A Lastra a Signa

Scritto da Rossana De Caro |    Novembre 2002    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

Casse fai da te
Dopo il Salvatempo, sistema introdotto da Coop nei supermercati per velocizzare il pagamento degli acquisti - attualmente sono circa trenta i punti vendita in cui è attivo il servizio, un primato esclusivo di Unicoop Firenze in Italia - all'iper di Lastra a Signa arrivano le nuove casse self service. Anche in questo caso si tratta di un'esclusiva nella rete distributiva italiana. E' un'importante innovazione tecnologica per abbattere i tempi di attesa e un modo nuovo, più facile e veloce, di fare la spesa.
Le casse "self check out", questo il loro nome, sono infatti innovative per l'Italia e l'Europa (solo alcune sono presenti in Olanda e in Turchia), mentre sono ormai ampiamente diffuse negli Stati Uniti. All'iper di Lastra ne verranno installate ben 4, posizionate in linea con le altre tradizionali postazioni cassa. Sono casse automatiche, quindi sempre aperte, che non necessitano della presenza della cassiera, anche se ci sarà il supporto, per tutta la fascia oraria di apertura, di un'addetta per assistere i clienti. La novità consiste nel fatto che l'acquirente, una volta arrivato alla cassa, provvederà da solo ad effettuare la scansione dei prodotti acquistati e al pagamento della spesa.
Alle casse self service sarà possibile utilizzare indistintamente contanti, bancomat, carta di credito ed assegni, ma in quest'ultimo caso ci si dovrà rivolgere alla postazione assistita.
Come tutte le novità potrà creare inizialmente negli utenti qualche timore. Ma niente paura!  Nonostante siano casse tecnologicamente avanzate risultano essere di facile utilizzo, grazie alle indicazioni interattive fornite da messaggi audio e video che guidano il cliente in tutte le diverse fasi.
Le nuove casse sono per tutti i clienti (soci e non soci) e si rivolgono in modo particolare a coloro che hanno acquistato pochi prodotti: insomma, delle casse superveloci e sempre a disposizione di chi vuole fare presto.
Per aiutare i clienti a conoscere ed utilizzare al meglio le casse "self check out" sarà disponibile, inizialmente, un gruppo di assistenti interne. Le casse sono state testate presso il laboratorio Pos di Sic spa per alcune settimane da personale qualificato, e prima di essere installate verranno simulati degli acquisti da parte di alcuni componenti della sezione soci di Lastra a Signa.