Tradizione e buon auspicio in versione gourmet

Scritto da Melania Pellegrini |    Dicembre 2017    |    Pag. 12

Nata a Roma, si è laureata in Lettere moderne nel 1993. Comincia la sua attività giornalistica nel 1996 con il quotidiano on line Ultime Notizie che un anno dopo approda nelle edicole romane. Nello stesso periodo comincia a lavorare presso l’ufficio comunicazione e stampa dell’ass. di categoria Unione nazionale costruttori macchine agricole dove si occupa della rivista mensile MondoMacchina/MachineryWorld.

Nel 2001 si trasferisce a Firenze. Qui lavora come organizzatrice di congressi e eventi culturali al Convitto della Calza e comincia a scrivere per il settimanale locale Metropoli con cui collabora fino al 2011. Nel 2003 partecipa al concorso per entrare all’ipercoop di Sesto Fiorentino, passa tutte le selezioni e viene assunta come cassiera. Da questa sua esperienza lavorativa, che continua tutt’oggi, nel 2011 nasce “Diario di una cassiera”, una rubrica pubblicata sull’Informatore, la rivista mensile di Unicoop Firenze. Sempre nel 2011 scrive il volume “I nostri primi 30 anni. La sezione soci Coop di Campi Bisenzio fra impegno, solidarietà, socialità e partecipazione”. Da gennaio 2012 si occupa delle rubrica Guida alla spesa dell’Informatore.

cotechino Il piatto tipico

Un piatto della tradizione, protagonista della tavola di San Silvestro, perché considerato di buon auspicio: che sia per gola, o per scaramanzia, a pochi minuti dalla mezzanotte un assaggio è dovuto per augurarsi un anno ricco di prosperità e fortuna.

Per una preparazione senza imprevisti e un successo assicurato, la soluzione perfetta è il cotechino Fior fiore Coop che unisce il gusto della tradizione emiliana a una preparazione facile e veloce.

Si tratta di un prodotto precotto direttamente nello stabilimento di lavorazione per preservare il gusto e la consistenza delle carni, provenienti da allevamenti di suini italiani con filiera certificata Coop. Per la cottura basta immergere la busta sigillata in acqua bollente per 15-20 minuti e il cotechino è pronto, da servire caldo dopo aver eliminato il budello che lo riveste. Per chi invece ama preparare le proprie ricette e seguirle in ogni fase, al banco carni dei punti vendita di Unicoop Firenze è disponibile anche il cotechino fresco da cuocere.

Gustose quanto piccole, fra le tante lenticchie nel reparto ortofrutta spiccano quelle dell'Altopiano di Colfiorito. La zona di coltivazione presenta le caratteristiche dei terreni tipici di montagna e quelle uniche delle antiche paludi e torbiere. Il risultato è un terreno particolarmente vocato alla coltivazione dei legumi, in particolare della lenticchia. Scavi archeologici hanno dimostrato che a Colfiorito la lenticchia veniva coltivata già nell'antichità: in particolare, sui resti di un edificio pubblico di età repubblicana nei pressi di un santuario dedicato alla dea Cupra, è stata trovata la prima testimonianza della coltivazione di questo legume.
Le sementi provengono dalle stesse colture dell’anno precedente, sono appositamente selezionate e conservate. Le ripetute semine che si sono avvicendate degli anni hanno dato origine a una selezione naturale del seme il quale ha caratteristiche uniche: piccolo, multicolore e con una buccia resistente alle escursioni termiche, ma sottile e delicata al palato. Unico avvertimento, quello di sciacquarle abbondantemente, prima della cottura per 30-40 minuti.

Per alcune ricette semplici ma di grande effetto si può ricorrere al vol au vant riempito con crema di lenticchie e cotechino sbriciolato o a un millefoglie monoporzione, con piccoli cerchi di pasta sfoglia aromatizzati al rosmarino, alternati da uno strato di crema di lenticchie e uno di cotechino a pezzetti.

Per una presentazione raffinata, l’idea è quella dei bicchierini con crema di lenticchie e cotechino: la crema può essere preparata frullando due terzi delle lenticchie e un terzo del cotechino. Una volta riempiti per metà, i bicchierini vanno guarniti con un cucchiaino di lenticchie intere e due cubetti di cotechino e un rametto di rosmarino.




Notizie correlate

Lenticchie e cotechino

Una pietanza tipica; in promozione le lenticchie di Colfiorito

Video