Tra opere di carta, abiti antichi, mostre s'arte e feste medievali

Lucca
La città di carta

Segnalazioni 1
Opere d'arte di carta, abiti di carta, gioielli di carta: è "Cartasia", il festival internazionale della carta promosso dall'associazione culturale Metropolis, in collaborazione con la Fondazione Arkad e Prismanet. Lucca ricorda e valorizza così il suo cuore produttivo e industriale: dal 1° al 30 settembre sei piazze del centro storico (piazza Anfiteatro, piazza San Frediano, piazza S. Salvatore, Porta S. Pietro, piazza Cittadella e piazza del Giglio), di Porcari, di Villa Basilica e di Capannori ospiteranno opere realizzate da artisti italiani e stranieri, invitati ad esprimere la loro creatività utilizzando esclusivamente la carta e il cartone. Questa edizione - la quarta - è dedicata all'intercultura: gli artisti lavoreranno tutti insieme in uno dei luoghi più belli e storicamente significativi della città, l'ex Manifattura Tabacchi.

Tra gli eventi segnaliamo la mostra "Abiti di carta", di Caterina Crepax, figlia di Guido (inaugurazione sabato 9 settembre, alle 17, alla Fondazione Lazzareschi, in piazza Felice Orsi a Porcari): scontrini fiscali, fatture, buste, biglietti, fogli di carta di riso e carte raffinate di ogni genere sono l'essenza e la sostanza delle sue poetiche creature quasi immateriali. E ancora due percorsi fotografici: al Palazzo Comunale di Capannori,giovedì 6 settembre alle 17, sarà inaugurata la mostra Carta e Caratteri, trentacinque scatti di Enzo Cei per raccontare - con l'incisività propria del bianco e nero - il ciclo della carta; sabato 8 settembre, all'ex Manifattura Tabacchi di Lucca, sempre alle 17, verrà aperto al pubblico "Futuri Remoti", il reportage di David Sani che ricostruisce la storia della carta.

Info: www.cartasia.it; associazione Metropolis, tel. 0583429169


Stibbert
Abiti da museo

Segnalazioni 4
Abiti da caccia in cuoio finemente ricamati, giacche in seta dai colletti illuminati da oro, argento e paillettes. Marsine in sgargiante peluche rosso fuoco. Farfalle finemente dipinte su bottoni da panciotti. In fatto di abbigliamento, la superbia maschile non è mai stata da meno di quella femminile. Una selezione di abiti antichi della collezione Stibbert è ora nuovamente visibile al pubblico, in un insolito percorso di sei sezioni che celebra la "Vanità maschile". Attraverso gli abiti e gli oggetti raccolti dall'eclettico e raffinato collezionista Frederick Stibbert, la mostra offre al pubblico un viaggio inusuale alla scoperta "dell'alta moda" maschile, che dal XVI secolo arriva al Manto usato da Napoleone per l'Incoronazione a Re d'Italia nel 1805.

Fino a novembre, Museo Stibbert, via Stibbert 26, Firenze. Orario: da lunedì a mercoledì 10-14, da venerdì a domenica 10-18, giovedì chiuso. Ingresso con il biglietto del Museo intero euro 6, ridotto euro 4, visite guidate su prenotazione.

Info: tel. 055486049, info@museostibbert.it


Seravezza
L'oro delle Apuane

La prima rappresentazione delle cave di marmo e del paesaggio apuano risale ai 55 disegni di un autore anonimo del XVII secolo, conservati a Massa nell'Archivio di Stato. Nel secolo successivo Saverio Salvioni (1755-1833), artista massese, esegue (1810) a penna e acquerello 18 vedute delle cave di Carrara che documentano, con dovizia di particolari, le attività di estrazione, lavorazione e trasporto del marmo. A partire dalla seconda metà dell'Ottocento il paesaggio apuano, i bacini marmiferi, gli uomini del marmo e la loro fatica, hanno ispirato diversi pittori italiani e stranieri, che in questo ambiente hanno trovato lo slancio per introdurre elementi compositivi e coloristici nuovi nei loro dipinti.

