Cinque libri di ricette, tre su curiosità e tradizioni toscane, un giallo e una new entry

Scritto da Antonio Comerci |    Luglio 2006    |    Pag.

Da molti anni nell'Unicoop Firenze, si è occupato di varie tematiche, soprattutto dal punto di vista consumerista e storico.

Autore alla fine degli anni ’80 di alcune pubblicazioni: Guida alla spesa - per spendere meglio e sapere cosa si compra (1989); Ecologia domestica - suggerimenti per rispettare l'ambiente (1989); Vivere la sicurezza - i pericoli dell'ambiente domestico; Frutti esotici – Piccola guida per conoscerli, riconoscerli e apprezzarli (1987); A come agrumi (1987).

Nel 1982 ha organizzato le Giornate dei giovani consumatori, a Firenze, che hanno visto la partecipazione di oltre 12 mila studenti e sono state la prima esperienza in grande stile della Coop nel mondo della scuola e dell'educazione ai consumi.

Dirige dal 1981 l'Informatore, mensile inviato ai soci dell'Unicoop Firenze, con una tiratura di oltre 600 mila copie. Dal '92 è responsabile della comunicazione istituzionale dell'Unicoop Firenze.

Nel 2004 esce “All’origine dell’oggi – Cronaca degli ultimi 40 anni della cooperativa”, una cronologia dei più significativi eventi che hanno caratterizzato l’Unicoop Firenze e la cooperazione di consumo dal 1960 in poi. Stampato in proprio dall’Unicoop Firenze, la ricerca, le immagini e i testi della pubblicazione sono di Comerci.

Nel 2007 ha pubblicato per "I tipi" della Mauro Pagliai Editore, il libro "sComunicati - Viaggio fra i mezzi e i messaggi della società che comunica", con la prefazione del prof. Carlo Sorrentino, docente dell'Università di Firenze.

Per i cinquanta anni dalla registrazione della testata, nel 2013 esce “Quelli che... informano – Storia e considerazioni sul giornale dell’Unicoop Firenze” pubblicato dall’Unicoop Firenze e diffuso in migliaia di copie. Nella pubblicazione s’intreccia la biografia dell’autore, la comunicazione e la storia dell’Unicoop Firenze.

Nel 2018 Comerci va in pensione e pubblica un’edizione aggiornata de “All’origine dell’oggi”. È incaricato dalla cooperativa della responsabilità dell’Archivio storico dell’Unicoop Firenze.

Arriva la ragazza di Bube
Una classifica, quella dei più venduti
nel mese di maggio per la sezione "Toscana da leggere", sostanzialmente stabile. Con cinque titoli che si confermano e i due librini di ricette della stessa collana Vallecchi che si danno il cambio: zucche e pane sostituiscono cavoli e patate della scorsa classifica.

La novità che irrompe in classifica è Nada, una signora ottantenne di Pelago, ispiratrice di uno dei più famosi e fortunati libri di Carlo Cassola, un best seller della narrativa nel secondo dopoguerra: La ragazza di Bube. Cassola incontrò per caso, a guerra finita su una corriera per Volterra, Nada e il fidanzato partigiano. Da quell'incontro è nato il romanzo. Ma si sa, la vita reale è un'altra cosa e Nada (Mara nel romanzo) ha subito e sofferto di una notorietà a volte pesante. Finché è arrivato Massimo Biagioni, che ha raccolto testimonianze e documenti per raccontare la vera storia della giovane di Pontassieve che si innamora di un partigiano di Volterra, condannato ad espiare duramente anche colpe non sue. Si racconta un'altra verità rispetto a quella romanzata da Cassola. Si racconta della mancata gioventù e del mancato riscatto, della difficoltà a vivere una vita normale per due persone a cui è toccato in sorte di vivere una storia più grande di loro.

A qualche settimana dalla pubblicazione il libro è già alla seconda edizione. «Dopo tante sofferenze e tanti sacrifici, sto attraversando uno dei periodi più belli della mia vita e ho perfino paura», ha dichiarato Nada Giorgi. Insomma una storia a lieto fine, che anche i nostri lettori hanno premiato. (A.C.)





TOSCANA DA LEGGERE
I più venduti

1. Paolo Petroni, Ricette toscane, Il Centauro, 13,60 €
2. Andrea Papini, Erbe in tavola, Polistampa, 11,90 €
3. Giacomo Aloigi, Buio, Polistampa, 11,05 €
4. Sergio Gatteschi, Buono come il pane, Vallecchi, 4,67 €
5. Renzo Raddi, A Firenze si parla così, Polistampa, 12,73 €
6. Massimo Biagioni, Nada la ragazza di Bube, Polistampa, 11,90 €
7. Luigi Prunetti, La Toscana dei misteri, Le Lettere, 15,72 €
8. Gianmarco Mazzanti, Mettitelo in zucca, Vallecchi, 4,67 €
9. Franco Ciarleglio, Struscio fiorentino, Polistampa, 7,90 €
10. G.C..Frisella - M.Bruni, Toscani in una tavola, Vallecchi, 5,95 €



I prezzi indicati sono con lo sconto Coop del 15%. La sezione di libri toscani è presente nei sei ipermercati e nei supermercati di Firenze (Gavinana, Carlo del Prete e Ponte a Greve), Siena (strada Paradiso), Empoli (via Ridolfi) e Borgo San Lorenzo. Le vendite si riferiscono al maggio 2006.