Scritto da Edi Ferrari |    Novembre 2003    |    Pag.

Giornalista. Dal 1988 nel magico mondo della comunicazione (uffici stampa, pubbliche relazioni, editoria, eccetera), e con una quasi (senza rimpianti) laurea in Lettere, collabora con Unicoop Firenze anche per l'aggiornamento dei contenuti del sito internet, per le pagine del tempo libero. Ha lavorato anche nella redazione di Aida (attuale Sicrea), dove si è occupata principalmente della realizzazione di trasmissioni televisive, fra le quali anche InformaCoop. Per l'Informatore si occupa delle pagine degli "Eventi".

A PARIGI
In treno e a teatro
Il Festival, le rappresentazioni che ne fanno parte, il luogo: tutto è egualmente speciale. Si tratta di alcuni degli spettacoli (in lingua italiana) che saranno messi in scena a Parigi in occasione del Festival "Les italiens 2003 - la creatività italiana a Parigi".
Il Festival, curato da Maurizio Scaparro, è articolato in una vera e propria stagione - quasi cento rappresentazioni distribuite in quattro mesi di programmazione, da settembre a dicembre - che animerà le due sale della prestigiosa Comédie des Champs-Elysées, la più vasta rassegna di autori italiani contemporanei finora mai presentata in Francia; e, oltre agli spettacoli, un fitto calendario di mostre, incontri e rassegne cinematografiche.
Troppo lontano? Troppo complicato? Non per i soci Coop, che venerdì 21 e 28 novembre e venerdì 12 dicembre potranno, poco prima delle 20, salire sul treno per Parigi, sistemarsi comodamente nella loro cuccetta, arrivare nella capitale la mattina intorno alle 9 e la sera del sabato andare a teatro, per poi pernottare in hotel e prendere nuovamente il treno domenica per fare ritorno a casa (arrivo previsto il lunedì alle 7.45). Ma vediamo intanto quali sono gli spettacoli in programma in quei giorni.
Il 22 novembre va in scena "Opera buffa" di Michele Celesti per la regia di Chérif, con una strepitosa Piera degli Esposti; il 29, Leda Negroni, Francesco Falabella e Maria Rosaria Carli in "Oberon" di Ugo Chiti, per la regia di Lorenzo Amato; infine, il 13 dicembre, l''Arlecchino servitore di due padroni' di Carlo Goldoni avrà per protagonista Ferruccio Soleri, interprete per eccellenza di questa commedia e uno degli attori più amati da Giorgio Strehler (sua infatti la regia, ripresa da Carlo Battistoni).
La quota (comprensiva del viaggio A/R, ingresso a teatro, un pernottamento in hotel con prima colazione) è di 270 euro. Minimo dieci partecipanti. Info e prenotazioni presso le Agenzie Toscana Turismo (Argonauta Viaggi).

Eventi
LA DOMENICA
Pergola scontata
Tornano le domeniche al Teatro della Pergola di Firenze, con alcuni spettacoli scelti appositamente da Coop per i propri soci, che prevedono lo sconto di circa il 40 per cento sul biglietto d'ingresso.
Il 2 novembre va in scena "Il mondo di Mr. Peters" di Arthur Miller, con Giorgio Albertazzi e Erica Blanc; il 23 "Il bugiardo" di Carlo Goldoni, con Glauco Mauri; e il 7 dicembre è la volta di Paolo Poli in "Jacques il fatalista", da Denis Diderot.
I biglietti in convenzione possono essere acquistati solo attraverso le Agenzie Toscana Turismo (Argonauta Viaggi), e le prevendite chiudono una settimana prima dello spettacolo.
Argonauta Viaggi, lungarno Torrigiani 33 a/b, Firenze, tel. 0552342777

