Il pecorino "Oro antico" e il muffettato "Guccio" del Forteto eletti fra i migliori prodotti caseari a livello mondiale

Una vera e propria maratona mondiale del gusto ha collocato sul podio dei migliori formaggi i prodotti del caseificio del Forteto (uno dei fornitori storici di Unicoop Firenze). Il "21° World Cheese Awards 2009" ha infatti premiato con la medaglia d'oro nella categoria "Hard cheese DOP" il "Pecorino Toscano Dop stagionato Oro Antico" (già 1° classificato dei formaggi a "Tuttofood Milano"), e per la categoria "Soft cheese plain" con la medaglia di bronzo il "Guccio - formaggio muffettato di latte ovino e bovino", (novità all'ultimo salone "Anuga" di Colonia).

Una bella soddisfazione per l'azienda della Cooperativa agricola del Forteto, ma anche per il Mugello e per la promozione dei prodotti Toscani nel mondo. La gara, che si è svolta nell'isola di Gran Canaria, per la seconda volta nella sua storia fuori dal territorio Inglese, ha coinvolto più di 150 giudici da 24 paesi, incluso il Messico, il Sud Africa e l'Australia che hanno testato 2440 campioni di formaggio prima di scegliere il vincitore.

"È una grande soddisfazione che due dei nostri prodotti siano saliti sul podio mondiale dei formaggi. Abbiamo partecipato - ha detto fra l'altro Stefano Sarti, responsabile del Caseificio del Forteto -, al "World Cheese Awards 2009" su consiglio e in collaborazione con il Nostro Importatore di Londra, Baselica Fine Italian Foods, che ringraziamo insieme a tutti gli allevatori toscani nostri soci-conferenti, ai casari, ai lavoratori della cooperativa e a tutti gli amici e clienti che ci hanno creduto, affiancato, consigliato e sostenuto nella nostra ultratrentennale esperienza di lavoro e di vita e con i quali ci piace condividere anche questo successo, dopo quello dell'estate scorsa quando alla prestigiosa rassegna internazionale "Tuttofood Milan World Exhibition" il pecorino del Forteto si è meritato il primo premio del Cheese Award dedicato ai migliori formaggi Dop".

La storia
Il forteto

Il Forteto è una cooperativa agricola nata nel 1977 e la sua azienda si estende per circa 500 ettari tra colline, pianura, boschi e seminativi in quel di Riconi, nel Mugello tra i comuni di Vicchio e Dicomano. L'attività principale è la trasformazione del latte e la conseguente produzione di Pecorino toscano, mozzarelle e ricotte ma si esprime anche in produzioni agricole finalizzare al mantenimento dei bovini da carne di razza Chianina e nell'allevamento di cavalli maremmani.

Ma il Forteto è anche una comunità. Soprattutto una Comunità e la forma cooperativa è stata per quel gruppo di giovani che nei primi anni '70 si ritrovarono uniti dall'amicizia e dall'incertezza dei tempi a discutere di futuro nei locali di una parrocchia pratese, lo sbocco concreto in cui realizzare un'ideale esperienza di vita comune.

Un'esperienza che oggi è condivisa da 110 persone che vivono e lavorano insieme e che ha permesso loro di aprirsi e impegnarsi socialmente, in particolare nell'accoglienza di minori o adulti che vivono in situazioni di disagio.

Nel 1998 su iniziativa di un gruppo di soci è nata la Fondazione Il Forteto onlus, con il compito di diffondere l'esperienza sociale vissuta dalla Cooperativa.

 

Fondazione IL FORTETO onlus
Frazione Orticaia, 16 - 50062 Dicomano (Fi)
tel. 0558448376 www.fortetofondazione.it


Notizie correlate

Formaggi a balia

Un mestiere pressoché sconosciuto ai consumatori italiani, mentre in Francia vanta una tradizione pluriennale


Fra le radici del gusto

I tartufai in Toscana e i loro cani. Le regole regionali



Rilancio di razza

Vitelli di razza calvana, per rilanciare le razze tipiche della regione