Cacciatori di rifiuti 2
Ricicloni si diventa
, ovverosia l'ecologia si impara da piccoli. E' questo l'obiettivo più importante di due iniziative che si sono svolte rispettivamente ad Agliana e a Cascina, Vicopisano e Calci, e che hanno coinvolto centinaia di bambini delle scuole elementari e medie.
Si sono divertiti come matti, ma hanno anche imparato qualcosa di molto utile per il loro futuro: che i rifiuti danneggiano l'ambiente, ma se vengono riciclati si possono trasformare in qualcos'altro.
A tutto vantaggio dell'ambiente, e quindi di noi stessi.

Cacciatori di rifiuti
Rimpastalaplastica

Hanno partecipato in 2.866, e sono riusciti a raccogliere oltre 6.686 chili di plastica, fra bottiglie, flaconi, contenitori di cosmetici, bicchierini da yogurt, piatti, bicchieri e posate. Al primo posto si sono classificati i bambini della scuola elementare Cipolli di San Casciano, che in 87 hanno raccolto quasi mezza tonnellata di plastica (5,678 chili a testa in media) e hanno vinto 1000 euro. Al secondo posto la scuola elementare San Francesco di Titignano, a cui sono andati 600 euro, poi la Ciari di Cascina (400 euro).
L'iniziativa, che è stata organizzata dalla sezione soci Coop di Cascina in collaborazione con Geofor, prevedeva anche altri cinque premi, da 250 a 50 euro, che sono stati assegnati alle classi o ai gruppi che con i rifiuti di plastica raccolti, ma anche con altri materiali, hanno realizzato gli oggetti più belli ed originali.
Queste opere sono state esposte nella galleria del centro commerciale dei Borghi dal 5 al 10 maggio. In questa sezione hanno vinto la classe V della scuola elementare Giovanni XXIII di Zambra, con l'opera "Plastica animata"; seconde le III A e B della Fucini di Casciavola, con "Papaveri e papere" e "Omaggio alla primavera"; terze le classi IV A e B della Vittorio Veneto di Calci con "Spaventapasseri ecologico"; quarta la II D della scuola media di Navacchio, con "Fattoria", quinta la I della elementare Don Gnocchi di San Lorenzo alle Corti con "Bouquet di fiori".
Ma alla fin fine sono stati tutti promossi, gli "alunni ricicloni"!

Caccia alla lattina
Lorenzo Landini, con 4508 lattine, ha vinto l'edizione 2003 del concorso "Caccia alla lattina", indetto dalla Protezione civile di Agliana in collaborazione con la sezione soci Coop. Sara Calignano e Ginevra Nistri (insieme al fratello Giorgio) sono arrivati invece al secondo e terzo posto.
Il concorso, riservato ai ragazzi delle scuole elementari e medie, si è svolto l'8 giugno al Parco Pertini di Agliana. Ai primi tre classificati sono andati, rispettivamente, un telefono cellulare, uno stereo e un lettore cd. Premi per tutti i partecipanti (pennarelli, matite e penne) offerti dalla Coop.
E le migliaia di lattine raccolte - in tutto sono state 27781 - che fine fanno? Vengono avviate al recupero dal Consorzio intercomunale servizi (Cis) di Montale (tel. 0573 4431).