Frutta da bere
Prodotti Coop
Frutta da bere

Nettari, succhi 100% e succhi vitaminizzati: vediamo di chiarire le loro differenze. I nettari si ottengono aggiungendo acqua e zucchero alla purea di frutta, al succo di frutta integrale o al mix dei due. Si chiamano succo e polpa se la quantità di purea di frutta raggiunge il 40-50% del totale. I succhi al 100% derivano dal succo concentrato, cui viene restituita la percentuale di acqua persa con la concentrazione. Le fasi di lavorazione sono queste: concentrazione-disidratazione nel momento della migliore produzione dei frutti, stivaggio, successiva reidratazione e confezionamento. I nettari Coop sono pera, pesca e albicocca, preparati con frutta proveniente da coltivazioni a produzione integrata, la tecnica che riduce drasticamente l'uso di pesticidi, privilegiando metodi più naturali per il controllo dei parassiti delle piante. La frutta così coltivata viene raccolta al giusto grado di maturazione, non è trattata successivamente con conservanti ed è controllata da Coop dall'origine fino alla trasformazione, per garantire l'assenza di residui nocivi. I nettari sono sottoposti unicamente a pastorizzazione e si trovano sia in confezione da un litro con tappo a vite, sia nei piccoli brick da 200 ml.
Come bevande di miscele di frutta: mela carota e limone con il 53% di frutta; pesca e mango, 42%; mela e banana, 55%. Due chili abbondanti di arance servono per produrre un litro di succo al 100%, così anche per il pompelmo, un po' di più per l'ananas e il succo tropicale, 2,4 kg. Ci sono anche due prodotti vitaminizzati: arancia, carota e limone e il misto ananas, arancia, carota e limone. Sono aggiunte solo le vitamine già naturalmente contenute nella frutta, tenendo conto degli apporti consigliati dall'Istituto nazionale della nutrizione. Una novità importante è il succo di arancia Solidal: 100% di arancia e 100% di etica, prodotto da due cooperative in Brasile. In bottiglia di vetro quattro proposte da agricoltura biologica, in confezione da 700 ml. I gusti sono pesca, pera e albicocca, in bottigliette da 125 ml mela, pesca, pera e albicocca. (as)

Firenze Rifredi
La spesa a piedi

Si chiama "il carrellino della spesa" ed è stato studiato appositamente per favorire tutti quelli che si recano a piedi a fare gli acquisti e per scoraggiare l'uso dell'auto. Viene proposto da Unicoop Firenze per la prima volta nel supermercato Coop di piazza Leopoldo, che verrà dotato di un apposito spazio attrezzato per depositarlo prima dell'ingresso nell'area di vendita. In base alle ricerche effettuate fra i soci, il carrellino si è dimostrato il mezzo più adatto per risolvere e facilitare il trasporto della spesa per l'utenza pedonale. E' uno strumento che si potrà acquistare nel supermercato: è maneggevole, pratico, e si può usare ad ogni età. La parte superiore è chiudibile ed ha una borsa per contenere i prodotti deperibili. Con il carrellino si potranno trasportare anche carichi importanti perché è un mezzo resistente, pensato apposta per distribuire equamente i pesi. E' anche economico, dato che per il lancio promozionale avrà un prezzo molto vantaggioso per i soci.
Il carrellino sarà in promozione nel supermercato di piazza Leopoldo, per circa un mese dalla data di apertura, al prezzo speciale di 25 euro invece di 49.