La mostra "L'oro delle Apuane - Cave di marmo e paesaggi apuani nella pittura italiana dell'Ottocento e Novecento", a Palazzo Mediceo di Seravezza, ne propone una selezione: 82 opere realizzate tra il 1860 e il 1980 dai maestri Filadelfo Simi, Giuseppe Viner, Angiolo Tommasi, Riccardo Tommasi Ferroni, Carlo Carrà, Ottone Rosai, Lorenzo Viani, Galileo Chini, Leone Tommasi, Pietro Annigoni, solo per citarne alcuni. Promossa dall'amministrazione comunale di Seravezza, la mostra resterà aperta fino al 7 ottobre.

Orario: 10-13 e 16-22, lunedì chiuso; ingresso intero € 5, ridotto € 3.

Info: tel. 0584756100, e-mail: palazzomediceo@comune.seravezza.lucca.it, www.comune.seravezza.lucca.it


Colle di Valdelsa
Assaggi di spirito

Segnalazioni 2
Il distillato italiano torna in scena nel borgo medievale di Colle di Val d'Elsa con la quarta edizione di "Gocce di grappa". La rassegna si svolgerà sabato 29, dalle 16 alle 24, e domenica 30 settembre, dalle 15 alle 21, con produttori provenienti da tutta Italia e proporrà laboratori sensoriali sul sigaro toscano in abbinamento alle grappe, e stand dove provare abbinamenti di grappa con cioccolato, formaggio, gelato, miele e confetture. L'edizione 2007, inoltre, propone la novità del banco d'assaggio, che vedrà protagoniste grappe di diverse regioni italiane e la possibilità, per i visitatori, di esprimere il proprio giudizio di gradimento. La manifestazione è promossa da Anag - Assaggiatori grappa e acquaviti -Associazione della Toscana,in collaborazione con istituzioni ed associazioni locali.

Acquistando il calice ufficiale Anag da degustazione (dal costo di 5 €, comprensivo della tracolla per riporlo) i visitatori potranno assaggiare tutti i prodotti presenti, guidati dai consigli di esperti rappresentanti dell'Anag. La manifestazione coinvolgerà anche il Museo del Cristallo, nella parte Bassa di Colle di Val d'Elsa, con un'esposizione di calici e bottiglie per distillati, in cristallo, allestita con la collaborazione del Consorzio del Cristallo. In occasione di "Gocce di grappa" i ristoranti aderenti alla manifestazione proporranno alcuni piatti a base di grappa.

Info: PuntoCittà, tel. 0577921334; Pro Loco, tel. 0577922791


Museo della Natura morta
Villa Medicea di Poggio a Caiano, Piazza de' Medici 14, Poggio a Caiano (PO)

Visite guidate ogni ora, dalle 9 alle 18, max 20 persone a volta, chiuso 2° e 3° lunedì del mese.

Ingresso al museo gratuito. Villa e parco 2 euro

Info: Comune Poggio a Caiano, tel. 0558798779 - 0558701280. Villa Medicea, tel. 055877012. www.polomuseale.firenze.it



CAFAGGIOLO
Al mio bel castello...

Il castello di Cafaggiolo, dove i Medici usavano trascorrere periodi di svago e di divertimento organizzando feste e battute di caccia, è aperto al pubblico per visite guidate. Recenti restauri ed eleganti arredi fanno da cornice al percorso guidato, tra ritratti di personaggi illustri, antiche maioliche, manichini in costume rinascimentale.

Sono visitabili gli ampi saloni al piano terreno, la galleria del granduca Cosimo I, il parco del castello. Nel mese di settembre le scuderie adiacenti al castello ospiteranno esposizioni e mostre d'arte.

Visite guidate al castello di Cafaggiolo, ingresso 5 euro, per i soci Coop 3,50. Orario visite percorso museale: mercoledì e venerdì ore 14.30-18.30, sabato e domenica ore 10-12.30-14.30-18.30

Info: www.castellodicafaggiolo.it

Via Nazionale 16, Barberino Mugello (Firenze), tel. 0558479293


Montevettolini
Festa medievale

Segnalazioni 3
Alle falde nord occidentali del Montalbano, a poco più di quattro chilometri dal centro di Monsummano Terme, sorge Montevettolini, arroccato sulla sommità del colle. Da 11 anni, il secondo sabato di settembre, il borgo fa un salto indietro nel tempo: le strade, illuminate dalle torce, si colorano di drappi bianco-rossi; falconieri, mangiafuoco, giullari e musici animano le piazze e i vicoli e dagli angoli delle strade ciarlatani e fattucchiere richiamano a gran voce i passanti... Non solo spirito: per "rifocillar lo corpo", carni alla brace, saporite zuppe, formaggi stagionati e torte rustiche, accompagnati da un buon bicchiere di vino rosso...

