Due giorni intensi a cavallo tra boschi e castelli a Gaiole in Chianti

Scritto da Giulia Caruso |    Maggio 2011    |    Pag.

Giornalista Si è formata professionalmente come collaboratrice stabile della cronaca toscana de l'Unità, redazione cultura e spettacoli, dal '90 al '97, per la quale si è occupata di musica - in prevalenza rock - moda, costume e cinema. Attualmente collabora con il Corriere di Firenze per il quale è corrispondente per la cronaca locale da Empoli, e per il mensile Rockstar. Esperta di linguaggi e culture giovanili, di viaggi e turismo, è inoltre appassionata di enogastronomia.

Dolci colline coronate da castelli, sentieri che si snodano tra querce, vigne e oliveti, faranno da cornice al secondo "Raduno interregionale delle amazzoni" che si svolgerà a Gaiole in Chianti (Siena) il 7 e l'8 maggio.
L'appuntamento voluto da Fitetrec (Federazione italiana turismo equestre) Toscana e dal Coni, con il sostegno della provincia di Siena, si inserisce nell'ambito del progetto regionale per il turismo femminile "Benvenute in Toscana" e trova a Gaiole in Chianti, segnalata dalla rivista americana "Forbes" nel 2008, come il miglior paese nel quale vorrebbero vivere gli americani, la sua cornice ideale.
Le amazzoni arriveranno fra il venerdì e il sabato mattina. Dopo l'inaugurazione al Castello di Brolio, sabato mattina alle 11, si cimenteranno in lunghe escursioni a cavallo, intervallate da degustazioni di prodotti tipici in aziende locali e da rilassanti soste nelle strutture termali del territorio, grazie a pacchetti convenzionati per l'evento. «Un evento che coniuga sport e natura, all'insegna della vacanza attiva e giovane, alla scoperta di un territorio come quello delle terre di Siena motivo di orgoglio per tutti noi - dice Daniela Venturi, presidente della Fitetrec Toscana -. La connotazione femminile dell'iniziativa ne aumenta la risonanza nazionale e internazionale».
L'apertura del raduno è al Castello di Brolio, residenza del Barone di Ferro, Bettino Ricasoli che qui morì nel 1880, e si inserisce nelle celebrazioni per il 150 dell'Unità d'Italia.
In programma il tradizionale battesimo della sella per le principianti e l'atteso carosello delle amazzoni. Sono previste anche gare di canottaggio, bocce, pesca sportiva e tiro con l'arco, con equipaggi rigorosamente in "rosa". Molto attesa l'esibizione delle Dragon Lady, equipaggio di agguerrite signore in lotta contro il cancro.
Infine, spettacolare esibizione di country line dance, il tipico ballo delle cowgirl. Danze in allegria fino a tarda notte. Domenica 8 maggio, stage di country dance multilivello con maestri del genere a livello nazionale. Con contorno di degustazioni di prodotti tipici locali e libagioni di Chianti Classico per tutti.

Benvenute in Toscana
Le donne viaggiano più che in passato, senza mariti e compagni al seguito. Generalmente con le amiche, con i figli, più raramente da sole. Alle loro specifiche esigenze, la Regione ha scelto di rispondere già dal 2004 con il progetto "Benvenute in Toscana", un network di imprese e di tour operator, concepito per garantire servizi e offerte ad hoc per l'universo femminile.
Le strutture aderenti rispondono a precisi standard di qualità e accoglienza, servizi di babysitting, menù dietetici, pacchetti soggiorno, iniziative ed eventi, riconoscibili dal marchio che richiama un particolare della Dama col mazzolino del Verrocchio. Il progetto offre cinque differenti proposte. C'è la proposta vacanza "attiva" con trekking, escursionismo e turismo sportivo. C'è la vacanza che prevede un ricco calendario di corsi: cucina, tradizioni e dialetti, lingua, danza e musica, arte e restauro. Per chi ama la mondanità, itinerari su misura con spettacoli, attività culturali, shopping, ristoranti, discoteche. Infine per chi è attenta al proprio benessere, sia fisico sia spirituale, sono previsti itinerari termali e nei luoghi di culto e meditazione. E per chi ama l'ambiente ed è appassionata di enogastronomia, soggiorni in agriturismo e visite guidate alla scoperta del territorio.
Info: Apt Siena 0577280551; www.fitetrecantetoscana.it; www.intoscana.it