Scritto da Rossana De Caro |    Ottobre 2007    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

È il momento più goloso dell'anno, con un'ampia promozione su tutti i prodotti "cioccolatosi" in assortimento: tavolette, cioccolatini, praline di tutte le marche, Lindt, Perugina, Droste, Ferrero, Milka, solo per citarne alcune.
Grande spazio anche ai prodotti di forneria Coop e alla cioccolata Coop fatta con cacao del Madagascar e della Repubblica Dominicana e a quella proveniente dal mercato equo solidale.

Posto d'onore per la Nutella, un vero mito, amata da grandi e piccini, la crema spalmabile più imitata (ma senza successo!) e più venduta nel mondo. Fu ideata da Michele Ferrero, il nome deriva da nut (nocciole), la sua formula è blindata. Nel 2004, al compimento del 40° anno (il primo vasetto di Nutella uscì dallo stabilimento Ferrero di Alba, Cuneo, il 20 aprile del 1964), ne sono state vendute oltre 200 mila tonnellate.
È commercializzata sia nei tipici bicchieri di vetro, effigiati con personaggi vari (e riutilizzati poi in tavola) che in vaschette di plastica: la più piccola confezione è la vaschetta monodose da 30 grammi. In particolari occasioni sono messi in vendita contenitori in vetro o in plastica rigida contenenti fino a 5 Kg di prodotto!



Festa del cioccolato, dal 18 al 31 ottobre nei supermercati Coop