L'appuntamento con la Festa Medioevale di Montevettolini è per sabato 8 settembre, dalle 17 alle 24. L'ingresso è gratuito, così come i bus navetta che collegano il parcheggio al borgo.


Colle di Val d'Elsa
Presepi a concorso

La Pro Loco di Colle di Val d'Elsa (Siena) organizza la terza edizione del concorso nazionale "Primo presepe Arnolfo di Cambio" in onore dell'illustre cittadino, lo scultore Arnolfo di Cambio, che nel 1289 realizzò - come documentato dagli storici internazionali - il primo presepe inanimato della storia, conservato e visibile ancora oggi nella basilica di Santa Maria Maggiore, a Roma. La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti, singoli, associazioni, scuole, enti, artigiani, aziende, fondazioni e parrocchie.

Le richieste di adesione, compilate sull'apposito modulo, dovranno pervenire alla sede della Pro Loco (via Oberdan 42, Colle di Val d'Elsa) entro il 15 ottobre. Le opere in concorso saranno inserite in apposite teche ed esposte nella centrale piazza Arnolfo di Cambio dal 2 dicembre al 6 gennaio 2008.

Al primo classificato andrà un premio di 1.500 euro, 600 euro per il presepe più originale e 300 per quello maggiormente curato nei particolari.

Il bando e il modulo di adesione possono essere scaricati dai siti www.comune.collevaldelsa.it e www.minomaccaricolle.it

Info: Pro Loco, tel. 0577920389


Mugello
Settembre in festa

Molte le feste e le iniziative organizzate in Mugello nel mese di settembre. Ne segnaliamo alcune.

Scarperia (centro storico), dal 26 agosto al 16 settembre "Festeggiamenti del Diotto". Il 1° e 2 settembre "Giornate rinascimentali": scene di vita cinquecentesca con musici, arcieri, coloni, popolani guardie e nobili. Si possono gustare cibi dell'epoca pagati in fiorini, l'unica moneta ammessa dentro le mura del borgo. Il 7 settembre "Rificolona": alle 21 sfilata di carri allegorici per le vie del centro storico. L'8 settembre "Diotto": alle 21 corteo storico per l'insediamento del Vicario e assegnazione del Palio del Diotto. Info: tel. 0558468165 - 055843161, www.prolocoscarperia.com

Passo del Giogo (Scarperia), il 15 e 16 settembre rievocazione storica degli eventi e degli eserciti impegnati nelle battaglie sulla linea gotica. In caso di condizioni meteo sfavorevoli l'evento avrà luogo il 22 e 23 settembre.

Info: info@goticatoscana.it

Barberino di Mugello (Oasi di Gabbianello)festa di fine estate, il 16 settembre in occasione della giornata delle aree protette della Regione Toscana ingresso gratuito. Info: tel. 055 5535003 - oasi@ischetus.com


Firenze
All'ombra della Cupola

È una biblioteca di nuova concezione, dove è possibile per tutti leggere un libro, ascoltare musica, navigare sul web o sfogliare un giornale; dove gli scaffali sono aperti e si può stare seduti su comodi divani; dove si può portare il proprio computer e connettersi a internet, magari nella terrazza all'ombra della Cupola del Duomo.

Segnalazioni 5
La biblioteca si trova all'interno del complesso - prevalentemente quattrocentesco - delle Oblate. Nella struttura hanno sede altre importanti istituzioni culturali: il museo Firenze com'era, l'Istituto di Paleontologia e il museo di Preistoria, l'Accademia La Colombaria e l'Istituto del Risorgimento. La biblioteca si sviluppa intorno al chiostro: si articola su tre piani ed è accessibile sia da via S.Egidio attraverso un grande portone, sia da via dell'Oriuolo 26 attraverso il nuovo ingresso, che crea una "piazza" interna arredata con moderne installazioni.


