Scritto da Edi Ferrari |    Luglio 2009    |    Pag.

Giornalista. Dal 1988 nel magico mondo della comunicazione (uffici stampa, pubbliche relazioni, editoria, eccetera), e con una quasi (senza rimpianti) laurea in Lettere, collabora con Unicoop Firenze anche per l'aggiornamento dei contenuti del sito internet, per le pagine del tempo libero. Ha lavorato anche nella redazione di Aida (attuale Sicrea), dove si è occupata principalmente della realizzazione di trasmissioni televisive, fra le quali anche InformaCoop. Per l'Informatore si occupa delle pagine degli "Eventi".

Ritorna a Poggibonsi dal 7 al 23 luglio il Festival "Atuttomondo", X edizione, con un pieno di spettacoli che si terranno tra il cassero della fortezza di Poggio Imperiale e il centro storico. Quest'anno il cartellone è particolarmente incentrato su artisti e produzioni artistiche.

In cartellone Carlo Monni e il suo Notte Campana, viaggio poetico-musicale dedicato a Dino Campana (martedì 7 luglio ore 21.30 al cassero della fortezza di Poggio Imperiale - Ingressi 10 euro intero - 8 euro ridotto).

Ginevra Di Marco con un concerto tratto dal suo ultimo cd "Donna Ginevra" (mercoledì 15 luglio ore 21.30 al cassero della Fortezza di Poggio Imperiale - Ingressi 12 euro intero -10 euro ridotto).

Bobo Rondelli in concerto con il suo nuovo album "Per amor del cielo" (mercoledì 22 luglio ore 21.30 - cassero della fortezza di Poggio Imperiale - ingressi 12 euro intero - 10 euro ridotto).

Gli Omini con il curioso e divertente Crisiko (mercoledì 8 luglio ore 21.30 alla Fonte delle Fate - Ingressi 2 euro intero, 1 ridotto).

Saranno inoltre presenti la Bandidas, orchestra di percussioniste tutta al femminile, (9 luglio ore 21.30 centro storico - ingresso libero) e la funambolica Dixie Train marching band che proporrà un repertorio jazz (23 luglio, ore 21.30 ingresso libero).

I soci Coop hanno diritto al biglietto ridotto degli spettacoli

Info: 0577981298, www.timbreteatroverdi.it

 


Nelle foto a partire dall'alto:

  1. Ginevra di Marco
  2. il musicista Carlo Bigazzi, l'attore Carlo Monni, il maestro Orio Odori, il musicista Giampiero Bigazzi
  3. Bobo Rondelli

Notizie correlate

Esotica eleganza

Si possono coltivare anche in appartamento. Ma con molta attenzione...


La Toscana del malocchio

Continua l'offerta della serie "Segnalibro"