Un master per 16 allievi laureati o diplomati

Più che una professione, la litografia è un'arte. Riscoperta solo di recente, è tornata di diritto tra quei settori - un tempo abbandonati - nuovamente in crescita perché in grado di garantire posti di lavoro.
Proprio in una città di artigiani e di artisti come Firenze sta per partire un progetto promosso nell'ambito dei Pir, i piani di iniziativa regionale, con il contributo della Comunità europea e di Fo.Re.L (Formazione Orientamento Lavoro). Si tratta di un Master in calcografia (litografia) e stampa d'arte (incisione d'arte) per 16 allievi, di 700 ore, di cui 250 di stage e 100 di project work. I requisiti per l'ammissione al Master, promosso in collaborazione con Ceforcoop e il centro culturale per l'arte grafica "Il Bisonte", sono: età compresa tra i 18 e i 33 anni; essere cittadini italiani, comunitari o cittadini stranieri regolarmente residenti e con un buon uso della lingua italiana parlata e scritta; essere in cerca di prima occupazione oppure disoccupati da almeno 12 mesi. I titoli di studio richiesti sono laurea in architettura o in storia dell'arte, diploma universitario di Accademia delle Belle Arti o in I.S.I.A, titolo di qualifica in restauro rilasciato dall'Opificio delle pietre dure di Firenze o da un altro istituto equipollente, diploma di scuola media superiore ad indirizzo artistico. Le domande dovranno essere compilate in carta semplice, con allegato curriculum vitae, dati anagrafici, dichiarazione del titolo di studio e autocertificazione dello stato di disoccupazione. Il tutto dovrà essere spedito entro e non oltre il 20 gennaio a Fo.Re.L, via Toscanini 6/8, 50127 Firenze, con riferimento "Master". Nel caso di sovrannumero di domande verrà eseguita regolare selezione.
Per maggiori informazioni telefonare, in orario d'ufficio, allo 0553217604, dal lunedì al venerdì.