Montopoli in Val d'Arno

Domenica 9 settembre, XXXIII Rievocazione storica e disfida con l'arco

Da mattina a sera, ingresso 3 euro, servizio di bus-navetta gratuito da San Romano a Montopoli

Info: Pro Loco Montopoli, tel. 0571449024, info@montopoli.net


Sagra del crostino
XVI edizione

Santa Brigida (Pontassieve), Circolo Arci - Casa del popolo

Dal 1° al 9 settembre, nove giorni di spettacoli e balli e la domenica pomeriggio "crostinata", con assaggi di oltre 50 tipi di crostini

Info: tel. 0558300035



SCUOLA
Corsi per adulti

Pontassieve - Il centro territoriale permanente organizza corsi di istruzione per adulti: preparazione all'esame di licenza media, di ammissione al terzo anno di scuola superiore, corsi di informatica, disegno e ceramica, storia dell'arte, inglese e altre lingue straniere, su richiesta di almeno 10 persone.

Info: dal 15 settembre, Centro territoriale permanente, presso scuola media statale "M. Maltoni", via di Rosano 16/a, Pontassieve, tel. e fax 0558368068, 0558316444.

Firenze - Corsi gratuiti di lingua italiana per stranieri e per il conseguimento della licenza media (assicurazione obbligatoria 10 euro). Li organizza il distretto n. 13 del Centro territoriale permanente per l'istruzione e la formazione in età adulta, insieme ad altri corsi con quota di iscrizione: cultura di base (storia, letteratura, inglese, scrittura, educazione scientifica, cultura medica, 40 euro), inglese (40 ore, 100 euro), computer (40 ore, 80 euro), photoshop (20 ore, 80 euro).

Info: scuola media statale "A. di Cambio - B. Angelico", via Leoncavallo 12, Firenze, tel. 055362535-350238, e-mail: beatoang@tin.it

Kick boxing
Sport in caserma

Il gruppo sportivo dei vigili del fuoco organizza due lezioni di prova gratuite per il corso di fit-boxe e kick-boxing, una disciplina delle arti marziali che prevede esercizi aerobici con musica, sacchi a terra e non, aperto a tutti: ragazzi, uomini e donne di tutte l'età. Il corso inizierà il 14 settembre e si terrà all'interno della caserma dei vigili del fuoco, in Viuzzo dei Sarti 2, all'Argingrosso (zona Isolotto, Firenze).

Info: tel 0557874835, dalle 16 alle 19.30
Mostra canina
Cani a Legri

Domenica 9 settembre, ai giardini pubblici di Legri (Calenzano), l'appuntamento è per tutti i quattro zampe e i loro padroni, con la Mostra canina aperta a tutte le razze. Dalle 8 alle 10 registrazione dei partecipanti: nel pomeriggio, dalle 15.30 in poi, grande festa e premiazione dei primi tre classificati per ogni categoria: esordienti (da 7 a 9 mesi, quota di iscrizione 10 €), giovani (da 10 a 18 mesi, quota 13 €), libera (da 15 mesi in poi, quota 13 €), meticci (quota di iscrizione 5 €), coppie (3 €) e gruppo (3 €).

Madrina di eccezione alla premiazione Fiona May. L'intero ricavato sarà devoluto alla Misericordia di Legri.

Info: tel. 0558420569, 3387767341



SOLIDARIETA

Massaciuccoli
Oasi senza barriere

A prima vista sembrerebbe un percorso degno di Indiana Jones. Una stretta palafitta di legno che si snoda fra canne e falasco per quasi seicento metri. Invece è un percorso sicuro e praticabile da tutti, proprio da tutti: bambini, anziani, disabili. È stato pensato e realizzato dalla Lipu di Massaciuccoli nel comune di Massarosa, sulla sponda opposta di Torre del Lago, a 15 minuti di auto dall'uscita Massarosa. La pendenza lieve, le tavole perfettamente inchiodate, i parapetti ad altezze giuste consentono anche ad una persona in carrozzina di raggiungere i capanni in mezzo al lago, anche quelli pensati per i disabili con finestre ad altezze giuste, da dove si può ammirare quella straordinaria bellezza naturale che è il lago di Massaciuccoli. Il percorso delle palafitte è sempre aperto e quello che più conta è anche gratuito.

