allestimento che si avvale della firma registica di Giorgio Barberio Corsetti, della direzione di Zubin Mehta e delle voci di Violeta Urmana, che per la prima volta affronta il ruolo, e di Ruggero Raimondi, che invece riprende - dopo dodici anni di assenza da Firenze - uno dei suoi personaggi più acclamati, Scarpia, interpretato anche nel film televisivo "Nei luoghi e nelle ore di Tosca".

E Mehta sarà sempre sul podio anche per il "Don Giovanni" di Mozart, mentre Semyon Bychkov, a lungo direttore ospite principale, torna al Maggio con "Boris Godunov", messo in scena dal lituano Eimuntas Nekrosius.

I due direttori d'orchestra saranno poi impegnati, ognuno, in due concerti: Mehta si avvale dei Swingle Singers per rendere omaggio a Luciano Berio con la sua "Sinfonia" affiancata ai Quattro pezzi sacri di Verdi, e dello straordinario violinista Gil Shaham per il secondo programma imperniato su Mozart, Brahms e Webern; Bychkov presenta la Quinta Sinfonia di Mahler - dal famoso Adagietto utilizzato da Visconti in "Morte a Venezia" - e il pianista-prodigio Lang Lang.

Una novità coreografica completa poi l'offerta di spettacoli, e per MaggioDanza, la Compagnia che dirige, Giorgio Mancini sta creando un nuovo "Romeo e Giulietta".

Se la chiusura ufficiale è il 30 giugno con il concerto di Bychov al Teatro Comunale, per l'8 luglio il Festival ha in serbo una sorpresa: ripristina il grande concerto gratuito in piazza della Signoria.
Sarà proprio Zubin Mehta - che per primo tenne a battesimo l'evento - a salire sul podio della sua Orchestra e del suo Coro posto davanti alla Loggia dei Lanzi, per dirigere la "Nona" beethoveniana, e l'"Inno alla gioia" divenuto inno europeo che la conclude.

Ingresso ridotto per i soci Unicoop Firenze (tranne che per le prime delle opere e per il concerto di Abbado).
La prevendita dei biglietti inizia il 6 aprile, sia alla biglietteria del Teatro Comunale che on line (www.maggiofiorentino.com), attraverso il call center 199112112, al Box Office, al Desk Rinascente di piazza della Repubblica, a Firenze.


TEATRO DELLA PERGOLA
Terminano gli Amici

Si conclude invece la stagione degli Amici della Musica al Teatro della Pergola di Firenze. Fra gli appuntamenti in programma, quello con Alexander Lonquich che, nella doppia veste di direttore e solista, inaugura una nuova integrale dei Concerti per pianoforte di Mozart con l'Orchestra da Camera di Mantova (il 9).
E della galleria dei grandi nomi fa parte anche una star internazionale come Evelyn Glennie, rinomata ed applauditissima percussionista che non mancherà di farsi ammirare, col supporto del pianista Philip Smith, in un concerto significativamente intitolato "Musical America" (il 10).

Info e prenotazioni: Amici della Musica, tel. 055609012 - 055607440. Concerti al Teatro della Pergola (prenotazioni tel. 05522641). Per i soci ingresso ridotto (costo variabile a seconda del concerto).


TEATRO COMUNALE DI CAVRIGLIA
Non solo piano

Ottava edizione per "Non Solo Piano", la stagione concertistica del Teatro Comunale di Cavriglia (Arezzo), che si apre con un titolo classico dell'opera buffa italiana, "La serva padrona" di Giambattista Pergolesi, in scena sabato 9 aprile (ingresso 8 euro, ridotto soci Coop 5 euro).
Gli altri concerti della stagione, ad ingresso gratuito, si terranno nei successivi sabati di aprile.

Info: Teatro Comunale, piazza E. Berlinguer 6, Cavriglia (Arezzo), tel. 0559166536 - 0559669731


TOSCANA TURISMO
Mare, Maremma e Colle
Week end a prezzi speciali per i soci a Camaiore, Sorano e nei colli senesi


Relax in villa - Villa Montecatini è un antico padiglione di caccia, situato a Nocchi (Camaiore), nell'entroterra verde della Versilia, ai piedi delle Alpi Apuane e a pochi minuti di auto da Viareggio, Lucca e Pisa. La villa è circondata da uno splendido parco con piscina all'aperto e campo da tennis.
Il soggiorno (200 euro la suite standard, 300 la superior e 400 la deluxe, per week end di due giorni) prevede pernottamento e prima colazione. Le quote di partecipazione sono valide per un massimo di due adulti più due ragazzi di età inferiore a 16 anni e l'offerta è valida fino a dicembre, ad esclusione del mese di agosto. E' necessaria la prenotazione un mese prima del soggiorno.

Info: Willis Travel, tel. 050575777

Tre giorni in Maremma - Un ambiente esclusivo e di alta classe, dove ogni camera si affaccia su un panorama di incomparabile bellezza: questa la proposta che prevede il soggiorno all'hotel "La Fortezza" a Sorano, valida da aprile a dicembre.
La quota individuale di partecipazione per tre giorni/due notti in camera doppia con prima colazione è di 95/105 euro a seconda del periodo scelto.

Info: Argonauta viaggi, tel. 0552342777

Week end nei colli senesi - Sono due le offerte speciali per i soci: il Relais La Rovere a Colle Val d'Elsa (quattro stelle) e l'hotel Casalta a Monteriggioni (tre stelle).
La quota individuale di partecipazione per due giorni/una notte in camera doppia con prima colazione e degustazione di vino Chianti varia da 80 a 90 euro per il quattro stelle e 45/55 euro per il tre stelle, a seconda del periodo. Sono previste anche escursioni e visite a prezzi speciali per i soci Coop. L'offerta è valida fino ad ottobre.

Info: Argonauta viaggi, tel. 0552342777


CONCERTI

Si chiama "Alta fedeltà" la convenzione per i soci con la PRG, e dà la possibilità di ricevere un biglietto omaggio ogni cinque acquistati per cinque spettacoli diversi.
La tessera Alta fedeltà può essere richiesta all'ingresso dei singoli spettacoli, mentre per prenotare il biglietto omaggio è necessario telefonare allo 055667566.

8-9 aprile
BEPPE GRILLO
Firenze - Mandela Forum
Posti numerati 33,00 - 28,00 - 23,00 €

6-7 maggio
Vanoni - Paoli
Firenze - Teatro Verdi
Posti numerati 70,00 - 60,00 - 47,00 - 40,00 - 30,00 - 23,00 €