Carne garantita e italiana. Novità: vitellone piemontese, carne magra e saporita

Scritto da Melania Pellegrini |    Dicembre 2015    |    Pag. 13

Nata a Roma, si è laureata in Lettere moderne nel 1993. Comincia la sua attività giornalistica nel 1996 con il quotidiano on line Ultime Notizie che un anno dopo approda nelle edicole romane. Nello stesso periodo comincia a lavorare presso l’ufficio comunicazione e stampa dell’ass. di categoria Unione nazionale costruttori macchine agricole dove si occupa della rivista mensile MondoMacchina/MachineryWorld.

Nel 2001 si trasferisce a Firenze. Qui lavora come organizzatrice di congressi e eventi culturali al Convitto della Calza e comincia a scrivere per il settimanale locale Metropoli con cui collabora fino al 2011. Nel 2003 partecipa al concorso per entrare all’ipercoop di Sesto Fiorentino, passa tutte le selezioni e viene assunta come cassiera. Da questa sua esperienza lavorativa, che continua tutt’oggi, nel 2011 nasce “Diario di una cassiera”, una rubrica pubblicata sull’Informatore, la rivista mensile di Unicoop Firenze. Sempre nel 2011 scrive il volume “I nostri primi 30 anni. La sezione soci Coop di Campi Bisenzio fra impegno, solidarietà, socialità e partecipazione”. Da gennaio 2012 si occupa delle rubrica Guida alla spesa dell’Informatore.

Fotografia di Massimo D'Amato

Carni nazionali

La provenienza degli alimenti è molto importante. In Toscana la carne è uno degli alimenti più venduti. Nei punti vendita di Unicoop Firenze c’è grande un grande assortimento fra carni bianche (avicunicole) e carni rosse.

Fra le domande che vengono poste più frequentemente dai clienti agli addetti al reparto carni, ci sono quelle sulla provenienza e sulla garanzia di qualità.

Unicoop Firenze, da sempre sensibile alle richieste e alle esigenze dei soci e clienti, ha ampliato e valorizzato negli anni la gamma dei prodotti, garantendone la salubrità e con un occhio sempre attento al prodotto locale e italiano.

Capitolati restrittivi, controlli che vanno oltre quelli normalmente richiesti dalla legislatura italiana permettono di garantire prodotti salubri e di qualità.

Il controllo sulla carne che arriva nel punto vendita comincia sin dalla nascita dell’animale, prosegue durante la crescita, e implica controlli sul mangime, negli allevamenti, nelle stalle e nei macelli. Insomma viene seguita l’intera filiera.

Alle analisi durante la crescita dell’animale vengono affiancate ulteriori analisi sul prodotto finito nel nostro Centro carni di Pontedera, punto di arrivo e partenza delle carni destinate ai punti vendita di Unicoop Firenze.

Un particolare impegno è quello che riguarda la carne italiana di qualità, bianca o rossa, proposta ai clienti. Per quanto riguarda le carni di suino e le carni bianche si tratta di solo prodotto al 100% nato, allevato e macellato in Italia, mentre un discorso a parte va fatto per le carni rosse.

La carne rossa più diffusa in Unicoop Firenze è la franco-Italiana che è pur sempre di ottima qualità. Ora la cooperativa ha deciso di impegnarsi per riuscire a portare carne rossa di ottima qualità, italiana al 100%.

Così da qualche tempo oltre alle carni toscane, già presenti e apprezzate in tutte le nostre macellerie, in 5 punti vendita si può trovare la carne di vitellone piemontese, tutti i tagli, 100% italiana. Si tratta di una novità che in futuro approderà nei banchi della macelleria anche in altri punti vendita. Per ora la carne piemontese è disponibile a Gavinana, Ponte a Greve, Lastra a Signa, Montelupo e nel superstore di Cascina.

La carne di vitellone piemontese è di ottima qualità, è più magra rispetto a quella toscana, molto apprezzata dal punto di vista dietetico e nutrizionale, ma comunque saporita.

Questa carne è caratterizzata anche dalla morbidezza: infatti la scarsa presenza di tessuto connettivo tra le fibre muscolari la rende tenera alla masticazione. Il suo aspetto è bello e attraente. Queste sue qualità la rendono molto apprezzata sul mercato attuale dove c’è richiesta di prodotti meno grassi ma nutrienti e ugualmente gustosi.

Le carni a marchio Coop sono sicure anche per i mangimi che sono garantiti senza Ogm.