ALLA LEOPOLDA
Il treno in scena
Si intitola "Il viaggio" ed è un progetto promosso dall'Associazione Orchestra Filarmonica delle Ferrovie Italiane-DLF: obiettivo è promuovere una serie di iniziative culturali per far conoscere la raccolta di oggettistica ferroviaria e le collezioni di ferromodellismo che si trovano nello spazio retrostante la stazione Leopolda di Porta al Prato, a Firenze, e insieme di promuovere usi e costumi del nostro recente passato, e di valorizzare l'uso del treno come mezzo di locomozione.
"Destini in transito" è il primo momento di questo progetto: si tratta di uno spettacolo teatrale itinerante all'interno del museo, dedicato naturalmente al tema del viaggio; nel cast, fra gli altri, l'attore e regista fiorentino Beppe Ghiglioni.
Dal 21 novembre al 3 dicembre, due spettacoli a serata (20.30 e 22.30; giovedì riposo), riservati a un massimo di 25 spettatori a rappresentazione; i soci Coop usufruiscono dell'ingresso ridotto (8 € invece di 10 €). L'ingresso si trova all'interno dello scalo merci, lato Polfer, in viale Rosselli 11.
Info e prenotazioni: tel. 055483565 - 3496639637.

SPETTACOLI E CONCERTI
Da Fiorello ad Eros
Numero magico 25: sono gli anni di carriera e i milioni di album venduti in tutto il mondo. Jim Kerr e gli inossidabili Simple Minds saranno al Saschall di Firenze il 10 novembre. Il 14, al Palasport di Firenze, arriva "Fiore, nessuno e centomila", spettacolo evento con cui Fiorello riprende dal vivo il proprio dialogo con il pubblico dopo lo spettacolo televisivo "Stasera pago io". Il 25, sempre al Palasport, c'è la "Ladra di vento" (titolo del suo ultimo lavoro) Giorgia, senza dubbio una delle più belle voci del panorama musicale internazionale, e il 29, al Saschall, arriva Alex Britti.
Per i Simple Minds posto unico 28,70 euro; per Fiorello posti numerati 46 - 38 - 30 - 19 euro; per Giorgia posti numerati 34,50 - 28,80 euro, posto unico 23 euro; per Alex Britti posti numerati 23 - 17 - 12 euro. I prezzi indicati sono comprensivi dei diritti di prevendita.
Giovanni Calone (il suo vero nome), alias Gianni Rock (nome d'arte scelto per le sue prime incisioni, a metà degli anni '60), alias - e ora sì che lo riconosciamo! - Massimo Ranieri, sarà a Firenze al Teatro Verdi l'8 dicembre; al suo ultimo cd "Nun e' Acqua" ha collaborato, fra gli altri, anche Mauro Pagani. Torna infine in Toscana, dopo il successo di quest'estate a Firenze, Claudio Baglioni, che sarà il 13 al Centro Affari di Arezzo.
Infine, un piccolo anticipo per l'anno nuovo, ma per i suoi tantissimi fan non è mai troppo presto: il 24 febbraio al Palasport arriverà Eros Ramazzotti (posti numerati 69 - 57,50 - 46 - 37 euro, posto unico 30 euro).
Per i soci prosegue l'operazione Alta Fedeltà, che prevede un biglietto omaggio ogni cinque acquistati: la tessera "Alta Fedeltà" può essere richiesta all'ingresso dei singoli spettacoli, mentre per prenotare il biglietto omaggio è necessario telefonare allo 055667566. Aggiornamenti del calendario all'indirizzo www.dada.it/bit.

