Un nuovo sport al gruppo sportivo dei vigili del fuoco

Botte in musica

di Francesca Perna

Vigili del fuoco pronti a correre in caso di incendio, di alluvione, e di chili in eccesso. Una caserma tuttofare quella di viuzzo dei Sarti a Firenze, accanto al Ponte all'Indiano, una caserma dotata di splendidi spazi che si sono bene adattati alle esigenze sportive della zona e ricca di personale che sa integrare il lavoro con l'idrante e l'attività fisica.

La società sportiva Ruini, famosa per la pallavolo, per anni è stata un fiore all'occhiello dei vigili del fuoco. Ultimamente, grazie anche al comandante, l'ingegner Domenico Riccio, vengono svolte molte altre attività sportive. Quella che ha riscosso maggior successo negli ultimi anni è la kickboxing, un misto di pugni e calci. Questa disciplina, insieme al karate e alla lotta greco-romana, ha dato soddisfazione alla Ruini, riportando risultati agonistici a livello nazionale ed internazionale.

Queste attività coinvolgono adulti, ma soprattutto bambini, che oltre all'allenamento trovano in caserma anche un ulteriore svago: osservare le manovre con autobotti e autoscale.

La novità di quest'anno è la kickboxercise, che tanto successo sta avendo nel mondo del fitness. Una disciplina che associa aerobica, step, arti marziali e tutti gli sport da combattimento. A ritmo di musica, utilizzando attrezzi come sacchi, colpitori, guanti, si eseguono simpatiche coreografie. Il tutto per avere una migliore forma psico-fisica, imparando colpi utili per la difesa personale. Attirate da queste premesse, si stanno sempre più avvicinando alla disciplina le appartenenti al gentil sesso.

A coordinare l'interessante novità è il capo-squadra dei vigili del fuoco Francesco Marino, cintura nera 3° dan di karate e kickboxing, più volte campione italiano, aiutato dal collega Stefano Primigalli, cintura nera 1° dan di karate.

Per avere informazioni sui corsi e sulle attività che si svolgono presso la caserma di viuzzo Sarti 2, lato Argingrosso, rivolgersi alla segreteria del Gruppo sprtivo dalle 16,30 alle 19, telefono e fax 0552490509.