Oltre al camminamento praticabile per i disabili, c'è il museo realizzato in collaborazione con l'Unione ciechi, e anche le gite in battello possono essere fruibili da portatori di handicap.

Info: www.oasilipumassaciuccoli.org; associazione Felix, e-mail: info@associazionefelix.org


Firenze
Abio in piazza

Sabato 29 settembre, in tutta Italia, si svolgerà la Giornata nazionale "perAMORE, perABIO", organizzata da Fondazione Abio Italia onlus per il bambino in ospedale. In circa 100 piazze italiane i volontari distribuiranno cestini di pere che, a fronte di un'offerta minima di 7 euro, contribuiranno a finanziare corsi di formazione per nuovi volontari, l'apertura di nuove sedi e l'acquisto dei giocattoli per assicurare ai bambini ricoverati in ospedale una migliore qualità della loro degenza.

Ecco alcune delle postazioni Abio a Firenze: via Gioberti, via Salvi Cristiani (esterno Coop), Piazza Bartali (piazzale del centro commerciale Gavinana), piazza Vittorio Veneto a Sesto Fiorentino. Inoltre, dal 15 settembre al 7 ottobre, si potrà donare 1 euro tramite l'invio di un sms solidale al numero 48582 da tutti i cellulari personali Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia e 2 euro chiamando da rete fissa Telecom Italia.

La sede di Firenze dell'Abio è attiva dal 2001 e opera presso il Centro ambulatoriale dell'ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Info: Abio Firenze, tel. 3284465669, www.abiofirenze.org


Ant
Mercatino solidale

Riprendono le attività organizzate dai volontari della Fondazione Ant per sostenere l'importante servizio di assistenza domiciliare gratuita offerto ai sofferenti di tumore e alle loro famiglie. Il 28, 29 e 30 settembre si terrà la quarta edizione del Mercatino della solidarietà, nella sala del Centro anziani del Parterre in Piazza della Libertà. I volontari Ant offriranno oggettistica, abbigliamento, giochi, prodotti alimentari e molte altre cose provenienti dal Punto verde, la bottega della solidarietà che si trova in Piazza Giorgini 26 r, a Firenze.

Dal 20 settembre al 10 ottobre, inoltre, l'appuntamento è con la manifestazione "Con un gelato regala un sorriso": facendo una piccola offerta ai volontari Ant sarà possibile ottenere un coupon con il quale avere un gelato in una delle gelaterie aderenti al progetto, a sostegno del progetto "Bimbi in Ant", che segue specificamente l'assistenza domiciliare rivolta ai piccoli pazienti affetti da patologia tumorale.

Info: Ant, tel. 0555000210, www.antitalia.org


Auto-aiuto
Cibo e ossessione

È un'associazione formata da persone di tutte le età che si incontrano per aiutarsi ad affrontare e risolvere i problemi legati ad un grave disturbo alimentare. L'associazione "Overeaters anonymous" ha iniziato la propria attività agli inizi degli anni '60, il metodo si ispira al modello degli Alcolisti anonimi. L'obiettivo è riuscire a smettere di mangiare in modo compulsivo: per questo ogni domenica a Firenze, in via dell'Arcolaio (cancello verde dopo il n. 2), alle ore 19, si riunisce il gruppo di auto-mutuo-aiuto "astinenza e recupero", rivolto a chi ha problemi con il cibo.

Info: tel. 3491364084, www.oa-italia.it, e-mail: astinenzaerecupero@libero.it.


Prato e Firenze
Lingua dei segni

Fino al 25 settembre sono aperte le iscrizioni al 1° livello del corso di lingua dei segni italiana (Lis) presso l'Ens di Prato, via E. Fermi 9. Il corso inizierà il 1° ottobre: obiettivo del corso insegnare una lingua "straniera" che favorisca la comunicazione con persone sorde attraverso molte ore di pratica e di tirocinio (info: tel. 0574571050).

Anche l'Ens di Firenze, via A. Manzoni 13, organizza corsi Lis di 1° livello. Iscrizioni fino al 27 settembre ogni martedì e giovedì dalle 17 alle 20 (info: tel./fax 055244441, e-mail: corsolis@ens.firenze.it, segreteria Ens tel. 0552343654).