Scritto da Rossana De Caro |    Febbraio 2004    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

OFFERTA MULTIMEDIALE
Teatro in salotto

Hi-fi mini o micro, lettore dvd, kit home cinema (cinema in casa). Il settore audio video si arricchisce di tecnologie sempre più sofisticate e compatte con prodotti all'avanguardia ma accessibili, sotto il profilo del costo e dell'utilizzo, tanto che ormai da diversi anni questi articoli trovano sempre maggiore spazio anche nella grande distribuzione, oltre che nei negozi specializzati.
Il mercato ormai saturo dell'hi-fi, tradizionalmente costituito da sistemi mini e micro, si è arricchito di tecnologie innovative che hanno permesso l'integrazione dell'audio con il video, ovvero i kit home cinema; vedere un film sul televisore con il supporto di sei altoparlanti che circondano lo spettatore e lo immergono in un ambiente sonoro tridimensionale è un'esperienza eccezionalmente nuova rispetto al passato.
E' una tipologia di prodotto inizialmente di nicchia ma, grazie alla proposta del kit "tutto in uno" (dvd+diffusori in un unico pack) e all'abbassamento progressivo dei prezzi di vendita, si è presto indirizzato verso una clientela sempre più vasta, divenendo protagonista di promozioni anche presso la grande distribuzione. I kit home cinema, pur mantenendo prezzi sensibilmente alti (a partire dai 250 euro per quelli di marca e dai 130 per gli "smarcati") e sicuramente non immediati nella comprensione ed utilizzo, si stanno progressivamente proponendo quale unica alternativa ai sistemi hi-fi tradizionali, aggiungendo oltre al già citato vantaggio di un audio tridimensionale e qualitativamente più elevato, anche quello di riprodurre vari standard di cd (cd audio, cd-r/rw, cd jpeg, cd mp3) e dvd.
Vanno forte anche i lettori dvd, che hanno prezzi sempre più accessibili e tante funzioni in più rispetto al 'vecchio' videoregistratore (supporti di minori dimensioni, qualità video migliore, audio multicanale - da qui l'abbinamento con il kit home cinema -, la non sequenzialità delle registrazioni) che pure, malgrado una certa flessione nelle vendite, tiene ancora, anche se, secondo gli esperti del settore, è ormai alla fine del suo corso vitale e presto diventerà un oggetto obsoleto da mettere in cantina insieme al mangianastri e al giradischi.


CARRELLO JOLLY
Vinci la spesa

Fare la spesa e portarla a casa senza spendere un euro. Non è un sogno. E' possibile con il carrello Jolly, la simpatica iniziativa legata alla sorte (già sperimentata con successo la scorsa estate), che nelle domeniche di apertura di febbraio e marzo di tutti gli ipermercati Coop permette di vincere la spesa contenuta nel carrello qualunque sia l'importo, senza limiti di cifre o di articoli acquistati. Per ogni domenica di apertura sono cento i carrelli in palio in ogni Ipercoop, per un totale di 1200 spese gratuite! La vincita è legata solo alla fortuna. Infatti, una volta arrivati alla cassa con il carrello, i clienti riceveranno una cartolina che verrà passata dalla cassiera sul lettore ottico. Se apparirà la scritta 'evviva hai vinto' i fortunati vincitori potranno portare via la spesa, tutto quanto hanno nel carrello, senza pagare niente. Allora fatevi tentare, perché le domeniche all'Ipercoop sono vincenti!



MODENA CITY RAMBLERS
Un mini cd da hit parade

Febbraio all'iper
Grande successo dell'iniziativa Coop e Modena City Ramblers: il mini cd "Gocce" a sostegno della campagna Coop Acqua per la pace, nonostante la fretta e le prevedibili difficoltà distributive, è stato venduto in oltre 18.000 copie in pochissimi giorni nei punti vendita Coop.
Il ricavato, oltre 70.000 euro, sarà indirizzato a realizzare progetti di solidarietà in Burkina Faso e Palestina.
Viste le richieste inevase, il mini cd sarà ristampato e accompagnerà la ormai imminente uscita del nuovo cd dei Modena City Ramblers, "Viva la vida, muera la muerte", frutto di una esperienza di viaggio del complesso in Guatemala e Chiapas. Nel disco si ritrovano le atmosfere di gioia e di voglia di vita delle comunità zapatiste, il clima di speranza e fiducia in un avvenire finalmente dignitoso.
Per ogni copia venduta di questo disco, Coop - in accordo con i Modena City Ramblers - devolverà un euro ai progetti di solidarietà della campagna "Acqua per la Pace".
I due cd si possono trovare, dalla fine di gennaio, in tutti gli Ipercoop e nei grandi supermercati Coop.
I Modena City Ramblers e Coop stanno preparando per l'affezionato pubblico e per i soci altre sorprese nell'ambito della tournée primaverile e estiva che toccherà le più importanti piazze italiane.