In primo piano i prodotti tipici della nostra Regione

Scritto da Francesco Giannoni |    Luglio 2010    |    Pag.

Fiorentino da una vita, anche se con sangue maremmano e lombardo, laureato in lettere, è sposato con due figli. Si occupa di editoria dal 1991, prima come dipendente di una nota casa editrice della sua città, ora come fotografo e articolista free-lance. Collabora a riviste quali Informatore, Toscana Oggi, Calabria7, e a importanti case editrici.

La Toscana è da sempre munifica di prodotti alimentari che raggiungono i massimi riconoscimenti fra gli addetti ai lavori (gestori di ristoranti, e di negozi grandi e piccoli), ma anche e soprattutto fra i semplici buongustai che per fortuna sono sempre più numerosi.

Unicoop Firenze dal 1° al 14 luglio, negli iper e in alcuni super, promuove Speciale Toscani, un "evento"il cui scopo è offrire a soci e clienti il meglio dei prodotti alimentari toscani, valorizzandone il territorio di origine, cui la cooperativa da sempre rivolge l'attenzione.
Tanti di questi prodotti verranno esposti nei corridoi centrali degli iper. La vendita è "guidata" da hostess specializzate.

Una particolare attenzione è riservata a consuetudini quasi dimenticate (come il prosciutto tagliato a mano) e al localismo. Nel settore gastronomia, infatti, verranno proposte specialità tipiche del luogo dove sorge l'iper; come ad esempio la porchetta arrostita del produttore locale per l'iper di Lastra a Signa e quello Sesto Fiorentino. Spiccano i fornitori piccoli, se non piccolissimi: un aspetto della filosofia commerciale di Unicoop Firenze, attenta da sempre alla qualità dei prodotti in vendita.

Dall'ortofrutta toscana (tanti prodotti, fra cui pomodori e cetrioli), ai mieli (la cui produzione riparte dopo anni difficili), al Pecorino Igp Toscano (fresco o stagionato, è comunque fragrante e saporito), al Prosciutto Dop del Consorzio Toscano (ormai degno dirimpettaio di "Parma" e "San Daniele"). E ancora i vini Chianti e l'Olio Extra Vergine.