Un euro ogni T-shirt andrà per ricerche ed indagini sulla fauna regionale

Scritto da Rossana De Caro |    Giugno 2006    |    Pag.

Laureata in Lettere all'Ateneo fiorentino, ha lavorato per molti anni come giornalista in emittenti televisive e radio locali, realizzando programmi di costume e società. Ha collaborato inoltre con La Nazione per la cronaca di Firenze e gli spettacoli. 

Dal 1998 scrive articoli per l'Informatore. Si occupa anche di uffici stampa per la promozione di eventi a Firenze e in Toscana.

Ha pubblicato il libro 'Ardengo Soffici critico d'arte'. 

Dal 2009 al 2015, sempre come collaborazione esterna, è stata coordinatrice redazionale dell'Informatore.

foto: Foto R. Biancotto / Animali in maglietta
Il falco lanario
(Falcus biarmicus), il gatto selvatico (Felis silvestris), il tarantolino (Euleptes europaeus), la ghiandaia marina (Coracias garrulus), la testuggine (Testudo hermanni), la farfalla (Callimorpha quadripunctaria) sono gli animali che ritroveremo stampati sulle T-shirt, con il logo "Per natura a favore della natura", messe in vendita nei negozi Coop (iper e super) di tutta la Toscana nel mese di giugno. Si tratta di animali presenti sul nostro territorio che meritano particolare attenzione perché a forte rischio di estinzione.

In Italia si trova uno dei più ricchi patrimoni di biodiversità del Mediterraneo, che deve essere tutelato e conservato. Per questo motivo Unicoop e il Museo di Storia Naturale dell'Università degli Studi di Firenze hanno deciso di promuovere insieme una campagna di sensibilizzazione facendo stampare una serie di T-shirt su cui sono rappresentate alcune delle specie rare di flora e fauna, di rilevante importanza ecologica e che rischiano di scomparire per via dello stravolgimento dell'ecosistema. Un modo questo per avvicinare il grande pubblico al problema che riguarda le risorse naturalistiche del nostro paese. La trasformazione dell'ecosistema è un fatto che riguarda tutti, così come il preservare la biodiversità e tutte le specie a maggior rischio di sopravvivenza. Tutelare attraverso la conoscenza è dunque l'obiettivo finale.
Gli animali, scelti in base ad elenchi realizzati dallo stesso museo di specie soggette a tutela in quanto particolarmente vulnerabili, sono stati "riportati" su tessuto utilizzando disegni e foto, accompagnati da scritte o slogan (tipo "io sono speciale"), come testimonial da conoscere e proteggere.

30 mila le magliette stampate per uomo, donna e bambino, disponibili in varie taglie e colori. Il prezzo è di 4,90 euro: 1 euro per ogni T-shirt venduta sarà devoluto al museo fiorentino per ricerche e indagini sulla fauna in ambito regionale. Lo scopo è di valorizzare le risorse naturalistiche del nostro paese e del nostro territorio.
L'iniziativa si inserisce tra le altre rivolte alla conoscenza dei sistemi naturali sviluppate da Coop con il Museo di storia naturale. Il rapporto è iniziato con la campagna "Il Cuore si scioglie": dal febbraio scorso per cinque sabati consecutivi si sono svolte visite guidate nelle sezioni di Antropologia, Botanica, Geologia, Mineralogia, Orto Botanico e Zoologia. Nel mese di maggio la collaborazione è continuata con l'iniziativa "Orti Botanici", visite ai Giardini dei Semplici delle Università di Firenze, Pisa e Siena.



Foto di R. Biancotto