Lezioni-cene in due ristoranti di qualità in Toscana. Il ricavato andrà alla Fondazione Il Cuore si scioglie

Scritto da Rossana De Caro |    Ottobre 2012    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

È una nuova iniziativa assai gustosa, promossa dalle sezioni soci Coop di Colle di Val d'Elsa e Volterra, che si terrà a ottobre e novembre prossimi. Si rivolge a coloro che desiderano sperimentare l'ebbrezza dell'arte culinaria nella cucina di due grandi chef, in altrettanti rinomati ristoranti toscani.

Si tratta de La leggenda dei frati a Castellina in Chianti (Si) e del Mocaio, nei pressi di Volterra, in provincia di Pisa. I partecipanti assisteranno, e collaboreranno, alla preparazione di piatti prelibati, realizzati tutti con prodotti della Coop; quindi potranno sedersi a tavola dove le pietanze appena cucinate verranno servite dai camerieri dei locali. 

«Sono "lezioni" seguite da cena, iniziano alle 18 e finiscono alle 23, impartite dagli stessi chef all'interno delle cucine dei loro ristoranti; in questo caso saranno Filippo Saporito, a La Leggenda dei frati, e Laura Lorenzini, al Mocaio. Mi aspetto la partecipazione di gente giovane, interessata a menù "diversi", più ricercati e meno tradizionali - spiega Marco Posarelli di Unicoop Firenze, ideatore e organizzatore dell'iniziativa -. La prenotazione via mail permette di prenotare da qualsiasi luogo, anche fuori dalla Toscana. L'idea è di far conoscere questi chef e la loro cucina di qualità».

Chi desidera partecipare potrà farlo iscrivendosi per posta elettronica (a partire dalle ore 10 di lunedì 1° ottobre) a: booking.argonauta@robintur.it.

La quota di iscrizione  è di 50 euro da pagare presso un'agenzia turistica del gruppo Robintur (max 15 partecipanti). L'intera somma versata sarà destinata alla Fondazione Il Cuore si scioglie onlus.

Info: Sez. Soci Colle di Val d'Elsa, 0577920684; Argonauta: 0552345040

 

La leggenda dei frati
(Loc. Casina dei Ponti, 58 Castellina in Chianti (SI), tel. 0577301222,
http://www.laleggendadeifrati.it
Lezioni: giovedì 18 e 25 ottobre

 

Mocajo Ristorante Enoteca
Loc. Casino di Terra (PI)
s.s. 68 per Volterra tel. 0586655018
http://www.ristorantemocajo.it
Lezioni: lunedì 12, 19 e 26 novembre

 


Notizie correlate