LA RASSEGNA
Cinema al francese
Dal 4 al 9 novembre torna a Firenze "France Cinéma". L'edizione numero 28 del Festival si articola in due distinte sezioni: la prima, dedicata alle novità cinematografiche della più recente produzione francese, presenta venti pellicole della stagione 2002-2003, in anteprima per l'Italia, accompagnate dal regista e da parte del cast; la seconda, la sezione della retrospettiva, sarà dedicata quest'anno al "poliziesco alla francese", con venti film dal 1930 ad oggi, e riguarderà anche i rapporti di questo genere con la letteratura (prevista anche una tavola rotonda l'8 novembre alla quale parteciperà, fra gli altri, Claude Chabrol).
In programma infine un omaggio tributato a Maurice Pialat e a Daniel Toscan du Plantier, un cineasta e un produttore che hanno saputo collaborare in maniera esemplare.
I biglietti costano 5 euro (per due proiezioni pomeridiane) e 7 euro (per due proiezioni serali); l'abbonamento per tutte le proiezioni, e con il catalogo del Festival in omaggio, costa 40 euro; il solo catalogo 22 euro. Per i soci Coop è prevista una riduzione.
Le proiezioni si tengono al Cinema Teatro della Compagnia (film in versione originale con sottotitoli) e presso l'Istituto di cultura francese in piazza Ognissanti (film in versione originale senza sottotitoli).
Info: France Cinéma, tel. 055214053, www.francecinema.it.

TEATRO PUCCINI
Aumenta lo sconto
Per la stagione teatrale 2003-'04 lo sconto per i soci Coop sul biglietto intero sarà di 3 euro anziché 2 euro, che è la riduzione prevista invece per gli studenti sotto i 26 anni, under 18 e over 65.
Info: tel. 055362067

SPOSI COOP
Nozze in villa
Avete deciso di sposarvi nel 2004 e state diventando pazzi con tutti i preparativi per il pranzo o la cena? I soci Coop possono contare su una possibilità in più: un menu personalizzato, realizzato da due esperti gastronomi, appassionati della storia e delle tradizioni culinarie, con un servizio e un allestimento curatissimo. Si può scegliere se fare il rinfresco o il pranzo di nozze in una villa o in una colonica, ma anche a casa propria.
Il tutto a prezzi interessanti, con sconti particolari e decorazioni floreali in omaggio solo per i soci. La promozione è valida anche per l'organizzazione di altre cerimonie.
Info: Donatella, 3290234950; Gianni, 3281770308

TESSERA ALTA FEDELTA'
Avviso ai soci
Avete una tessera Alta Fedeltà? Controllate subito la scadenza perché, nel caso questa fosse 2003 e abbiate già completato la raccolta dei cinque bollini, dovete ritirare entro dicembre prossimo il biglietto omaggio. In questo caso, contattate immediatamente la PRG, al numero 055667566.

SCANDICCI
La stagione al Teatro Studio
Il Teatro Studio di Scandicci apre la nuova stagione, che si concluderà a maggio, con un cartellone eclettico, ricco di eventi che corrono sul filo di tradizione e sperimentazione e che quest'anno percorrono il tema della città e del suo cambiamento. Un progetto che parte dai lavori delle compagnie residenti, Krypton, Piccoli Principi, Kinkaleri e Gogmagog, per aprirsi a nuove collaborazioni internazionali. A gennaio Krypton presenterà il 2° allestimento - un rifacimento con una differente struttura drammaturgica e registica e nuovi attori - di "Ico no Clast" di Fulvio Cauteruccio, uno degli spettacoli più visti e "chiacchierati" della scorsa stagione (12-18 gennaio). Piccoli Principi presenterà invece, in prima nazionale, il lavoro sul mito di Amore e Psiche (3-7 dicembre). Kinkaleri ripresenteranno il successo della scorsa stagione "Otto", già vincitore del Premio Ubu per il teatro-danza (22-24 gennaio), e proporranno in prima nazionale il 3° studio su "I Cenci" di Antonin Artaud (12-14 dicembre).
Gogmagog saranno in scena, anch'essi in prima nazionale, con "Felix" (20-23 novembre).
Tra gli ospiti Scimone & Sframeli ("Il Cortile", 3 e 4 novembre), il Teatro delle Albe ("I Refrattari", 28 e 29 novembre), Davide Enia ("Maggio '43", 28 gennaio, e "Italia Brasile 3-2", 29 gennaio), e la Compagnia Lombardi/Tiezzi ("In fondo a destra", 5 e 6 febbraio).
Sconto di 1 euro per i soci Coop sul biglietto d'ingresso, previa presentazione della tessera.
Info: Teatro Studio, tel. 055757348